Marco Mengoni: 10 cose che non sai sul cantante

A soli 30 anni Marco Mengoni è uno dei cantanti italiani di maggior successo degli ultimi anni. In poco più di dieci anni di carriera ha scalato le classifiche e i cuori dei fan con 5 album, concerti e molti premi vinti, fra i quali Sanremo e X-factor. Scopriamo tutto sulla sua carriera, sulle sue canzoni, la vita privata, il nuovo album “Atlantico” e il nuovo tour 2019 e le curiosità su questo artista del pop italiano

1. Marco Mengoni, la carriera e il successo

Com’è diventato famoso Marco Mengoni? Talento, sicuramente, e molta gavetta. Nato a Ronciglione, in provincia di Viterbo, nel 1988, Mengoni ha iniziato a cantare a 14 anni, quando si è iscritto a una scuola di canto. Ha fatto poi parte di un quintetto vocale da pianobar, per poi decidere di tentare una carriera da solista. A 19 anni si trasferisce a Roma dove studia e lavora come fonico. Dal 2013 invece vive a Milano. Ma la vera svolta avviene nel 2009 quando partecipa a X-Factor e viene notato da Morgan, noto per il suo intuito come scopritore di talenti musicali.

2. Marco Mengoni vince tutto

Da qui inizia la carriera di Mengoni: vince X-Factor, contratto con la Sony e partecipazione a Sanremo, arrivando terzo (ma la sua canzone è un grande successo). Sono anni di molti singoli, concerti e di una maturazione artistica evidente per il giovane cantante, che vince anche due Wind Music Awards e numerosi dischi di platino. Dopo l’album “Solo 2.0” del 2011, nel 2013 è l’anno d’oro: vince Sanremo, ha grande successo con l’album “Pronto a correre” da cui è tratto il singolo di successo “L’essenziale”. Da lì in poi diventa uno dei re del pop italiano contemporaneo.

marco mengoni

3. Marco Mengoni vita privata e fidanzato

Per quanto riguarda la vita privata del cantante, va detto che è sempre stato molto riservato. Il gossip l’ha sempre considerato omosessuale, nonostante Mengoni non abbia mai fatto coming out e non abbia mai apertamente dichiarato di essere gay.

Secondo molte persone i personaggi pubblici come lui dovrebbero farlo, dando l’esempio ai fan che li seguono. Ma ricordiamo che resta sempre una scelta individuale e che nessuna pressione sociale o mediatica può obbligarlo a dire o fare qualcosa che, a quanto pare, per ora non si sente di fare.

4. Marco Mengoni: “Mi piace l’ambiguità sessuale”

Dunque il fidanzato di Marco Mengoni chi è? Praticamente chiunque venga fotografato con lui, chi cena con lui in ristorante o semplicemente passeggia per strada. I giornali, in attesa di sapere tutto sulla sua privata, si divertono a paparazzare il giovane artista in compagnia di presunti “amici”. A oggi, però, non si sa con precisione nulla sulla sua vita sentimentale e più che di “fidanzato” possiamo parlare di semplice amicizia.

Sull’apparente omosessualità mostrata in molti dei suoi video musicali, il cantante spiegò: “Mi piace il mistero, mi piace giocare sull’ambiguità sessuale”, così come alcuni dei suoi idoli come Renato Zero e David Bowie. Niente di più però sulla sua vita privata. A ribadire la sua riservatezza, in un’intervista il cantante ha dichiarato: “La vita privata ce l’ho, ma fa parte di me. Non m’inoltro nelle mie vicissitudini personali”. Si sa solo che è molto legato alla famiglia.

marco mengoni cantante

5. Marco Mengoni canzoni

Restiamo dunque sulle canzoni, ovvero l’unica cosa che dovrebbe contare quando si parla di un musicista o un cantante. Marco Mengoni ha una voce molto particolare e immediatamente riconoscibile. Le sue sono soprattutto canzoni d’amore suo genere è descrivibile come un pop rock con influenze soul ed elettroniche. Lo stesso Mengoni ha dichiarato che le sue influenze e ispirazioni sono state Renato Zero, Michael Jackson e David Bowie. Tra le sue canzoni più famose: L’essenziale, Guerriero, Ti ho voluto veramente bene, Io ti aspetto, Sai che, Voglio e molte altre.

Vedi anche: Le canzoni più belle di Marco Mengoni

6. Marco Mengoni Atlantico, l’ultimo album

“Atlantico” è il nuovo album di Mengoni. E’ il suo quinto disco e, secondo le stesse parole di Marco, rappresenta la sua necessità di “ricominciare da capo”. Dopo alcuni viaggi in giro per il mondo (ad esempio ha girato Cuba in autostop) il risultato sono 15 tracce dalle influenze più diverse e molte collaborazioni, tra cui Tom Walker, Adriano Celentano, Mauro Pagani, Mahmoud e molti altri. Tra i primi singoli “Voglio” e “Hola (I Say”).

7. Marco Mengoni Instagram

Seguitissimo sui social, Mengoni ha 1,4 milioni di follower su Instagram. Nelle foto appare nel 90% dei casi da solo, a volte sorridente, a volte apparentemente malinconico e riflessivo, cosa che ben rappresenta la personalità dell’artista. Anche qua non aspettatevi grandi scoop sulla sua vita privata, non è il tipo di cantante che condivide banali momenti della sua giornata, e nonostante questo è molto seguito.

marco mengoni al piano

8. Marco Mengoni Tour 2019

Il 2019 è anche l’anno del nuovo tour di Marco Mengoni. Girerà tutta l’italia da aprile a fine maggio, ecco alcune date dei suoi concerti per chi volesse vederlo dal vivo:

  • 27 aprile Torino, PalaAlpitour
  • 1 maggio Assago (Mi), Mediolanum Forum
  • 8 maggio Roma, PalaLottomatica
  • 13 maggio Bari, Palaflorio
  • 16 maggio Caserta, Pala Decò
  • 18 maggio Eboli, Palasele
  • 21 maggio Firenze, Nelson Mandela Forum
  • 24 maggio Verona, Verona Arena
  • 29 maggio Rimini, RDS Stadium
  • 30 maggio Casalecchio di Reno (Bo), Unipol Arena

Leggi qua per scoprire tutte le date: Marco Mengoni tour 2019, Date concerti e prezzi biglietti

9. Marco Mengoni curiosità

In molti si fanno domande sull’altezza di Marco Mengoni: ebbene, il cantante è alto 188 cm, ovvero un metro e 88. Ha iniziato a suonare e cantare a 14 anni e ha fatto molta gavetta. Il suo primo gruppo, da ragazzino, si chiamava “The Brainless”, ovvero I senza cervello. Mengoni suonava le tastiere. Partecipando a un concorso del suo paese, Ronciglione, cantarono una canzone dei Pink Floyd arrivando ultimi.

10. Marco Mengoni e i problemi di peso

Marco Mengoni ama cucinare. Pare che sia molto bravo e appassionato, tanto da organizzare cene a tema dove invita molti amici. In passato però, quando aveva 17 anni, mangiava senza controllo (soprattutto Nutella, a quanto pare) cosa che l’ha portato a pesare 100 kg. Dunque ha avuto un’adolescenza un po’ problematica. Curiosamente i problemi di peso lo accomunano a un’altra cantante simile, per certi versi, a lui, ovvero Tiziano Ferro, che intitolò un suo album “111” riferendosi al suo peso da ragazzino.

(foto da Instagram)

Vedi anche: Canzoni italiane del momento

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!