Easy on me di Adele è una delle canzoni del momento. Testo e significato

Dopo quasi sei anni, Adele torna con una nuova canzone che è già un grande successo. Ecco video, testo e significato di “Easy on me”

Il primo singolo estratto dal nuovo album di Adele, Easy on me, appena uscito è già un grande successo ed è una delle canzoni del momento. Sono passati sei anni dall’ultimo album di Adele, “25”, che uscì nel novembre 2015 anticipato dalla famosissima “Hallo”, ma Adele continua a rimanere sulla cresta dell’onda. Il suo nuovo album, intitolato “30”, è in uscita a novembre.

Il nuovo singolo di Adele ci racconta una storia molto personale ed è accompagnato da un video girato in Canada, nel Québec, dal regista Xavier Dolan, già regista del video di Hello. Ma prima di vedere il significato del testo di Easy on me, ascoltiamo la canzone!

Adele, Easy on me. Video canzone

Easy on me. Testo della canzone

There ain’t no gold in this river
That I’ve been washin’ my hands in forever
I know there is hope in these waters
But I can’t bring myself to swim
When I am drowning in this silence
Baby, let me in

Go easy on me, baby
I was still a child
Didn’t get the chance to
Feel the world around me
I had no time to choose
What I chose to do
So go easy on me

There ain’t no room for things to change
When we are both so deeply stuck in our ways
You can’t deny how hard I have tried
I changed who I was to put you both first
But now I give up
Go easy on me, baby

I was still a child
Didn’t get the chance to
Feel the world around me
Had no time to choose
What I chose to do
So go easy on me

I had good intentions
And the highest hopes
But I know right now
That probably doesn’t even show
Go easy on me, baby
I was still a child
I didn’t get the chance to
Feel the world around me
I had no time to choose
What I chose to do
So go easy on me

Easy on me. Traduzione del testo

Non c’è oro in questo fiume
In cui da sempre mi lavo le mani
So che c’è speranza in queste acque
Ma non riesco a trovare la forza per nuotare
Mentre annego in questo silenzio
Tesoro, fammi entrare

Vacci piano con me, tesoro
Ero ancora una bambina
Non ho avuto la possibilità di
Sentire il mondo intorno a me
Non ho avuto tempo per scegliere
Ciò che ho scelto di fare
Quindi vacci piano con me

Non c’è spazio per cambiare le cose
Quando siamo entrambi così fermi sulle nostre idee
Non puoi negare quanto ci ho provato
Ho cambiato chi ero per mettervi entrambi al primo posto
Ma ora mi arrendo

Vacci piano con me, tesoro
Ero ancora una bambina
Non ho avuto la possibilità di
Sentire il mondo intorno a me
Non ho avuto tempo per scegliere
Ciò che ho scelto di fare
Quindi vacci piano con me

Avevo buone intenzioni
E le più grandi speranze
Ma adesso lo so
Probabilmente non si nota nemmeno
Vacci piano con me, tesoro
Ero ancora una bambina
Non ho avuto la possibilità di
Sentire il mondo intorno a me
Non ho avuto tempo per scegliere
Ciò che ho scelto di fare
Quindi vacci piano con me

Adele, Easy on me: significato del testo

“Easy on Me” è stata scritta da Adele insieme a Greg Kurstin, che ne ha curato anche la produzione. In varie interviste la cantautrice britannica ha spiegato da dove ha preso l’ispirazione per scrivere i testi del nuovo album, “30”: il divorzio dal marito e la ricerca della felicità.

Adele ha infatti spiegato come il divorzio da Simon Konecki e il suo rapporto con il figlio Angelo abbiano influenzato il suo nuovo album e soprattutto il testo del singolo “Easy on me”. Quasi tre anni dopo il suo divorzio, Adele racconta la sua versione della storia a suo figlio e a tutti noi attraverso la sua musica.

“Easy on me”, come suggerisce anche il video con le sue immagini evocative, va a scavare nel passato e racconta una storia molto personale fatta di fatiche e tentativi di tenere insieme una storia d’amore che però è finita. Come ci dice Adele, “Avevo buone intenzioni / E le più grandi speranze / Ma adesso lo so / Probabilmente non si nota nemmeno / Vacci piano con me, tesoro / Ero ancora una bambina”. Lei, cioè, era molto giovane quando ha scelto di stare con il marito e padre di suo figlio, ma le cose, nonostante tutte le migliori intenzioni, non sono andate bene.

In “Easy on me”, in cui Adele si rivolge al figlio chiedendogli appunto “vacci piano con me” e spiegando i motivi per cui si è separata dal marito, Adele si rivolge forse un po’ anche a noi e a chi parla di lei senza conoscere a fondo i fatti.

Come ha spiegato in un’intervista a Vogue «La cronologia che la stampa ha fatto delle mie nozze è completamente sbagliata. Ci siamo sposati quando io avevo 30 anni… E poi me ne sono andata… L’ho sempre chiamato mio marito perché abbiamo un figlio insieme. I giornali non sanno nulla, ho tenuto tutto privato e preferisco così».

Vedi anche:

 

Articoli Correlati

Add New Playlist