Pensione marzo 2022 quando viene pagata alle poste

Pensione marzo 2022, quando arriva il pagamento anticipato alle poste. Date e calendario pagamenti di marzo negli uffici postali. Ultime news sulle pensioni.

Quando viene pagata la pensione di marzo 2022? Chi ritira l’assegno presso gli uffici postali, riceverà anche la mensilità di marzo in anticipo, ovvero a partire dagli ultimi giorni del mese di febbraio. Questo perché almeno fino al 31 marzo 2022 continuerà lo stato di emergenza in Italia, come stabilito dal governo.

Pensione marzo 2022 quando arriva il pagamento alle poste

Vediamo quindi nel dettaglio le date dei pagamenti della pensione di marzo 2022 e le ultime news su regole e possibile calendario giornaliero.

VEDI ANCHE: GUIDA PENSIONI 2022

Pagamento pensioni marzo 2022 alle poste, date

La pensione di marzo 2022 verrà pagata in anticipo da Poste italiane, come già successo nei mesi precedenti. Nello specifico, in base a quanto accaduto in precedenza, l’erogazione avverrà negli ultimi giorni del mese di febbraio fino al primo di marzo.

Considerando che febbraio ha solo 28 giorni, è presumibile che i pagamenti inizieranno da mercoledì 23 febbraio o giovedì 24, per terminare martedì primo marzo. Le date ufficiali verranno comunicate prossimamente dall’Inps e dalle poste.

I pensionati potranno recarsi presso gli uffici postali a ritirare le pensione, secondo una suddivisione giornaliera in ordine alfabetico, che riguarda la prima lettera del cognome. Quindi ad esempio quelli che iniziano per A e B potranno prelevare la mensilità il primo giorno. L’ultimo giorno (il primo marzo in questo caso) spetterà alle lettere da S a Z, nel mezzo tutti gli altri. Ricordiamo che questo sistema è adottato a causa dell’emergenza covid, per evitare assembramenti alle poste.

Calendario pagamenti pensione di marzo e ultime news

Ad oggi il calendario ufficiale con la suddivisione giorno per giorno non è ancora disponibile. Inps e Poste lo comunicheranno prossimamente, tramite i loro siti. Questo avviso di solito arriva intorno al 20 del mese. Quindi per ora l’unica cosa certa è che il pagamento sarà anticipato alle poste e avverrà negli ultimi giorni di febbraio.

Attenzione però, perché dal primo febbraio 2022, per accedere alla poste e ritirare la pensione è necessario il green pass base (ovvero il certificato che si ottiene con la vaccinazione o un tampone negativo). E’ quanto stabilito dal decreto gennaio del governo.

Oltre a questa importante novità, bisogna sottolineare il possibile mancato rinnovo dello stato di emergenza, dopo il 31 marzo 2022. Questo sempre se la situazione dei contagi da covid-19 dovesse migliorare in Italia. Se così fosse, la pensione di aprile potrebbe non essere più erogata in anticipo, ma durante il primo giorno del mese. Ma per ora si tratta solo di un’ipotesi, per averne la certezza bisognerà attendere le decisioni dell’esecutivo.

Data pagamento pensioni marzo 2022 in banca

Per chi riceve la pensione tramite bonifico bancario, la data di pagamento è quella di martedì primo marzo 2022. In questo caso infatti non è previsto alcun anticipo, dato che non è necessario recarsi in banca.

Quindi, ricapitolando le pensioni di marzo 2022 vengono pagate in anticipo alle poste, a partire dagli ultimi giorni di febbraio (secondo un calendario in ordine alfabetico). Viceversa in banca l’accredito avviene sempre il primo giorno del mese da parte dell’Inps, senza alcun anticipo.

VEDI ANCHE:

Related Posts

Ben tornato!