Date e calendario pagamento pensioni 2022

Data pagamento pensioni marzo 2022. Ecco il calendario dei pagamenti alle poste e in banca.

Calendario pensioni. Il giorno in cui viene erogato l’assegno pensionistico è uno dei più attesi per chi lo riceve ogni mese. Sia per sostenere con serenità il pagamento dei tributi e delle utenze, sia per le spese della vita quotidiana (alimentari, vestiti e via dicendo). Questo giorno varia in base al calendario e a seconda di dove viene accreditato il trattamento (in banca o alle poste).

Se sei un pensionato e vuoi chiarire questi aspetti, sei nel posto giusto per farlo. Ti basterà solo proseguire questa lettura per conoscere date e calendario Inps per il pagamento della pensione 2022 a marzo e nei mesi successivi.

Vedi anche: Guida pensioni 2022

Date pagamento pensioni Inps: il primo giorno bancabile di ogni mese

Di solito i pagamenti degli assegni pensionistici, avvengono il primo giorno bancabile di ogni mese dall’Inps. Il giorno diventa quello successivo se il primo del mese è una festività o non è bancabile, secondo quanto previsto dall’istituto di credito di riferimento.

Durante l’anno l’erogazione del pagamento avviene con un unico mandato mensile sempre uguale, ad eccezione del mese di gennaio, quando il saldo della pensione avviene dal secondo giorno utile, sempre che non sia festivo.

Tuttavia, ormai da parecchio tempo a causa dell’emergenza covid, l’Inps tramite Poste Italiane, ha erogato il pagamento delle pensioni in anticipo, a chi le riscuote presso gli uffici postali.

Pagamento anticipato pensioni marzo 2022

Anche per il pagamento della mensilità di marzo è previsto in anticipo. Infatti, per evitare assembramenti negli uffici postali, l’erogazione delle pensione avverrà in modo scaglionato secondo la prima lettera del cognome dei beneficiari, durante gli ultimi giorni di febbraio 2022.

Nello specifico, come già accaduto in precedenza, la mensilità di marzo, dovrebbe essere pagata anticipatamente dal 23-24 febbraio al 1 marzo 2022. Quindi durante questi giorni si può ritirare l’assegno di febbraio negli uffici postali, secondo un ordine che sarà comunicato sul sito di Poste Italiane prossimamente.

Vedi anche: Pensione marzo 2022 quando viene pagata alle poste

Pagamento pensioni Inps nei prossimi mesi

Per quanto riguarda la mensilità successiva, ovvero quella di aprile 2022, non si conoscono ancora le date del pagamento. Esiste la possibilità che i pagamenti non saranno più anticipati alle poste, visto che il governo Draghi potrebbe non prolungare lo stato di emergenza in scadenza il 31 marzo 2022.

In altre parole, in caso di revoca dello stato di emergenza il pagamento potrebbe tornare ad essere erogato come da tradizione, ovvero nel primo giorno utile del mese di riferimento. Ma per averne la certezza bisognerà comunque attendere le prossime comunicazioni di Poste e Inps, che avverranno a tempo debito.

Calendario pagamenti pensioni 2022 in banca

Visto l’anticipo del pagamento delle pensioni di marzo, il calendario per l’erogazione dell’assegno pensionistico presso gli uffici postali è diverso, rispetto a quello tradizionale.

Viceversa, per chi riceve l’accredito con bonifico su conto corrente bancario, il pagamento avviene sempre durante il primo giorno bancabile. In questo caso si tratta di martedì 1 marzo 2022. Quindi in banca il pagamento pensione inps non avverrà in anticipo.

Inoltre i pensionati devono tenere conto dei tempi di elaborazione del pagamento, previsto dagli istituti di credito. Quindi probabilmente vedranno comparire il pagamento il giorno seguente, ossia il 2 marzo.

Pensioni marzo 2022: come consultare il cedolino Inps online

I titolari di pensione possono verificare l’importo esatto dell’assegno di marzo, consultando il cedolino inps, presente sul suo sito all’interno dell’area riservata.

Di solito il cedolino è consultabile a partire dal 20 febbraio o in alternativa dai giorni seguenti. Per farlo, una volta arrivati sul sito www.inps.it, bisogna effettuare l’accesso utilizzando le proprie credenziali Spid, CIE o CNS.

Dopo aver completato il login bisogna immettere nella barra di ricerca del sito la voce “cedolino pensione”, che conduce ad una schermata con tutte le opzioni disponibili. A questo punto basta selezionare “cedolino pensione servizio”, successivamente “verifica pagamenti”, “vuoi visualizzare il cedolino” ed il gioco è fatto. Vi ricordiamo inoltre che l’Inps consente di ricevere via e-mail il cedolino, ma solo fornendo il proprio consenso all’operazione.

Ora è davvero tutto per quanto riguarda le date del calendario pagamento pensioni a marzo 2022 e come consultare il cedolino.

Per approfondire leggi anche:


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Donne sul Web

Related Posts

Ben tornato!