Cheesecake alle ciliegie senza cottura. Ricetta veloce (Foto)

Ricetta della chesecake, idee e consigli per una ricetta veloce e senza cottura. Ingredienti biscotti e un mix di formaggi e panna. Scopri come fare questa delizia con facilità!

Questa torta cheesecake alle ciliegie si prepara in 15 minuti, tuttavia devi considerare che come tutte le torte di formaggio americane necessita di un tempo di riposo di almeno 3 ore (meglio il doppio) in frigo.

Cheesecake alle ciliegie senza cottura

Si realizza con una base di biscotti sbriciolati e un semplice mix di formaggi e panna. È senza cottura – a differenza della New York cheesecake classica – salvo i pochi secondi in cui dovrai scaldare la panna per la gelatina (puoi farlo anche al microonde). Puoi anche prepararla in anticipo e conservarla in freezer.

Cheesecake alle ciliegie ricetta veloce e facile

Il cheesecake alle ciliegie è una ricetta che si prepara facilmente e in fretta: parliamo di un dolce freddo che piace a tutti. In questa ricetta cheesecake fredda e ciliegie si sposano senza mescolarsi, creando un contrasto di sapori e colori che farà fare un figurone. Ecco le istruzioni passo passo per preparare un dolce al cucchiaio senza difetti.

Preparazione: 15 minuti. Cottura: 0 minuti. Riposo: 3-6 ore

Ingredienti Cheesecake

Per 6-8 persone

Per la base:

  • 200 g di biscotti tipo digestive
  • 100 g di burro morbido

Per la crema di formaggio:

  • 200 g di formaggio tipo robiola
  • 400 g di ricotta vaccina
  • 200 ml di panna da montare
  • 180 g di zucchero
  • 12 g di gelatina in fogli (1-2 fogli, secondo la misura)

Per la copertura di ciliegie:

  • 450 g di ciliegie
  • 150 g di zucchero
  • succo di limone

Procedimento: come si prepara la cheesecake alle ciliegie senza cottura

cheesecake preparazione

Prepara la base. Raccogli nel mixer i biscotti, frullali, quindi aggiungi il burro morbido fino a ottenere un composto uniforme.

Disponi il composto sul fondo di uno stampo foderato con carta da forno, premendo con un bicchiere per ottenere una base liscia con i bordi. Trasferisci lo stampo in frigo mentre prepari la crema.

cheesecake ciliegie preparazione

Prepara la farcia. In una ciotola capiente raccogli lo zucchero, il formaggio tipo robiola e la ricotta e mescola vigorosamente fino a ottenere un composto uniforme.

Metti il foglio di gelatina ad ammorbidirsi in una ciotolina di acqua fredda.

Versa 4 cucchiai di panna in un pentolino o un bicchiere, raccogli il rimanente in una ciotola capiente e monta la panna con l’aiuto delle fruste elettriche.

Unisci la panna alla crema di formaggio, mescolando delicatamente in modo da amalgamare gli ingredienti.

Scalda la panna liquida sul fornello o nel microonde: deve essere calda, ma non deve bollire.

Estrai la gelatina dall’acqua, strizzala, quindi uniscila alla panna scaldata e mescola, assicurandoti che sia ben sciolta. Se necessario, puoi riscaldare ancora un po’ la panna, ma sempre senza raggiungere il punto di ebollizione.

cheesecake step 3

Versa il composto di panna e gelatina nella ciotola con la farcia, mescolando attentamente per distribuire il liquido in tutta la preparazione. Se vuoi, puoi aggiungere alla farcia alcune ciliegie intere private del nocciolo.

Estrai dal frigo lo stampo con la base di biscotti e versa la crema di formaggio, livellandola. Copri con un canovaccio ben teso e rimetti in frigorifero a rassodare. Perché il cheesecake sia pronto da servire occorrerà un riposo di almeno 3 ore (meglio però aspettare 5-6 ore per un risultato perfetto).

Nel frattempo, prepara la copertura. Snocciola le ciliegie e raccoglile in una casseruola insieme allo zucchero, a qualche goccia di limone e a 1 cucchiaio di acqua.

Poni la casseruola sol fornello a fiamma bassa e porta dolcemente a ebollizione il composto di ciliegie con lo zucchero. Prosegui la cottura per 5-10 minuti, senza mescolare, fino a quando avrai ottenuto un sugo sciropposo ma i frutti risulteranno ancora interi. Lascia raffreddare.

Al momento di servire il cheesecake, fai intiepidire la copertura riscaldandola rapidamente sulla fiamma, quindi versa delicatamente lo sciroppo con le ciliegie sul dolce freddo di frigo. Servi subito.

La variante

Per ottenere un cheesecake alla frutta dall’attraente colore rosato, frulla una manciata di ciliegie fresche denocciolate insieme alla crema di formaggio, prima di aggiungere la panna e la gelatina. Non occorre modificare le dosi degli altri ingredienti.

Come fare la cheesecake perfetta. Trucchi, idee e suggerimenti

Ci sono alcuni segreti per una ricetta perfetta di cheesecake classica, che non delude.

  • Fai molta attenzione quando usi la gelatina in fogli: va sciolta in un liquido tiepido, mai bollente (o non funzionerà), ma non deve assolutamente lasciare grumi: puoi filtrare il tutto con un colino per accertarti che non ne siano rimasti.
  • Se hai surgelato il dolce, toglilo dal freezer un’ora prima di servirlo, conservandolo in frigorifero nella zona meno fredda.
  • Fodera lo stampo con pellicola alimentare prima di aggiungere gli elementi che compongono il dessert: aiuterà a sformarlo senza rovinare i bordi.

Cosa si può mettere sopra la cheesecake

Sopra al cheesecake ciliegie e piccoli frutti sono sempre graditi non solo per il sapore, ma per il fatto che si prestano bene come decorazione. Ricorda che le ciliegie hanno il nocciolo, naturalmente: prima di usarle per guarnire un dolce al cucchiaio è consigliabile denocciolarle, ma una coppia di ciliegie intere con il picciolo, e magari la foglia (se appare ben fresca) è gradevole sul bordo del piatto o a cavallo dell’orlo di una coppetta.

Come conservare il cheesecake alla frutta?

La regola vincente suggerisce di conservare il cheesecake in frigo e aggiungere la copertura all’ultimo momento, soprattutto se costituita da frutta fresca. Con le ciliegie sciroppate indicate nella ricetta non avrai problemi.

In frigorifero la cheesecake si conserva per massimo 24 ore: è un dolce fresco che non “resiste” molto.

Puoi preparare il cheesecake in anticipo e surgelare il dolce, coperto con pellicola alimentare: si conserva a lungo.

Vedi anche: Dolci freddi 5 ricette di dolci al cucchiaio facili sani e veloci

Cheesecake, quali formaggi vanno bene

Formaggi differenti danno origine a consistenze differenti: molte ricette di cheesecake senza cottura suggeriscono di usare quelli tipo philadelphia. In abbinamento, la panna alleggerisce la texture, mentre il mascarpone dà maggior corpo. In questa versione sono proposte ricotta e robiola, che aiutano a ottenere un risultato più “soffice”: se vuoi sapere cosa mettere al posto della philadelphia nella cheesecake, considera anche i formaggi cremosi più compatti (tipo crescenza) indicati se si vuole un aspetto particolarmente liscio e sodo.

Nella scelta degli ingredienti considera anche quante calorie ci sono nella cheesecake: non è certo un dolce dietetico, ma puoi considerare di farlo senza panna (aumentando in proporzione la robiola) per “guadagnare” un po’ di leggerezza. In ogni caso, siamo intorno alle 300 calorie a fetta…

Vedi anche: Ricetta torta di mele: la ricetta classica e altre 15 versioni

Come denocciolare velocemente le ciliegie: alcuni trucchi

Esiste un apposito attrezzo, lo snocciolatore, che vale la pena acquistare solo se hai l’abitudine di snocciolare ciliegie spesso.

L’alternativa migliore è un utensile molto più piccolo e pratico, detto appunto “snocciola ciliegie”, simile a una pinza che da un lato reca un anello metallico, dove appoggiare la ciliegia, e dall’altro un cilindretto che spingerà facilmente il nocciolo fuori dalla polpa senza danneggiare il frutto.

Se non disponi di questa attrezzatura puoi supplire in questo modo: appoggia una ciliegia senza picciolo sul collo di una bottiglietta, quindi appoggia sul frutto una cannuccia rigida (in metallo o in plastica dura) o un bastoncino di legno e spingi il nocciolo verso il basso: cadrà nella bottiglia lasciando le ciliegie snocciolate intere.

Ora sai come preparare il cheesecake alle ciliegie, fatti ispirare dalle altre ricette di cheesecake che trovi nel canale!

0/5 (0 Recensioni)

Related Posts

Ben tornato!