Sanremo, i vincitori degli ultimi 20 anni. Te li ricordi? Playlist canzoni

Sanremo 2021, i vincitori (e le vincitrici) delle edizioni degli anni passati. Ecco le canzoni. Playlist.

CANZONI. Dal 2000 ad oggi le edizioni del Festival di Sanremo sono state tante, tutte diverse e ognuna con le sue caratteristiche, e ovviamente ognuna con un suo vincitore. Vediamo insieme chi ha vinto il Festival di Sanremo dal 2000 ad oggi.

Vedi anche: Sanremo 2021, cantanti, canzoni e ultime news

Vincitori di Sanremo dal 2000 ad oggi. Playlist canzoni

Diodato – Fai rumore (2020)

A vincere l’edizione 2020 è stato Diodato, con questo brano pubblicato come estratto dal suo quarto album in studio “Che vita meravigliosa”. Il brano ha ottenuto anche anche il Premio della Critica “Mia Martini” e il Premio della Sala Stampa “Lucio Dalla“.

Mahmood – Soldi (2019)

Nel 2019 vince invece Mahmood con la canzone “Soldi”, di cui si è molto parlato per via del tema difficile che affronta. Il singolo è l’ unico estratto dal suo primo EP “Gioventù bruciata”.

Ermal Meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente (2018)

Con questo brano il cantautore albanese Ermal Meta e il cantautore italiano Fabrizio Moro vincono l’edizione del Festival del 2018. Il brano, che affronta il tema del terrorismo, fa parte dell’album “Non abbiamo armi” di Meta e dalla raccolta “Parole rumori e anni” di Moro.

Francesco Gabbani – Occidentali’s Karma (2017)

Eccoci nel 2017, quando a vincere è Francesco Gabbani con questa canzone scritta dallo stesso Gabbani insieme al fratello Filippo, Fabio Ilacqua e Luca Chiaravalli, diventato un vero tormentone. Nel testo troviamo molti riferimenti culturali, che spaziano dalla civiltà orientale alla filosofia greca.

Stadio – Un giorno mi dirai (2016)

Arriviamo al 2016 con la vittoria del gruppo musicale Stadio. Il brano con cui si aggiudicano la vittoria è tratto dal quindicesimo album in studio “Miss nostalgia”.

Il Volo – Grande amore (2015)

Il 2015 è l’anno in cui a vincere è il trio Il Volo. Il brano che li porta alla vittoria fu composto nel 2003 dal cantante Francesco Boccia e da Ciro “Tommy” Esposito de Il Giardino dei Semplici, con l’idea di farla interpretare da voci liriche. La canzone rimase però inedita fin al 2015, quando viene assegnata al trio Il Volo.

Arisa – Controvento (2014)

La 64ª edizione del Festival di Sanremo viene vinta da Arisa, già alla sua quarta partecipazione al Festival, con questo brano scritto da Giuseppe Anastasi.

Marco Mengoni – L’essenziale (2013)

Con L’essenziale Marco Mengoni vince il Festival di Sanremo 2013. Il cantante dedicò la vittoria a Luigi Tenco. Nello stesso anno il suo video musicale ufficiale ha vinto il Premio Roma Videoclip.

Vedi anche: L’essenziale, testo e significato

Emma – Non è l’inferno (2012)

Ed eccoci al 2012, quando a vincere è Emma con questo brano, estratto come singolo dal suo secondo album “Sarò libera”.

Roberto Vecchioni – Chiamami ancora amore (2011)

Nel 2011 è il cantautore Roberto Vecchioni ad aggiudicarsi la vittoria, con “Chiamami ancora amore”. Quella del 2011 è stata la sua seconda partecipazione a Sanremo, dopo che vi aveva preso parte nell’edizione 1973 con L’uomo che si gioca il cielo a dadi.

Valerio Scanu – Per tutte le volte che… (2010)

Nel 2010 a vincere è Valerio Scanu, con questa canzone che fu stranamente eliminata alla seconda serata e poi ripescata al termine della quarta. Risultò poi la più votata nella finale, vincendo la gara.

Marco Carta – La forza mia (2009)

Con “La forza mia” Marco Carta vince l’edizione di Sanremo del 2009. Il brano è stato scritto da Paolo Carta, con cui il cantante non ha legami di parentela nonostante i due abbiano lo stesso cognome.

Giò Di Tonno e Lola Ponce – Colpo di fulmine (2008)

Nel 2008 a vincere il Festival di Sanremo sono Giò Di Tonno e Lola Ponce, con “Colpo di fulmine”, canzone scritta da Gianna Nannini. I due cantanti erano stati anche interpreti dell’opera teatrale “Notre Dame De Paris” di Riccardo Cocciante.

Simone Cristicchi – Ti regalerò una rosa (2007)

A vincere il 57º Festival di Sanremo è il cantautore Simone Cristicchi, con questo brano che tratta il tema della malattia mentale e del manicomio.

Povia – Vorrei avere il becco (2006)

Nel 2006 Povia vince il Festival con questa canzone che esalta i valori della monogamia, della famiglia e della fedeltà coniugale.

Francesco Renga – Angelo (2005)

Siamo tornati indietro fino al 2005, quando a vincere fu Francesco Renga con Angelo, brano dedicato alla figlia Jolanda, che il cantante aveva da poco avuto con Ambra Angiolini.

Marco Masini – L’uomo volante (2004)

Nel 2004 a vincere il Festival è Marco Masini con “L’uomo volante”. La canzone, autobiografica, tratta il tema di un uomo maturo che desidera diventare padre.

Alexia – Per dire di no (2003)

Con questo brano molto energico dalle sonorità pop e soul Alexia vince il Festival del 2003. Il brano fa parte dell’album “Il cuore a modo mio” del 2003

Matia Bazar – Messaggio d’amore (2002)

Nel 2002 vincono i Matia Bazar. Si tratta della loro seconda vittoria. Nel 1978 avevano infatti vinto con “…e dirsi ciao” interpretata da Antonella Ruggiero. In “Messaggio d’amore” la solista femminile era invece Silvia Mezzanotte.

Elisa – Luce (tramonti a nord est) (2001)

Ed eccoci al 2001, quando vince Elisa con “Luce (tramonti a nord est). Il brano fu scritto da Elisa in inglese, col titolo Come Speak to Me, nel 2000. Successivamente la cantautrice tradusse il testo in italiano con l’aiuto di Zucchero Fornaciari.

Piccola Orchestra Avion Travel – Sentimento (2000)

E siamo infine arrivati al 2000, quando a vincere il Festival è la Piccola Orchestra Avion Travel, con la bella “Sentimento”. Il brano vinse inoltre il Premio della Critica e quelli assegnati dalla Giuria di Qualità del Festival per la migliore musica ed il migliore arrangiamento.

Il Festival di Sanremo dal 2000 al 2021

sanremo

Il Festival di Sanremo, o Festival della canzone italiana, si tiene ogni anno a Sanremo dal lontano 1951. In tanti anni i cantanti e cantautori che hanno calcato il palco dell’Ariston sono stati davvero tanti. Molti dei nomi più noti della musica italiana vi hanno preso parte come concorrenti, ospiti o compositori. Tra questi molti hanno ottenuto grande successo pur non arrivando primi, perché la sola partecipazione a questo festival così longevo dà sicuramente grande notorietà a tutti i concorrenti.

I cambiamenti, negli anni, sono stati tanti, e a partire dal 1999 il Festival iniziò ad aprirsi al circuito della “musica indipendente”. Nei primi anni 2000 il Festival ebbe un calo di ascolti ma nel 2007 questo periodo di flessione si interruppe, con la vittoria di Simone Cristicchi con “Ti regalerò una rosa” e di Fabrizio Moro fra i giovani con “Pensa”.

Vedi anche: Frasi e canzoni d’amore rap

Con l’edizione 2015 viene ufficialmente stabilito dal regolamento che la canzone vincitrice del Festival di Sanremo sia automaticamente designata, salvo rinuncia, a rappresentare l’Italia nell’Eurovision Song Contest. A causa della pandemia di COVID-19, nel 2021 la manifestazione si svolge interamente nel mese di marzo (dal 2 al 6) e per la prima volta nella storia del Festival completamente senza pubblico.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!