Bonus 2021. Tutti i bonus e agevolazioni delle regioni

Bonus 2021: elenco di tutti i bonus e delle agevolazioni regionali. Ristori, bonus covid, indennità per autonomi, partite iva, contributi e famiglie. Ecco quali sono e come richiederli.

Bonus 2021. Oltre agli aiuti e agli indennizzi previsti dal governo, ci sono anche diversi bonus regionali che riguardano il lavoro, le famiglie, le imprese, il territorio e via dicendo. Tutti aiuti fondamentali per fronteggiare la crisi economica generata dagli effetti del coronavirus, ma anche le spese della vita quotidiana.

Bonus 2021 regioni

Per questo nel seguente elenco sempre aggiornato vi riportiamo tutti i bonus e le agevolazioni delle regioni. Non dovete far altro che leggere qui di seguito per individuare quelli presenti nella vostra regione e capire come riceverli.

VEDI ANCHE: BONUS 2021 FIGLI CASA FAMIGLIA


Bonus regione Emila Romagna 2021

Contributi editoria Emilia-Romagna 2021

La giunta regionale ha previsto un bando da 700 milioni di euro, rivolto alle imprese che operano in Emilia nel settore dell’editoria. Nello specifico:

  • emittenti radio-televisive
  • carta stampata quotidiana o periodica
  • testate giornalistiche online
  • agenzie di stampa.

Queste possono accedere al beneficio con qualsiasi forma giuridica, se iscritte da almeno 1 anno nel registro degli operatori delle comunicazioni. Per farlo devono concedere spazi per campagne di comunicazione istituzionale su temi inerenti il covid. L’importo del contributo varia da 3.600 € per le testate web a 10.000 € per la carta stampata. La domanda di adesione al bando è presentabile fino al 3 agosto 2021.

Ristori Emilia Romagna

Partiamo con un bonus covid che riguarda i ristori per le attività delle regioni costrette alla chiusura per via delle suddivisione dell’Italia in zone di rischio. In Emilia, come riporta il sito della regione, i bandi per i ristori regionali permetteranno di erogare 40 milioni di euro, ripartiti fra le seguenti categorie lavorative:

  • Gestori di piscine pubbliche e palestre
  • Taxi e Ncc
  • Discoteche e locali da ballo
  • Imprese culturali e cinema
  • Guide turistiche
  • Maestri di sci
  • Spettacolo viaggiante
  • Altre, fra cui venditori ambulanti in fiere e sagre di paese.

Dunque, chi rientra in queste categorie potrà accedere ai ristori dell’Emilia sulla base delle regole stabilite dal bando della propria camera di commercio locale.

Ristori settore turismo

Oltre a quelli citati, la regione Emilia Romagna ha previsto un contributo una tantum di 5.000 euro per gli operatori dell’ospitalità turistica delle località di montagna. Un settore duramente colpito dalle restrizioni, per cui sono previsti ristori con una cifra complessiva di 1,5 milioni di euro. Si tratta di alberghi, affittacamere, ostelli, campeggi, residenze turistiche, rifugi alpini o escursionistici e villaggi turistici, che hanno registrato un calo di fatturato di almeno il 30% fra 1° marzo e il 31 maggio 2020. Il contributo arriva direttamente sui conti correnti degli operatori, tramite bonifico.

VEDI ANCHE: BONUS EMILIA ROMAGNA 2021 AIUTI E CONTRIBUTI

Bonus affitto 2021 Emilia Romagna

Come per la Lombardia, anche in questo caso si tratta di un contributo rivolto alle famiglie in momentanea difficoltà economica nel pagamento dell’affitto. Questo aiuto spetta ai residenti in regione con determinati requisiti Isee. L’importo massimo del bonus affitto regionale è di 1.500 euro e può coprire fino a 3 mensilità del canone di locazione.

Per accedere al contributo bisogna fare riferimento ali singoli bandi dei comuni emiliani. Quindi le procedure da seguire variano in base al comune di riferimento.

VEDI ANCHE: BONUS AFFITTO 2021 EMILIA ROMAGNA COME RICHIEDERLO

Bonus affitto 2021 Bologna

Il capoluogo dell’Emilia Romagna ha già predisposto il bando per accedere al bonus affitto 2021 previsto dalla regione. Gli inquilini in affitto in possesso dei requisiti economici e di residenza, possono richiedere questo sussidio. L’istanza deve essere presentata esclusivamente per via telematica, seguendo le procedure indicate sul sito del comune. Una volta approvata la domanda il pagamento avverrà tramite bonifico bancario.

PER APPROFONDIRE: BONUS AFFITTO BOLOGNA DOMANDA

Bonus affitto 2021 Reggio Emilia

Al pari di Bologna anche il comune di Reggio Emilia ha predisposto il bando per l’accesso al bonus affitto, riservato ai nuclei familiari con redditi fino a 35.000 euro e con altri requisiti. Sarà possibile presentare domanda online, sul sito del comune. Una volta chiusi i termini verranno stilate le graduatorie ed erogati gli aiuti ai beneficiari, tramite bonifico.

VEDI ANCHE: BONUS AFFITTO REGGIO EMILIA REQUISITI


Bonus regione Veneto 2021

Bando ristori Veneto 2021

La giunta regionale del Veneto, in collaborazione con Unioncamere, ha approvato nuovi ristori per le imprese del territorio colpite dalle restrizioni dovute al covid. Le risorse per questi aiuti sono di oltre 18 milioni di euro e verranno erogati alle imprese con sede operativa in Veneto, che ne fanno richiesta e rientrano fra le seguenti filiere:

  • eventi (matrimoni, congressi ecc.)
  • trasporto persone
  • sport, intrattenimento e parchi divertimento
  • ambulanti posteggiati in aree di eventi, come ad esempio gli stadi
  • attività culturali e spettacolo
  • commercio al dettaglio di abbigliamento, libri operanti nei centri commerciali.

Per avere tutte le informazioni su come fare domanda vi invitiamo a consultare il bando, che sarà pubblicato sul sito delle attività produttive della regione Veneto.

Buono scuola 2021 regione Veneto

E’ un contributo rivolto alle famiglie, per sostenere le spese di:

  • iscrizione e frequenza a scuola
  • attività didattica di sostegno per studenti disabili.

Vi rientrano i nuclei familiari con figli studenti nell’anno scolastico 2020-21, con Isee fino a 40.000 euro, ma sono previste 3 diverse fasce in relazione al quale varia l’importo del buono. Le domande di accesso devono essere presentate esclusivamente online, dal 18 maggio al 28 giugno 2021. Di seguito ogni altra informazione utile al riguardo.


Bonus regione Lombardia 2021

Bonus autonomi 2021

Il bonus autonomi regione Lombardia prevede l’erogazione di 1.000 euro alle categoria di lavoratori a cui non spettano i ristori varati dal governo. Ossia:

  • gli autonomi senza partita iva
  • chi svolge attività di collaborazione coordinata e continuativa
  • gli occasionali

Tali categorie potranno richiedere il sussidio tramite una procedura semplificata, come stabilito dalla giunta regionale lombarda.

PER APPROFONDIRE VAI A: BONUS AUTONOMI LOMBARDIA COME FARE DOMANDA

Bonus affitto 2021 Lombardia

E’ un contributo rivolto agli inquilini con una procedura di sfratto in corso, per le abitazioni presenti nei comuni della regione Lombardia. Si tratta dei comuni con più alta densità abitativa del territorio (in totale sono 117), fra cui rientra anche Milano.

La delibera regionale N° XI/3438 ha stabilito i requisiti necessari per accedere a questo contributo, che riguarda i redditi più bassi. Tutti coloro che li possiedono potranno presentare domanda al proprio comune (seguendo le procedure disposte dal relativo bando comunale), entro il 31 dicembre 2021. Una volta che i comuni avranno stilato le graduatorie i beneficiari riceveranno il sussidio per pagare il canone di locazione.

PER APPROFONDIRE: BONUS AFFITTO 2021 MILANO E LOMBARDIA REQUISITI

Bonus e incentivi auto 2021 Lombardia

La Lombardia ha destinano 36 milioni di euro per contributi a fondo perduto sull’acquisto di un veicolo a basso impatto ambientale. Si tratta di un bonus mobilità regionale, che prevede uno sconto direttamente sulla fattura d’acquisto in favore dei cittadini. Esso si applica con la contemporanea radiazione di un mezzo inquinante, che tuttavia non è necessaria se si acquistano veicoli elettrici puri. L’importo dell’incentivo varia da 2.000 a 8.000 euro in base al tipo di acquisto effettuato.

VEDI ANCHE: BONUS MOBILITA’ 2021 REGIONE LOMBARDIA

Protezione famiglia bonus

Si tratta di un contributo di 500 euro per le famigli residenti in Lombardia, in particolare condizione di disagio economico. Oltre a requisiti reddituali è necessario che il nucleo richiedente abbia un figli a carico con meno di 18 anni. Le date in calendario per le domande variano in base alla provincia di riferimento.

VEDI ANCHE: BONUS FIGLI E FAMIGLIE 2021 LOMBARDIA


Bonus regione Lazio 2021

Trasporti gratuiti giovani regione Lazio

Lazio in tour, è l’iniziativa della regione rivolta ai giovani di età compresa fra 16 e 25 anni. Per loro è possibile utilizzare gratis per un mese, i trasporti pubblici (treni e autobus) per muoversi in tutto il territorio della regione e scoprirne le bellezze. L’iniziativa è valida fino al 15 settembre 2021, per i possessori della Lazio Youth Card. Per ottenere e utilizzare questa carta, basta seguire i seguenti passaggi:

  1. Scaricare l’App LAZIO YOUth CARD dallo store
  2. Iscriversi all’iniziativa
  3. Attivare l’evento, che vale come titolo di viaggio per 30 giorni
  4. Mostrare il QR code ricevuto ai controllori di viaggio.

Regione Lazio bonus asilo nido

Con un apposito bando la regione Lazio prevede, per le famiglie con bambini dai 3 ai 36 mesi che frequentano il nido sul territorio dal primo gennaio al 31 luglio 2021, l’erogazione di un buono. L’importo di questo aiuto può arrivare fino a 337 euro e serve per abbattere la retta della struttura educativa pubblica o privata.

I beneficiari in possesso dei requisiti (cittadini italiani, UE o con permesso di soggiorno, residenti o domiciliati nel Lazio) riceveranno il bonus tramite bonifico bancario. Questo solo dopo aver presentato apposita domanda sulla piattaforma online efamily.

PER APPROFONDIRE: BONUS NIDO 2021 LAZIO DOMANDA

Bonus collaboratori sportivi Lazio

La regione mediante determinazione del 24/03/2021, ha stabilito l’assegnazione di un contributo da 600 euro per i lavoratori del settore sport. Nel dettaglio i requisiti necessari sono:

  • residenza o domicilio nella regione
  • aver un rapporto di collaborazione con federazioni sportive
  • non avere partita iva
  • non avere un reddito superiore a 26.000 euro nel 2020 e aver versato almeno 7 giornate lavorative.

Le domande di accesso al sussidio potranno essere presentate fino al 7 maggio 2021, allegando i documenti previsti dal bando. Il Lazio ha inoltre previsto misure di sostegno simili in favore di colf e badanti e lavoratori dello spettacolo.

PER APPROFONDIRE: BONUS REGIONE LAZIO 2021 LAVORATORI


Bonus regione Piemonte 2021

Voucher scuola 2021/22 Piemonte

Consiste in un buono di importo variabile, destinato agli studenti residenti in Piemonte, fino a 21 anni e iscritti all’anno scolastico 2021-22 nelle scuole primarie o secondarie. Oltre a questi requisiti il nucleo familiare, per accedere al beneficio, deve avere un Isee non superiore a 26.000 euro. Le somme accordate possono essere utilizzate per acquistare libri di testo, altro materiale scolastico o pagare la retta d’iscrizione in scuole paritarie. La richiesta può essere fatta esclusivamente online, seguendo le istruzioni fornite dal bando regionale.

VEDI ANCHE: BONUS SCUOLA PIEMONTE DOMANDA

Contributi a fondo perduto covid Piemonte

E’ il contributo a fondo perduto predisposto dalla Regione Piemonte in favore delle imprese costrette a chiudere per l’emergenza Coronavirus. Il bonus Piemonte spetta sulla base dei codici ateco primari o prevalenti delle imprese locali. Potete controllare il pdf con l’elenco dei codici ateco aggiornati per ricevere il bonus.

Gli aventi diritto potranno fare domanda per il contributo sulla piattaforma Sistema Piemonte. I soldi del bonus arriveranno direttamente sul conto corrente bancario dei richiedenti, di norma entro 3 giorni lavorativi dall’inserimento dei dati, secondo quanto scrive il sito della regione.


Bonus Campania 2021

Incentivi impianto a gas 2021 Campania

Consiste in un bonus da 500 euro, erogato in favore di chi installa un impianto a gas metano sulle propria automobile. Il contributo regionale è destinato a chi perfeziona l’operazione nel 2021 e riguarda i veicoli con una classe energetica da euro 0 a euro 4. In altre parole quelli più inquinanti. Lo scopo di questa misura infatti è quella di tutelare l’ambiente e aiutare economicamente le famiglie in difficoltà, tramite la copertura parziale dei costi sostenuti per istallare l’impianto.

Regione Campania bonus professionisti e autonomi

E’ un’indennità una tantum di 1.000 euro, che la regione Campania eroga per sostenere lavoratori autonomi e professionisti, colpiti dall’emergenza economica causata dal covid. Si tratta quindi di un aiuto per queste categorie lavorative che hanno subito perdite.

L’erogazione dell’indennità avviene tramite bonifico bancario sull’IBAN indicato dal beneficiario all’atto della domanda. Questo però solo dopo l’approvazione delle stesse, che la regione pubblica periodicamente sul suo sito in appositi elenchi. In altre parole viene verificata la sussistenza dei requisiti dei richiedenti, prima di effettuare il pagamento.

Bonus autonomi regione Campania elenco

La Campania mediante il decreto dirigenziale n.11 del 29 gennaio 2021 ha approvato il nuovo elenco (n.46) per il pagamento del bonus per i liberi professionisti. Al sui interno ci sono i numeri progressivi delle domande approvate.

VEDI ANCHE: BONUS 2021 REGIONE CAMPANIA PROFESSIONISTI

Bonus 2021 figli Campania

La Campania ha prorogato al 31 marzo 2021, con decreto n. 48 del 26/02/2021, la scadenza entro cui utilizzare il bonus 500 euro. Si tratta di un aiuto destinato alle famiglie residenti in regione, con figli al di sotto dei 15 anni, per acquistare strumenti utili per la didattica a distanza o per il pagamento di servizi di baby sitting. Al fine di ricevere il sostegno le spese dovranno essere documentate ed inviate, in allegato alla dichiarazione del richiedente, via mail.

VEDI ANCHE: BONUS FIGLI CAMPANIA DOMANDA


Bonus regione Umbria 2021

Bonus centri estivi 2021 in Umbria

E’ un contributo previsto per famiglie con bambini e ragazzi, di età compresa fra 0 e 16 anni, che frequentano i campi estivi della regione. Come confermato dall’assessore regionale all’istruzione Paola Agabiti il 3 giugno 2021, la giunta ha approvato i criteri e i contributi per i centri.

L’ammontare dell’aiuto verrà calcolato sulla base delle ricevute di pagamento, a testimonianza delle settimane di frequentazione del servizio educativo. Il rimborso può arrivare fino a:

  • 70 euro settimanali per bambini da 0 a 3 anni
  • 50 euro settimanali per tutti quelli di età superiore.

La durata massima di questo beneficio è di 11 settimane e potrà essere richiesto per ogni figlio frequentante. La domanda di accesso al rimborso si effettua direttamente ai centri estivi frequentati dai bambini, sia quelli pubblici che quelli privati. Questi ultimi poi si occuperanno di sottoporre le richieste alla regione (ricevendo un contributo fino a un massimo del 10% delle istanze trasmesse).

Bonus baby sitter 2021 Umbria

La giunta umbra ha stabilito aiuti economici per le famiglie della regione con figli di età inferiore ai 12 anni. Si tratta di un sostegno per il pagamento dei servizi di baby sitting, necessari visto che molti comuni della regione sono diventati zona rossa a febbraio 2021, prevedendo quindi la chiusura delle scuole. In altre parole si tratta di un aiuto simile a quello previsto negli scorsi mesi a livello nazionale.

Per questo alle famiglie con determinati requisiti economici e lavorativi, spetta un sussidio di 400 euro, che cresce di 100 euro per ogni altro figlio a carico con meno di 12 anni.

PER APPROFONDIRE: BONUS BABY SITTER 2021 UMBRIA REQUISITI

Bonus autonomi Umbria 1500 euro 

E’ un’indennità una tantum di 1.500 euro, destinata ai lavoratori autonomi del territorio umbro colpiti dalle conseguenze dell’emergenza covid. La regione, con determinazione dirigenziale n.1703 ha approvato l’erogazione del contributo a fondo perduto, per le attività temporaneamente sospese o ridotte a seguito delle restrizioni nazionali o locali. Si tratta di alcune categorie lavorative come commercianti, artigiani, artisti, autonomi tempo libero, professionisti dei beni culturali eccetera. Questi devono possedere determinati requisiti che potete trovare nell’avviso pubblico presente nel sito della regione.

Gli interessati possono presentare domanda per via telematica, sul sito di ARPAL Umbria. Una volta arrivati qui bisogna selezionare l’avviso una tantum autonomi in tutte le voci, per poi accedere tramite Spid e completare l’istanza.


Bonus 2021 regione Friuli Venezia Giulia

Bonus vacanze 2021 Fvg

Consiste in un voucher per i residenti del territorio regionale, che acquistano almeno 3 pernottamenti nelle strutture ricettive friulane aderenti all’iniziativa. Il valore di questo incentivo è compreso fra 80 e 320 euro per nucleo familiare, ma in determinate zone montane l’importo è compreso fra 40 e 160 euro. Lo scopo di questa iniziativa è incentivare i friulani a soggiornare in strutture del luogo, che saranno poi rimborsate delle somme non incassate entro 30 giorni (dopo aver fatto richiesta con procedura informatizzata). Per i cittadini è possibile usufruire del voucher TUReSTA a partire dal 10 giugno 2021, semplicemente prenotando le proprie vacanze (tramite telefono, mail ecc.)  in una delle strutture ricettive partecipanti all’iniziativa.

Bonus nascita 2021 regione Friuli

Rappresenta un incentivo per i nuovi nati o adottati dal primo gennaio al 31 dicembre 2021 in Friuli. L’importo erogato è di 1.200 euro una tantum, corrisposto per una sola annualità. Hanno diritto a ricevere questo aiuto le famiglie con nuovi nati e:

  • un Isee inferiore a 30.000 euro in corso di validità
  • con figlio e genitore richiedente residenti in regione.

La domanda per l’incentivo deve essere presentata esclusivamente nel proprio comune di residenza, entro 180 giorni dalla nascita o dall’adozione.

Bonus nido 2021 Friuli Venezia Giulia

Per le famiglie con figli che frequentano i servizi educativi per l’infanzia, la regione ha previsto un bonus per l’abbattimento della retta. L’importo del contributo, in presenza di un figlio, varia da 125 a 250 euro. Mentre può arrivare da 225 a 450 euro in presenza di 2 o più figli che frequentano il nido nello stesso nucleo. Oltre che alla frequenza, i requisiti di accesso riguardano un Isee familiare inferiore a 50.000 euro e la residenza continuativa, di almeno 12 mesi, di uno dei genitori in regione. Domanda da presentare per via telematica.

VEDI ANCHE: BONUS ASILO NIDO FRIULI DOMANDA

Carta famiglia regione Friuli Venezia Giulia

La regione Friuli prevede un sostegno economico per le famiglie con:

  • almeno un figlio a carico.
  • Uno dei genitori residente sul suo territorio da almeno 24 mesi.
  • Isee familiare non superiore a 30.000 euro.

Si tratta della carta famiglia, rilasciata dal comune di residenza dei nuclei richiedenti. La sua validità è di 12 mesi. La domanda può essere presentata nel proprio comune oppure per via telematica, in ogni periodo dell’anno. L’importo contenuto nella carta varia a seconda del numero di figli a carico e può essere utilizzato nei punti vendita aderenti all’iniziativa.

Contributi regione Friuli cultura e sport

Il Friuli Venezia Giulia, tramite la Delibera n. 281 del 26 febbraio 2021, riconosce contributi a fondo perduto una tantum ai soggetti che organizzano e realizzano attività culturali o sportive. Possono accedere alla sovvenzione tutte le attività rientranti nei codici ateco elencati nell’allegato della delibera. Chi svolge queste attività potrà fare domanda, esclusivamente online e utilizzando lo Spid. Una volta ultimate le procedure ai beneficiari verranno accreditati 1.500 euro tramite bonifico bancario.


Bonus regione Liguria 2021

Bonus baby sitter 2021 Liguria

La giunta regionale con deliberazione n. 162 del 12 marzo 2021, ha approvato il contributo per famiglie liguri con figli fino a 14 anni. In particolare, quelle che oltre alla residenza in regione possiedono un Isee fino a 35.000 euro, possono richiedere il contributo online, sul sito del Filse fino al 30 settembre 2021. L’importo del contributo è di 350 euro mensili per l’assunzione di una baby sitter, che badi ai figli costretti a restare a casa per via della chiusura delle scuole.

VEDI ANCHE: BONUS BABY SITTER LIGURIA DOMANDA


Bonus regione Sicilia 2021

Bonus nascita 2021 regione Sicilia

L’assessorato regionale ha previsto un incentivo di 1.000 euro per ogni figlio nato o adottato nel 2021 in Sicilia. Tale somma spetta alle famiglie residenti in regione, con cittadinanza italiana (comunitaria o con permesso di soggiorno) e in possesso di un Isee fino a 3.000 euro. La regione ha stanziato le risorse, ma saranno i singoli comuni ad erogare i 1.000 euro ai beneficiari, sulla base di singole graduatorie. Quindi domande e modalità di erogazione sono previsti dai bandi comunali, a Catania, Palermo e via dicendo.

VEDI ANCHE: BONUS NATALITA’ 2021 SICILIA DOMANDA


Bonus regione Sardegna 2021

Bonus asilo nido 2021 Sardegna

Consiste in un contributo per l’abbattimento o l’azzeramento della retta per i figli che frequentano il nido. Per questo la regione ha previsto un importo fino a 200 euro mensili, per 11 mesi totali. L’importo dipende dal reddito Isee della famiglia beneficiaria. In generale si può ottenere l’incentivo fino al tetto massimo dei 40.000 € annuali. Le richieste devono essere presentate presso il proprio comune di residenza, seguendo scadenze e istruzioni fornite.

VEDI ANCHE: BONUS NIDO GRATIS SARDEGNA DOMANDA

Bonus disabili Sardegna

Tramite il bando “Sine limes”, rivolto alle persone con disabilità (il 7% dei residenti nell’isola) e alle persone anziane con almeno 85 anni di età. La regione dispone di un fondo di 3 milioni di euro e prevede l’erogazione di buoni, per il rimborso delle spese sostenute per servizi di assistenza domiciliare e aiuto ai disabili. Gli importi erogati variano in base all’Isee del beneficiario. Le istanze devono essere presentate per via telematica, tramite il portale www.sardegnalavoro.it.


Bonus regione Toscana 2021

Contributi pronto badante Toscana

E’ un’iniziativa sociale, che riguarda chi si trova in situazione di fragilità per la prima volta, causa covid. Nello specifico, per gli over 65 residenti in Toscana, che richiedono assistenza, è previsto un contributo di 300 euro una tantum. A patto di attivare un rapporto di lavoro regolare con un assistente familiare, che non sia parente del beneficiario.

PER APPROFONDIRE: REGIONE TOSCANA AIUTI E CONTRIBUTI COVID 2021


Bonus 2021 regione Marche

Bonus pc Marche

La regione eroga contributi straordinari alle famiglie marchigiane con figli costretti alla dad, causa emergenza covid. Il contributo spetta ai nuclei con determinati requisiti Isee e permette di acquistare pc per le lezioni a distanza. L’importo del bonus è di 570 euro per l’acquisto di un pc fisso, di 600 euro per un portatile. La domanda si potrà presentare entro il 10 giugno direttamente online, seguendo le scadenze indicate nel bando. L’erogazione del contributo avverrà tramite bonifico bancario.

VEDI ANCHE: BONUS 2021 PC REGIONE MARCHE REQUISITI


Bonus 2021 regione Abruzzo

Bonus mobilità 2021 Abruzzo

La regione, con determina dirigenziale n. 04-DPE002/2021, ha approvato il bando che assegna incentivi per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita. Si tratta di un contributo a fondo perduto che può arrivare fino al 50% del prezzo di acquisto del mezzo, fino ad un massimo di 300 euro. Le domande di accesso al bonus potranno essere effettuate solo online tramite la piattaforma regionale, dal 24 al 29 aprile 2021. I beneficiari dell’iniziativa sono le persone fisiche, di maggiore età che acquistano un mezzo e risiedono in uno dei seguenti comuni.

Bonus bicicletta regione Abruzzo comuni ammessi


Bonus regioni 2021 per figli studenti

Si tratta di una serie di aiuti riguardanti gli studenti. In particolare quelli universitari fuori sede, che possono ricevere un contributo o un rimborso per il pagamento dell’affitto. E’ possibile fare domanda per i bonus fitti 2021 in regioni come la Puglia, la Lombardia, l’Emilia Romagna ed altre. Importi e requisiti che variano a seconda dei bandi.

Per gli studenti, anche delle scuole secondarie, sono previste borse di studio regionali, come quelle del Veneto o contributi delle regioni ad hoc per l’acquisto di materiale necessario per seguire le lezioni: pc, libri eccetera.

PER APPROFONDIRE: ELENCO BONUS REGIONALI PER FIGLI STUDENTI


Bonus regionali covid

Abbiamo visto tutti i bonus e agevolazioni delle regioni previsti nel 2021. I bonus delle regioni in alcuni casi si aggiungono a quelli previsti dal governo a livello nazionale. In altri invece intendono fornire un aiuto economico alle categorie che non rientrano nei benefici o nei sussidi previsti in tutta Italia.

E’ il caso ad esempio della Lombardia, con il bonus per gli autonomi che non rientrano nei ristori o dell’Emilia Romagna, che ha stabilito ristori preventivi verso alcune categorie. Ma ci sono anche contributi e aiuti di varia natura per i cittadini e le attività commerciali dei territori.

Ovviamente il covid ha prodotto necessariamente un aumento di queste misure, necessarie per sostenere il reddito di lavoratori e famiglie. Per questo vi suggeriamo di restare sempre aggiornati su quelli del 2021, per avere tutte le informazioni utili per richiedere quelli che riguardano la vostra regione.

VEDI ANCHE: BONUS 2021 ELENCO DI TUTTI I BONUS

Articoli correlati

Related Posts

Add New Playlist