Marco Mengoni, L’essenziale. Testo e significato

Testo e significato di “L’essenziale, brano con cui Marco Mengoni ha vinto il Festival di Sanremo 2013

Marco Mengoni ha visto l’inizio della propria fama come cantautore nel 2009, quando ha vinto la terza edizione di X Factor. Da lì in poi non si è più fermato, e nel 2013 è uscita L’essenziale, una delle sue canzoni più famose. Con L’essenziale Mengoni ha vinto il Festival di Sanremo e il brano è arrivato poi ad ottenere ben quattro dischi di platino.

L’essenziale è contenuta nel suo secondo album in studio, Pronto a correre, con cui Mengoni ha ottenuto grande successo sia in Italia che all’estero. Nel 2014 Mengoni incide anche una versione in spagnolo di L’essenziale, dal titolo Incomparable. Ma prima di vedere qual è il significato del testo, ascoltiamo la canzone!

Marco Mengoni – L’essenziale. Video canzone

Marco Mengoni – L’essenziale. Testo della canzone

Il testo di L’essenziale è stato scritto da Roberto Casalino e Francesco De Benedittis, che hanno collaborato per le musiche con Marco Mengoni. Casalino nel 2019 ha poi inciso anche una propria versione del brano.

Sostengono gli eroi
“Se il gioco si fa duro, è da giocare”
Beati loro poi
Se scambiano le offese con il bene
Succede anche a noi
Di far la guerra e ambire poi alla pace
E nel silenzio mio
Annullo ogni tuo singolo dolore
Per apprezzare quello che
Non ho saputo scegliere
E mentre il mondo cade a pezzi
Io compongo nuovi spazi e desideri che
Appartengono anche a te
Che da sempre sei per me l’essenziale
Non accetterò
Un altro errore di valutazione
L’amore è in grado di
Celarsi dietro amabili parole
Che ho pronunciato prima che
Fossero vuote e stupide
Mentre il mondo cade a pezzi
Io compongo nuovi spazi e desideri che
Appartengono anche a te
Mentre il mondo cade a pezzi
Mi allontano dagli eccessi e dalle cattive abitudini
Tornerò all’origine
E torno a te, che sei per me l’essenziale
L’amore non segue le logiche
Ti toglie il respiro e la sete
Mentre il mondo cade a pezzi
Io compongo nuovi spazi e desideri che
Appartengono anche a te
Mentre il mondo cade a pezzi
Mi allontano dagli eccessi e dalle cattive abitudini
Tornerò all’origine
E torno a te, che sei per me l’essenziale

Marco Mengoni, L’essenziale: significato del testo

Il significato di “L’essenziale” è stato spiegato chiaramente da Roberto Casalino, principale autore del testo. «Volevo esprimere la necessità di ritagliarsi degli spazi» ha dichiarato «dei punti nostri al riparo da tutte le cose che non vanno per il verso giusto. Ritornare a qualcosa che ci fa star bene, le cose più banali ma che in realtà ci salvano».

Casalino ha inoltre spiegato come è nata la canzone: «Durante una pausa, mentre ero da solo con la mia chitarra in sala relax, ho scritto di getto la melodia e tutto il testo». In seguito sono intervenuti anche Francesco De Benedittis e Marco Mengoni. «Mengoni è intervenuto quando ha ricevuto il demo della canzone, modificandolo secondo il proprio gusto».

Mengoni ha poi spiegato che L’essenziale parla di «Tornare alle origini, restare ben radicati al terreno, pur non smettendo mai di sognare. L’Essenziale è una ballad nelle cui parole ritrovo le mie radici più profonde. E poi gli apprezzamenti che ha avuto sono andati al di là delle aspettative. Mi hanno confermato che la strada che ho scelto è giusta e questo mi fa un grande piacere». E aggiunge: «Penso che tutti noi dobbiamo ripartire, ritrovare la forza di guardare al futuro con fiducia. Ma senza dimenticare le origini. Mi auguro di cambiare sempre e di non ripropormi mai uguale alle volte precedenti. Credo che la vita sia per tutti fatta di momenti diversi. Amo tutto il mio passato perché mi ha permesso di diventare la persona che sono oggi».

Marco Mengoni, il successo e le sue radici musicali

Dopo la vittoria al Festival di Sanremo, Mengoni con L’essenziale ha poi rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest 2013 tenutosi a Malmö, in Svezia, e si è classificato al settimo posto. Successivamente il brano ha vinto all’Eurosong Awards 2013 come miglior canzone dell’anno. Negli anni successivi Mengoni non ha smesso di avere successo, pubblicando sempre nuovi album e singoli.

Vedi anche: Marco Mengoni, 50 dischi di platino in 10 anni

Per quanto riguarda le sue influenze musicali, Mengoni ha affermato di amare molto la musica italiana, tra cui ad esempio Renato Zero, ma aggiunge: «sono cresciuto con i Beatles, David Bowie, Erica Badu, James Blake». Anche Michael Jackson, tra gli altri, gli è stato di grande ispirazione.

Vedi anche:

 

 

Articoli Correlati

Add New Playlist