Quali sono le agevolazioni prima casa under 36 nel 2022

Quali sono i bonus prima casa nel 2022? Ecco come funzionano le agevolazioni per i giovani con meno di 36 anni. Guida agenzia delle entrate.

Agevolazioni prima casa 2022. Gli under 36 possono accedere al cosiddetto bonus prima casa previsto dal governo. Si tratta di benefici fiscali che favoriscono l’acquisto di un’abitazione per i giovani, al fine di renderli autonomi.

Agevolazioni prima casa 2022 per under 36

Vediamo allora nel dettaglio quali sono e come funzionano le agevolazioni per l’acquisto della prima casa nel 2022.

VEDI ANCHE: BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Come funziona il bonus prima casa under 36

Come riporta il sito dell’Agenzia delle entrate, l’agevolazione per l’acquisto di un’abitazione riguarda gli atti stipulati entro il 30 giugno 2022. Per queste tipologie di acquisto, effettuate da giovani fino a 36 anni, sono previsti i seguenti benefici:

  • esenzione del pagamento dell’imposta di registro, catastale e ipotecaria, per le operazioni non soggette ad iva.
  • Esenzione imposta di registro e riconoscimento di un credito d’imposta, per un importo pari all’iva versata (sugli acquisti che ne sono soggetti).

Chi ha diritto al bonus prima casa?

Possono ottenere le agevolazioni, esclusivamente i giovani con:

  • un età inferiore a 36 anni, nell’anno in cui viene stipulato il contratto di acquisto.
  • Un Isee aggiornato non superiore a 40.000 euro annui.

Ricordiamo che questo documento viene verificato dall’Inps, a seguito della presentazione della DSU, che contiene tutti i dati del soggetto interessato.

Per quanto riguarda le abitazioni acquistate invece, per concedere l’accesso alle agevolazioni devono essere di tipo:

  • civile
  • economico
  • popolare
  • rurale
  • villini
  • alloggi tipici.

Credito prima casa giovani, come si utilizza

Quindi l’agevolazione sull’acquisto di una prima casa, permette di ricevere anche un credito, se previsto un pagamento iva. Questo può essere utilizzato in 4 modi, secondo quanto riporta la guida dell’agenzia delle entrate:

  1. in diminuzione delle imposte di registro o quelle di successione sugli atti
  2. in diminuzione delle tasse sul reddito delle persone fisiche
  3. per compensare le imposte tramite modello F24
  4. per ottenere l’esenzione dall’imposta sostitutiva per finanziamenti erogati all’acquisto.

Queste le modalità di fruizione del credito. Detto in parole più semplici, non si ricevono soldi, ma una diminuzione delle imposte da pagare.

Guida acquisto prima casa giovani 2022

Abbiamo visto quali sono i requisiti necessari per accedere alle agevolazioni sull’acquisto della prima casa nel 2022 e come utilizzare il credito. Di seguito trovate tutte le indicazioni fornite dall’agenzia delle entrate al riguardo, con approfondimenti su ogni punto.

Ovviamente oltre a questo beneficio, ne esistono altri dedicati ai giovani. Ad esempio il bonus affitto che prevede una detrazione sul canone di locazione pagato. Ma ce ne sono ulteriori sulla casa, destinati a tutti. In questo caso spaziano da quelli edilizi, ovvero per la ristrutturazione o per l’acquisto di mobili e via dicendo. Insomma anche il 2022 è un anno ricco di incentivi sulla casa, visti i tanti bonus previsti dalla nuova legge di bilancio.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!