Bonus affitto 2021 Milano e Lombardia

Bonus affitto Lombardia 2021. Come ricevere il contributo a Milano e negli altri comuni della regione. Requisiti, domanda, scadenza e dopo quando arriva.

Bonus affitto 2021. La regione Lombardia, tramite dgr n.2974 del 23 marzo 2020 e dgr 3438 del 28 luglio 2020, ha stanziato risorse in favore delle famiglie in affitto e in difficoltà economiche. Si tratta di contributi che rientrano nel cosiddetto fondo di morosità incolpevole, stanziati da stato e regioni ed erogati dai comuni ai nuclei familiari che faticano a sostenere le spese di affitto.

lombardia bonus affitto

Parliamo dunque di un’iniziativa di contrasto all’emergenza abitativa, per aiutare gli inquilini, che la regione Lombardia ha finanziato per tutto il 2021. Scopriamo come funziona questo aiuto economico per le famiglie lombarde, partendo dai requisiti di accesso, come e quando fare domanda, fino ad arrivare ai tempi previsti per l’erogazione.

VEDI ANCHE: BONUS AFFITTO 2021 COME FUNZIONA LA RIDUZIONE DELLA LOCAZIONE

Bonus affitto Milano e Lombardia requisiti

I contributi di questo bonus sono destinati agli inquilini con una procedura di sfratto in corso, perché in condizioni di fragilità economica che non consente loro di pagare l’affitto. Destinatari delle risorse regionali sono i comuni lombardi inseriti nella classificazione statale dei “Comuni ad alta tensione abitativa”, fra cui rientra anche Milano. In totale sono 117 i comuni lombardi che hanno ottenuto le risorse, in base a quanto stabilito dalla delibera in allegato.

della giunta regionale.

Per accedere al contributo, oltre alla procedura di sfratto, il richiedente deve avere i seguenti requisiti:

  • possedere un regolare contratto di locazione sul libero mercato
  • avere un Isee familiare non superiore a 26.000 euro
  • abitare in un alloggio in godimento o definito Servizi Abitativi Sociali ai sensi della l.r.16/201.

Sono invece esclusi dalla possibilità di ricevere tale auto i contratti di Servizi Abitativi Pubblici.

Bonus affitto 2021 domanda

I cittadini Lombardi in possesso dei requisiti riportati possono presentare domanda fino al 31 dicembre 2021, recandosi presso il proprio Comune di residenza.

Quindi la presentazione dell’istanza per l’accesso al contributo deve avvenire al proprio comune. Che sia quello di Milano o di tutti gli altri della regione che rientrano nella misura. In questo caso non è detto che la domanda si debba presentare online o in formato cartaceo, ma le modalità dipendono da quanto stabilito dal singolo comune. Per questo vi consigliamo di rivolgervi direttamente al vostro per conoscere esattamente la procedura da seguire.

Di seguito trovate il pdf da scaricare con la lista dei comuni per cui la regione ha previsto l’assegnazione delle risorse del bonus affitto.

Bonus affitto 2021 Lombardia quando arriva il pagamento

Dopo aver presentato la domanda al comune lombardo di riferimento, ai beneficiari viene assegnato un numero di protocollo. Da quel momento bisognerà attendere la lavorazione delle domande, al termine delle quali il comune pubblicherà una graduatoria con tutti i numeri di protocolli ammessi a ricevere il sussidio.

In media, il contributo arriva dopo 3 mesi rispetto alla data di pubblicazione delle graduatorie, ma i tempi possono varie caso per caso. Infine, per quanto riguarda l’importo, è diverso in base a quanto stabilito da ogni singolo comune e alle risorse messe a disposizione dalla regione Lombardia.

Queste le informazioni salienti per accedere al bonus affitto 2021 Milano e Lombardia. In base al vostro comune di residenza, se possedete i requisiti, potete presentare domanda entro fine anno e ricevere il sostegno economico per pagare il canone di locazione.

VEDI ANCHE:

Articoli Correlati

Add New Playlist