Saldi invernali 2023. Quando iniziano e finiscono in tutte le regioni

Quando ci sono i saldi invernali 2023? Data inizio e durata regione per regione. Ecco il calendario ufficiale e le regole delle regioni.

saldi invernali 2023

I saldi invernali 2023 rappresentano il primo evento commerciale in Italia del nuovo anno. Iniziano il 5 gennaio praticamente ovunque sul nostro territorio nazionale, anche se sono previste delle eccezioni. Mentre la durata degli sconti di fine stagione cambia a seconda della regione, anche se di norma è pari a 60 giorni.

Ecco allora quando iniziano e quanto durano i saldi 2023 in base al calendario regionale.

articolo in aggiornamento

Saldi invernali 2023 date inizio e fine regione per regione

In attesa delle singole delibere regionali, alcune già pubblicate altre in arrivo nei prossimi giorni, ecco il calendario (in aggiornamento) dei saldi di fine stagione di ogni regione:

  • Abruzzo: 5 gennaio – 5 marzo 2023
  • Basilicata: 5 gennaio – 2 marzo 2023
  • Calabria: 5 gennaio – 28 febbraio 2023
  • Campania: 5 gennaio – 2 aprile 2023
  • Emilia Romagna: 5 gennaio – 5 marzo 2023
  • Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio – 31 marzo 2023
  • Lazio: 5 gennaio – 15 febbraio 2023
  • Liguria: 5 gennaio – 18 febbraio 2023
  • Lombardia: 5 gennaio – 5 marzo 2023
  • Marche: 5 gennaio – 1 marzo 2023
  • Molise: 5 gennaio – 5 marzo 2023
  • Piemonte: 5 gennaio – 28 febbraio 2023
  • Puglia: 5 gennaio – 28 febbraio 2023
  • Sardegna: 5 gennaio – 5 marzo 2023
  • Sicilia: 2 gennaio – 15 marzo 2023
  • Toscana: 5 gennaio – 5 marzo 2023
  • Trentino Alto Adige: 5 gennaio – 18 febbraio 2023 nella provincia di Bolzano, 5 gennaio – 5 marzo in provincia di Trento
  • Umbria: 5 gennaio – 5 marzo 2023
  • Valle d’Aosta: 5 gennaio – 31 marzo 2023
  • Veneto: 5 gennaio – 28 febbraio 2023.

Le date qui riportate sono tratte dal sito di Confcommercio e costantemente aggiornate in base alle nuove comunicazioni regionali.

Inizio saldi invernali 2023 in Italia

La data del 5 gennaio è adottata da quasi tutte le regioni italiane come primo giorno dei saldi di fine stagione. Si tratta del giorno deciso dalla Conferenza delle regioni, verso cui non dovrebbero esserci modifiche come invece accaduto durante gli anni condizionati dall’emergenza covid. Quindi la partenza dei saldi invernali si avvicina e dopo le offerte del Black Friday 2022 garantirà nuovi e più elevati sconti ai consumatori.

Come visto l’unica regione che anticipa l’inizio dei saldi è la Sicilia, dove la legge regionale prevede l’inizio il 2 gennaio, quindi il giorno dopo Capodanno. Questo salvo diverse deliberazioni della giunta del governatore Schifani.

Quanto durano i saldi invernali 2023

La durata del periodo promozionale cambia seconda delle regioni prese in riferimento. Di base ammonta a 60 giorni, tuttavia in alcuni casi il numero di riduce a 40 o 45, questo avviene ad esempio nel Lazio dove gli sconti invernali terminano il 15 febbraio. Talvolta invece la durata è di poco inferiore ai 60 giorni e in questo caso le promozioni finiscono nei negozi a fine febbraio/inizio marzo.

Chi sceglie una durata di 60 giorni consecutivi, prevede la fine dei saldi il 5 marzo. Ma ci sono anche casi in cui è possibile effettuare le offerte sempre per un totale di sessanta giorni, ma in settimane non consecutive. Questo accade per esempio in Campania o in Fvg, ma anche in altri territori. Ci sono poi casi particolari come quello del Trentino che per via delle sue specificità territoriali prevede date e durate diverse fra le provincie di Bolzano e Trento.

Saldi 2023 e divieto vendite promozionali

Gran parte delle regioni italiane vieta l’applicazione di sconti specifici nel periodo antecedenti l’inizio ufficiale dei saldi. In altre parole, nel periodo di divieto di vendite promozionali gli esercenti non possono fare specifici ribassi sui prezzi in negozio.

Nei territori dove le leggi regionali lo prevedono, le vendite promozionali sono vietate nei 30 giorni precedenti l’inizio degli sconti di fine stagione. Quindi nel caso dei saldi dell’inverno 2023, il divieto inizia dal 5 dicembre 2022. Insomma, sotto Natale non troverete particolari sconti per fare i regali. Ma attenzione questo non vale per tutti. Infatti, ci sono diverse regioni che concedono la possibilità di applicare offerte ad hoc anche nei giorni precedenti la partenza dei saldi.

Saldi inverno 2023 nei negozi e online

Le vie del centro delle grandi città tornano a riempirsi di persone che vogliono approfittare dei saldi invernali 2023. A Roma, Milano e Napoli per esempio i ribassi sono molto attesi, soprattutto perché negli ultimi anni fra restrizioni e problemi il numero di coloro che hanno frequentato i negozi fisici è sceso.

Ma ora le cose sono cambiate e la pandemia è sotto controllo rispetto al passato. Quindi anche se fare acquisti su Amazon o le altre piattaforme online resta ancora allettante e conveniente durante il periodo dei saldi, la voglia di trovare qualcosa di unico a prezzo ridotto nei singoli negozi è tanta. Per questo ci si aspetta una stagione invernale ottima per negozianti e clienti, con una maggiore presenza anche in centri commerciali e outlet.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!