Pensioni 2022, come cambiano le tasse sulla pensione in Italia

Pensioni 2022. Cosa cambia per le tasse sulla pensione in Italia. Le nuove aliquote Irpef e l’ aumento degli importi. Circolare Inps.

Pensioni, come cambia la tassazione sulla pensione nel 2022? Lo spiega l’Inps con la Circolare n° 33 del 28-02-2022, illustrando gli effetti della nuove aliquote Irpef sull’importo dell’assegno pensionistico. Senza dimenticare l’adeguamento all’inflazione e le novità sulle detrazioni per i figli a carico.

Pensioni 2022 tasse sulle pensione cosa cambia

Entriamo quindi nel dettaglio di queste modifiche, per capire a quanto ammontano le tasse sulle pensione in Italia.

VEDI ANCHE: QUANTE TASSE PAGANO I PENSIONATI ELENCO

Come cambia l’Irpef sulle pensioni nel 2022

Come riporta l’avviso Inps, la novità più importante riguarda le diverse aliquote Irpef introdotte dal governo nella Legge di bilancio 2022. In particolare, da marzo le pensioni sono tassate con i nuovi scaglioni.

Ricordiamo che con la riforma Irpef 2022 le aliquote sono diminuite da 5 a 4 e così rimodulate:

  • 23% di tassazione per redditi fino a 15.000 euro
  • 25% per redditi fra 15.001 e 28.000 euro
  • 35% per lo scaglione compreso fra 28.001 e 50.000 euro
  • 43% di tasse per redditi oltre i 50.000 euro.

Aumenti pensione 2022 in Italia

Visto che sull’assegno pensionistico vengono applicate le nuove aliquote in base al reddito, ciò comporta una diminuzione delle tasse in alcuni casi. Di conseguenza si registra un aumento dell’importo netto erogato ai beneficiari.

Tali aumenti, saranno corrisposti anche per quanto riguarda gli arretrati di gennaio e febbraio 2022, come specifica l’Inps. Inoltre, da marzo viene applicato il nuovo tasso definitivo di inflazione, pari all’1,7% per il 2022. In via provvisoria l’Inps aveva applicato il tasso dell’1,6% di perequazione sui trattamenti previdenziali, che ora quindi avranno un ulteriore adeguamento dello 0,1%.

Chi percepisce l’assegno pensionistico può già verificare questi nuovi importi tramite il cedolino pensione di marzo 2022. Per farlo basta accedere al sito www.inps.it tramite Spid e recarsi nella sezione fascicolo previdenziale.

Pensioni e assegno unico 2022 novità

La nota dell’Inps spiega anche le novità in materia di detrazioni per i figli a carico. Infatti, da marzo 2022 è partito il cosiddetto assegno universale, che ha assorbito gli ANF e i bonus natalità.

Tuttavia viene specificato che per i pensionati resta la detrazione base di 950 euro per ciascun figlio di età pari o superiore a 21 anni. Così come per i figli che raggiungono i 21 anni a decorrere dal mese di aprile 2022, ma per riceverla bisogna presentare apposita domanda. Il tutto seguendo le istruzioni fornite dall’istituto.

Pensioni news 2022 Inps

Abbiamo visto le ultime sulle pensioni e le novità sulla tassazione nel 2022. Per approfondire ogni altro aspetto su queste novità, incluse le detrazioni per i figli, vi invitiamo a leggere il messaggio Inps per esteso. Qui disponibile anche in formato pdf da scaricare nella sezione allegati.

In sintesi, a seguito della riforma Irpef cambiano le tasse sulla pensione in Italia nel 2022. Questo comporta un aumento dell’importo netto degli assegni, agevolato anche dall’adeguamento all’inflazione annua.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!