Pasta al forno: le 30 ricette migliori, quelle tradizionali e quelle originali

Ricette di pasta al forno: ecco 30 modi per cucinare lasagne, cannelloni, maccheroni e timballi. Ricette facili, sfiziose, gustose. Ecco le migliori

Siamo la patria della pasta, e uno dei modi più classici di prepararla (e anche di riciclarla) è rappresentato dai tanti tipi di pasta al forno della tradizione: la sontuosa teglia di lasagne della domenica, i maccheroni gratinati, gli anelletti al forno, i cannelloni di pesce per le feste, e tante altre salse per pasta al forno…

Poi ci sono le versioni light, senza besciamella o con sugo di verdure senza grassi, e quelle della quotidianità: il timballo per riciclare la pasta avanzata, in cima a tutti.

Molti di questi piatti sono finiti nelle inquadrature del miglior cinema italiano, e andranno in scena anche sulla tua tavola per rallegrare una tavolata in famiglia o fra amici. Ecco dunque le migliori ricette di pasta al forno e le istruzioni per cucinare la pasta al forno perfetta a casa tua.

Ricette di pasta al forno, le migliori, facili e sfiziose

Lasagne

Capitolo base della pasta al forno, anche se non semplicissime da realizzare ad arte, le lasagne sono il più fulgido esempio di pasta delle feste.

Lasagne alla bolognese ricetta classica

Le lasagne al forno classiche della tradizione emiliana si preparano con sfoglia all’uovo fatta a mano, sbollentata in acqua leggermente salata, quindi farcita con strati di vero ragù bolognese, besciamella e parmigiano reggiano. Il tutto si fa cuocere in forno a 180 °C per circa 35 minuti.

Vincisgrassi

Pasta al forno marchigiana a base di lasagne fresche (nel cui impasto in alcune versioni si aggiunge vin cotto o marsala) condite con un ragù misto di manzo, maiale, rigaglie di pollo, pancetta, e infine besciamella.

Lasagne alla siciliana

Ricche e sostanziose, oltre che con il ragù si condiscono con polpettine di carne fritte, piselli, uova sode, prosciutto cotto e besciamella.

Lasagne alla napoletana

Si preparano con la sfoglia di semola, non con la pasta all’uovo, e si condiscono con un sontuoso ragù di maiale e manzo, e poi salsicce, uova, polpettine di carne, ricotta, provola fresca e parmigiano.

Vedi anche: Ricetta lasagne alla napoletana

Lasagne alla lucana

Dal gusto deciso, queste lasagne tradizionali senza besciamella si condiscono con passata di pomodoro, salsiccia, pecorino e cipolla.

Lasagne al pesto

Variante molto amata, questa lasagna bianca prevede l’uso del pesto alla genovese come condimento principale, insieme alla besciamella. Nella prima fase della cottura è meglio coprire la superficie con un foglio di alluminio, per evitare che le lasagne secchino troppo.

Lasagne ricotta e spinaci

L’alternativa alle lasagne rosse forse più conosciuta si prepara farcendo le lasagne (o i cannelloni) con besciamella, parmigiano, ricotta vaccina e spinaci lessati e ben strizzati.

Vedi anche: Sughi e salse per pasta: 35 idee di ricette

Lasagne alternative

Sulla lasagna base si possono inventare mille rivisitazioni gourmet. Ecco qualche idea.

Lasagne bianche con il prosciutto

Il prosciutto cotto si sposa perfettamente alla besciamella e al parmigiano per farcire le lasagne all’uovo. Puoi anche aggiungere dadini di mozzarella da pizza, per un risultato decisamente nutriente.

Lasagne di pesce con salmone

Delicate e raffinate, si farciscono con parmigiano, besciamella e salmone. Puoi utilizzare il salmone in scatola al naturale: renderai queste lasagne veloci da preparare e molto facili.

Lasagne zucca e provola

Alla besciamella di unisce la zucca precedentemente cotta al forno e la provola a dadini: un’idea di lasagne bianche vegetali molto appetitosa!

Vedi anche: Ricette lasagne zucca e provola

Lasagne con i broccoli

Si possono preparare con le lasagne senza uova, quelle di semola, ma anche con la sfoglia classica. Si farciscono le lasagne senza pomodoro, usando broccoletti spadellati, taleggio e besciamella.

Vedi anche: Lasagne con broccoli

Lasagne vegetariane con ragù di lenticchie

Il modo migliore per sostituire la carne nelle lasagne è usare un delizioso ragù di lenticchie: questo piatto unico si prepara facendo saltare le lenticchie lessate al dente con un buon soffritto, quindi aggiungendo la passata rustica di pomodoro, sale e pepe: quando addensa, il ragù vegetale è pronto da usare. Puoi associarlo alla besciamella oppure usarlo da solo, successo garantito.

Lasagne verdi con gli asparagi

Soltanto besciamella e asparagi sbollentati per questa versione light bianca e vegetariana delle lasagne, che puoi profumare con abbondante noce moscata. Per renderle più ricche aggiungi fettine di provola.

Lasagne veloci con uvetta e pinoli

Non farti ingannare dalla presenza dell’uvetta: il gusto finale della pietanza non è dolce. Oltre all’aggiunta di uvette e pinoli il plus della ricetta sta nel ragù veloce: non quello classico di lenta cottura, ma semplicemente carne macinata e passata in padella con un po’ di salsa di pomodoro.

Vedi anche: Ricetta lasagne al forno con uvetta e pinoli

Lasagne estive ai peperoni

Ottime per i pranzi all’aperto, perché restano compatte e sono buone anche tiepide, queste colorate lasagne veg sostituiscono il ragù di carne con peperoni cucinati in padella.

Cannelloni

Si possono fare in casa i cannelloni, se si è abili, oppure acquistare già sagomati e pronti da cuocere concentrandosi sul ripieno per dare il proprio tocco home made. Tipicamente la besciamella va versata sopra alla pietanza prima di infornarla.

Cannelloni di carne

Si possono farcire esattamente come le lasagne, quindi con ragù e besciamella; tuttavia bisogna fare in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura e il servizio: è bene usare una besciamella un po’ più densa (si ottiene cuocendola più a lungo) disponendola all’esterno dei cannelloni, e aumentare la dose della carne. L’aggiunta di uovo e di un po’ di salsiccia renderà il tutto più compatto, ma non è obbligatoria.

Cannelloni ricotta e spinaci

Ancor più che per le lasagne, la farcia a base di ricotta vaccina e spinaci lessati ha la consistenza perfetta per questo formato di pasta. Un velo di besciamella e parmigiano grattugiato completerà la gratinatura in forno di questa pasta al forno bianca molto gradevole.

Vedi anche: Ricetta cannelloni ricotta e spinaci

Cannelloni di pesce

L’idea di base dei cannelloni di mare è preparare una farcia raffinata con ricotta vaccina, besciamella, passata di pomodoro (non indispensabile) e un elemento di mare dal gusto delicato che potrebbe essere merluzzo, pescatrice, polpa di crostacei, misto mare tritato. Le varianti possibili sono numerosissime.

Vedi anche: Salse per il pesce, le migliori in cucina

Cannelloni al ragù di pollo e prosciutto

Delicati nel gusto e nell’idea, si imbottiscono con una farcia a base di pollo, prosciutto, uovo, pane, besciamella e, se piace, cervella.

Pasta corta al forno

La pasta al forno classica è un piatto ricco ma semplice: i formati di pasta corta preferiti vengono accompagnati da un abbondante condimento e poi gratinati a 180 °C.

Pasta al forno base con pomodoro e mozzarella

Pasta al forno facile e veloce, a prova di inesperto: è sufficiente aggiungere la mozzarella a dadini a una comune pasta al pomodoro e infornare tutto per circa 30 minuti a 180 °C, meglio se con l’aggiunta di parmigiano grattugiato.

Pasta al forno della domenica

Scola al dente la pasta corta preferita (per esempio i maccheroni), quindi condiscila con sugo di pomodoro casalingo, formaggio grattugiato, besciamella e polpettine di carne cotte in padella nel sugo stesso. Queste ultime si possono fare in tanti modi, per esempio mescolando manzo macinato, salsiccia di maiale, pangrattato, parmigiano, uovo e prezzemolo. C’è chi aggiunge anche le uova sode e del formaggio filante a dadini, per rendere il tutto ancor più sostanzioso.

Pasta ‘ncasciata

È la pasta al forno alla siciliana, alla palermitana per la precisione, ormai nota in tutta Italia grazie anche alla fama del Commissario Montalbano, che ne è ghiotto. Si tratta di maccheroni gratinati conditi con uova sode, prosciutto cotto, caciocavallo, salame, salsa di pomodoro e soprattutto melanzane: pasta al forno e melanzane è un’accoppiata tipica del nostro Sud.

Anelletti alla palermitana

Gli anelletti al forno alla palermitana si preparano arricchendo il tipico formato, gli anelletti siciliani, con un ragù di manzo e maiale, piselli, caciocavallo, formaggio primo sale a dadini e infine una spolverata di pangrattato.

Timballo di pasta al forno

Con la parola “timballo” si indicano spesso preparazioni diverse. Per alcuni è la tradizionale frittata di pasta, nella sua versione cucinata nel forno: pasta corta mescolata con un ricco condimento, legata con le uova e infornata finché non è soda e dorata.

Altri, come nel caso del timballo alla siciliana, intendono una pietanza che coincide con il pasticcio (vedi sotto).

Altri, infine, chiamano timballo una teglia di pasta al forno, condita a piacere con carne, formaggi, verdure e uova, sormontata da un coreografico guscio di pasta brisée: lessa la pasta, uniscila al condimento preferito (per esempio salsiccia, provola e piselli), raccogli il tutto in una teglia da portata. Poi stendi un disco di pasta brisée sulla superficie, bucherellala, spennella di tuorlo sbattuto con pochissimo latte e inforna per 25-30 minuti.

Pasticcio di pasta al forno

Piatto di recupero da servire in famiglia, si prepara riciclando la pasta già cotta e condita: coprila con abbondante besciamella e parmigiano grattugiato e infornala finché non forma la deliziosa crosticina.

Vedi anche: Ricetta pasticcio di pasta al forno

Si possono aggiungere anche affettati e formaggi per trarne un sostanzioso piatto unico di riciclo.

Ricette di pasta al forno diverse dal solito

Intorno al concetto di pasta al forno varianti e idee gourmet alternative abbondano. Ecco qualche proposta fra le nostre preferite.

Rosette di pasta al forno

Con la sfoglia fatta in casa si possono preparare dei gustosi rotolini di pasta all’uovo ripieni di cotto, emmentaler e besciamella, fatti gratinare in forno.

Vedi anche: Ricetta rosette di pasta al forno

Maccheroni al forno con aragosta e formaggio

Una ricetta insolita di pasta al forno abbina la pregiata aragosta con un formaggio saporito, per comporre un gratin di pasta davvero stupefacente.

Vedi anche: Maccheroni al forno con aragosta e formaggio

Pasta al forno bianca con carciofi e formaggio

Scenografica ma semplicissima da preparare, per fare la pasta al forno con i carciofi puoi usare quelli surgelati: in poco più di mezzora avrai completato il piatto.

Vedi anche: Pasta al forno con carciofi e formaggio

Sformato di pasta al formaggio

Pasta gratinata facile ed economica, si prepara con penne lessate, pancetta e formaggi, il tutto legato con l’uovo.

Vedi anche: Ricette di sformato di pasta al formaggio

Quale pasta usare per la pasta al forno?

Per cucinare la pasta al forno si usa la classica sfoglia di pasta all’uovo quando si vogliono preparare lasagne e lasagnette, cannelloni e nidi di tagliatelle. Per preparare la pasta all’uovo è sufficiente calcolare 1 uovo intero per 100 g di farina 00: niente di più e niente di meno!

Se invece vuoi preparare pasta al forno classica con la pasta corta, i formati più adatti sono quelli “cavi” e di grandi dimensioni (maccheroni, paccheri, conchiglioni, rigatoni, ma anche pipe rigate e penne) che raccolgono bene il sugo e reggono meglio la cottura.

Pasta al forno cottura

Se vuoi sapere come si cuoce la pasta al forno e a che temperatura, leggi queste le regole base e i trucchi per una sicura riuscita.

La pasta al forno va cotta prima?

Ci sono alcune regole per la cottura della pasta che utilizzerai per le tue ricette al forno.

  1. La sfoglia all’uovo deve essere sbollentata brevemente in acqua bollente leggermente salata, prima di condirla e infornarla. Esiste in commercio un tipo di sfoglia pronta che non richiede questa operazione: in quel caso, ricorda di mantenere il sugo un po’ più liquido.
  2. La pasta di grano duro secca deve essere lessata prima di finire in forno. Ci sono due scuole di pensiero su come cuocerla: la tradizione dice che la pasta andrebbe scolata molto al dente e terminare la cottura in forno; secondo altri, la pasta dovrebbe essere invece ben cotta prima di finire in teglia, altrimenti diventerebbe molle. Questo secondo metodo è opportuno se il condimento è piuttosto asciutto, per esempio nella pasta al forno senza besciamella.

Pasta al forno a quanti gradi

Una volta che la pietanza è pronta per essere infornata, la temperatura di cottura diventa fondamentale. Difficile dare una regola assoluta, ma con questa non si sbaglia mai:

  • la pasta al forno si cuoce in forno preriscaldato a 180 °C.

E se la carta forno è finita? Leggi Cosa usare al posto della carta forno

Pasta al forno tempi di cottura

Il tempo di cottura medio di lasagne, timballi e pasta al forno è di 30 minuti, ma dipende molto dal condimento e dal formato di pasta (in genere, è cotta quando fa la crosticina in superficie).

La besciamella

Questa salsa bianca compare in molte ricette di pasta al forno e si prepara così:

  • fai fondere 100 g di burro in un pentolino
  • aggiungi 100 g di farina, mescola vigorosamente e fai imbiondire il tutto a fiamma bassa
  • versa gradatamente 1 l di latte tiepido, mescolando con la frusta
  • prosegui la cottura finché la salsa addensa.

Se devi usare la besciamella per condire la pasta al forno è sufficiente aspettare il primo bollore, senza fare addensare eccessivamente la preparazione, che si restringerà da sé durante la successiva cottura in forno.

Ora hai a disposizione tante idee a cui ispirarti per preparare varianti di pasta al forno di tutti i generi. Facci sapere qual è il tuo condimento preferito!

Vedi anche:

0/5 (0 Recensioni)

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!