Bonus spesa 2021 Palermo. Requisiti e domanda online

Bonus spesa comune di Palermo. Protezione civile buoni spesa 2021, quando arrivano. Beneficiari, importi e domanda. Bando comunale.

Bonus spesa Palermo 2021. Il comune del capoluogo siciliano, tramite Decreto Legge 154 del 23 novembre 2020 (Legge 18 dicembre 2020, n. 176) ha stabilito l’erogazione di buoni spesa alimentari. Si tratta di un sussidio in favore dei nuclei familiari che si trovano in condizioni di disagio economico, a causa dell’emergenza coronavirus.

Analizziamo allora nel dettaglio, in base a quanto prevede il bando comunale, chi sono i destinatari, a quanto ammonta l’aiuto e come richiederlo.

VEDI ANCHE: BONUS SPESA 2021 NAPOLI

Protezione civile buoni spesa Palermo requisiti

Secondo quanto indicato protezione civile di Palermo, sul suo sito, i buoni per l’acquisto della spesa alimentare spettano a:

  • gli iscritti all’anagrafe nazionale.
  • Chi non ha percepito alcun reddito da lavoro (incluse rendite finanziarie o proventi) o sussidi pubblici, di ammontare pari o superiore agli importi previsti per i buoni. Quindi vi rientrano le somme derivanti ad esempio dal reddito di cittadinanza, Rem, Naspi, Cig, altre indennità o bonus.
  • Nuclei familiari che non presentano componenti titolari di depositi bancari, postali o altri titoli finanziari, di importo superiore a 5.999 euro.

Bonus spesa Palermo 2021 importo

Il valore del sussidio varia in base al numero dei componenti del nucleo familiare richiedente. In particolare è di:

  • 300 euro per una sola persona
  • 400 euro in presenza di due persone
  • 600 euro per nuclei composti da 3 persone
  • 700 euro con 4 persone
  • 800 euro per famiglie con 5 o più componenti.

A chi percepisce bonus o indennità di importo inferiore rispetto a queste somme, potrà essere attribuita la differenza fra l’importo del bando e il sussidio.

Buono spesa Palermo domanda

La richiesta di accesso ai buoni spesa potrà essere presentata solo dall’intestatario della scheda anagrafica del nucleo familiare, residente o domiciliato a Palermo.

In allegato all’istanza dovrà esserci un’autocertificazione sull’effettiva composizione del nucleo familiare e sullo stato di difficoltà economica. L’istanza deve essere fatta per il mese a cui si riferisce la dichiarazione e può essere mensilmente riproposta solo se permangono i requisiti di accesso.

La dichiarazione redatta deve pervenire al comune entro i 15 giorni successivi al mese a cui la richiesta si riferisce. Quindi ad esempio, per ricevere i buoni spesa ad aprile, la scadenza entro cui fare domanda è il 15 maggio 2021. Questo tramite la registrazione sul sito dedicato della protezione civile.

Buoni spesa Palermo quando arrivano 2021

I bonus spesa verranno erogati per tutto il periodo dell’emergenza covid e fino all’esaurimento dei fondi assegnati al comune di Palermo.

Il buono riguarda singole mensilità, quindi al termine dell’iter procedurale prima descritto, il beneficiario in possesso dei requisiti riceverà il buono spesa. Tali importi potranno essere spesi per l’acquisto di beni alimentari di prima necessità.

Ricordiamo inoltre, che il comune condurrà verifiche sulla veridicità delle domande arrivate. Eventuali false dichiarazioni costituiscono reato e fanno perdere al nucleo familiare il diritto a ricevere il sussidio.

Per ogni altra informazioni su questa iniziativa, vi invitiamo a leggere il pdf da scaricare con l’avviso pubblico comunale di seguito allegato.

E’ tutto per quanto concerne il bonus spesa alimentare 2021 del comune di Palermo. Uno aiuto concreto per famiglie in difficoltà nel sostenere le spese quotidiane, in ragione delle conseguenze legate alla pandemia.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!