Bonus baby sitter 2021 regione Umbria Importo requisiti

Bonus baby sitter 2021 Umbria. Come funziona il nuovo aiuto della regione per famiglie con figli piccoli. Requisiti e importo.

Bonus baby sitter Umbria. La regione guidata dalla governatrice Donatella Tesei, con una delibera ha adottato nuovi aiuti economici per famiglie con figli di età interiore a 12 anni. Questa decisione arriva per agevolare i nuclei familiari del territorio, a seguito delle chiusure dei servizi socio-educativi e delle scuole primarie e secondarie, iniziata dall’8 febbraio 2021.

Bonus baby sitter Umbria

Si tratta di un primo aiuto alle famiglie in attesa di un intervento di questo tipo a livello nazionale, come affermato dalla Tesei. Entriamo allora nel dettaglio di questo bonus baby sitting regionale: quali sono i requisiti per riceverlo e a quanto ammonta.

VEDI ANCHE: TUTTI I BONUS 2021 DELLE REGIONI

Bonus baby sitter Umbria a chi spetta

La giunta regionale umbra ha stanziato 3 milioni di euro per il nuovo bonus baby sitting, grazie alla riprogrammazione del Fondo Sociale Europeo.

Per beneficiare di questo sussidio i nuclei familiari devono avere i seguenti requisiti:

  • un reddito Isee familiare fino a 50.000 euro
  • entrambi i genitori devono essere impegnati in attività lavorativa, sia dipendente che autonoma
  • il figlio o i figli a carico devono avere un’età inferiore a 12 anni.

Tali criteri sono stati illustrati dall’dall’assessore all’istruzione della regione, Paola Agabiti. Un primo sostegno necessario alle famiglie umbre con figli, dopo la chiusura di tutte le scuole, stabilita a seguito della crescita dei contagi da coronavirus in regione. Ricordiamo infatti, che l’Umbria attualmente si trova in zona rossa.

Bonus baby sitting Umbria importo

Le famiglie umbre in possesso dei requisiti prima citati, potranno ricevere un contributo di 400 euro. Tale somma potrà essere aumentata di 100 euro per ogni figlio a carico presente nello stesso nucleo, sempre però di età non superiore a 12 anni.

Quindi per fare un esempio concreto, una famiglia con due figli di età inferiore a 12 anni, riceverà un contributo di 500 euro. Una di tre di 600 euro e così via.

Sempre nell’ottica del sostegno alle famiglie, Tesei e Agabiti ricordano che: “sono ancora disponibili due avvisi regionali. Il primo per la concessione di borse di studio per studenti di scuole primarie e secondarie, il secondo per il rimborso delle spese sostenute per i servizi socio-educativi relativi ai bambini da zero a sei anni”. Insomma la regione sostiene le famiglie in questo momento difficile causa covid.

Bonus baby sitter Umbria domanda

Per quanto riguarda l’eventuale domanda da presentare, al momento non sono ancora state rese note modalità e scadenze.

Probabilmente le procedure verranno diramate con una avviso sul sito della regione Umbria nei prossimi giorni. Quindi vi invitiamo a consultarlo, se siete interessati a ricevere questo sussidio per i figli.

Queste in sintesi le informazioni utili sul bonus baby sitter regionale dell’Umbria. In attesa dell’arrivo di un sostegno economico nazionale, la regione ha già stanziato un primo aiuto per le famiglie con figli piccoli, che non possono andare a scuola e necessitano di servizi di baby sitting.

VEDI ANCHE:

Related Posts

Ben tornato!