Pensioni news. Notizie pensioni 2022

Pensioni news. Ecco quali sono le ultime notizie sulla riforma pensione 2022 e sulla manovra finanziaria del governo.

Pensioni news. Il testo della legge di bilancio è ancora al vaglio del parlamento prima dell’approvazione finale, ma al momento la riforma pensioni resta immutata. Questo nonostante lo sciopero annunciato dai sindacati Cgil e Uil e le ultime dichiarazioni dell’ex presidente Inps Boeri.

Pensioni news notizie pensioni 2022

Facciamo allora il punto della situazione sulle pensioni 2022, in base alle notizie dell’ultima ora.

VEDI ANCHE: RIFORMA IRPEF 2022 TABELLA RISPARMI SULLA PENSIONE

Manovra 2022 pensioni ultime news

La riforma pensioni varata dal Governo Draghi, lo ricordiamo, prevede 3 sostanziali novità per il 2022. Vale a dire:

  • l’introduzione di quota 102 (per la pensione anticipata a 64 anni di età e 38 di contributi versati)
  • la proroga di opzione donna
  • la proroga dell’ape sociale.

A queste novità si è aggiunta la riforma dell’Irpef, che prevede una riduzione delle tasse da pagare sulle pensioni e sui redditi da lavoro. Questa impostazione non dovrebbe subire modifiche, ma fino all’approvazione definitiva del testo della manovra non ne avremo certezza.

VEDI ANCHE: QUANTE TASSE PAGANO I PENSIONATI ELENCO

Pensioni contributive e riforma

In attesa di novità però i sindacati Cgil e Uil (non la Cisl) confermano lo sciopero del 16 dicembre 2021, contro le scelte nella manovra. Ricordiamo però che fra governo e rappresentanti sindacali sono ancora in programma incontri per definire nuovi interventi sul sistema pensionistico, da attuare l’anno prossimo. Anche se in questo momento i rapporti si sono raffreddati.

Sul tema riforma delle pensioni è intervenuto anche l’ex presidente Inps Tito Boeri, affermando: “bisogna accelerare il passaggio al metodo contributivo, che garantisce anche la possibilità di andare in pensione prima ai lavoratori“. In effetti questa è una delle idee del governo per intervenire sulle pensioni dall’anno prossimo. In particolare l’esecutivo potrebbe prevedere un’uscita anticipata dal lavoro a 62 o 63 anni, ma esclusivamente con il calcolo contributivo. Ciò, secondo alcune simulazioni, potrebbe comportare un taglio sull’assegno pensionistico in media di almeno il 13%.

Queste le ultime notizie sulle pensioni 2022. In sintesi, mentre la riforma prevista nella manovra deve ancora essere votata dal parlamento, governo e parti sociali sono già proiettati al prossimo anno per trovare nuove forme di flessibilità in uscita. Ma almeno per ora, con scarsi risultati.

VEDI ANCHE:


Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!