Bonus spesa 2021 Roma. Domanda online

Bonus spesa comune di Roma. Requisiti, importo, come e dove richiedere i buoni spesa comunali. Bando 2021.

Bonus spesa 2021. Roma Capitale con la determinazione dirigenziale n.768, ha rinnovato il contributo finalizzato all’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità. Si tratta di buoni spesa destinate alle famiglie in condizioni di disagio economico, a seguito dell’emergenza covid.

Analizziamo quindi qui di seguito quali sono i requisiti, le modalità di presentazione della domanda e tutte le altre info per ricevere il bonus, riportate dall’avviso pubblico del comune.

VEDI ANCHE: BONUS SPESA 2021 MILANO

Buoni spesa Roma 2021 beneficiari e importo

Il bonus spesa spetta ai nuclei familiari che possiedono:

  • la residenza nel comune della capitale
  • cittadinanza italiana, UE o di paesi terzi con permesso di soggiorno valido
  • Isee non superiore a 8.000 euro.

Alle famiglie romane con questi requisiti spetta un contributo che varia da 200 a 600 euro in relazione al numero di componenti, rilevato all’anagrafe comunale. Questi gli importi assegnati in base al numero di persone al momento della richiesta, riportati sul sito del comune di Roma.

Buoni spesa comune di Roma importi tabella

Bonus spesa Roma come fare domanda

L’istanza può essere presentata fino al 15 giugno 2021 presso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF) convenzionati con Roma Capitale. Le prestazioni fornite da tali CAF sono gratuite per i cittadini.

 

Per perfezionare l’operazione bisogna scaricare il modulo per la domanda online e riempirla con tutti i dati necessari. Per poi stamparla e presentarla al Caf. Quest’ultimo, una volta ricevuto il documento richiederà l’Isee 2021, inserirà tali dati e rilascerà l’idonea ricevuta. A questo punto la richiesta sarà completa.

Ricordiamo che non sarà possibile fare richieste tramite altri canali, quindi non è prevista alcuna procedura telematica. Inoltre, ogni nucleo familiare può presentare una sola domanda.

Buoni spesa Roma quando arrivano

Il buono spesa viene erogato in un’unica soluzione su carta elettronica prepagata (Postepay). Questo dopo l’avvenuta verifica da parte del comune di Roma della composizione del nucleo familiare dichiarati dal richiedente.

Per quanto riguarda la card, dopo la presentazione della domanda, il caf comunica i dati a Poste Italiane, che invierà ai beneficiari:

  •  una carta prepagata Postepay
  • il PIN e le informazioni relative all’utilizzo della card.

La carta potrà essere attivata presso qualsiasi Ufficio Postale, presentando un documento di riconoscimento valido e il codice fiscale. Con essa si potranno acquistare generi di prima necessità per la famiglia. Infine, il contributo viene erogato fino all’esaurimento dei fondi disponibili.

Bando buoni spesa comune di Roma

Per ogni altra informazione relativa ai buoni del comune di Roma, vi consigliamo di leggere per esteso l’avviso pubblico qui allegato.

Queste le informazioni principali sul bonus spesa 2021 Roma. In sintesi, i beneficiari in possesso dei requisiti dovranno presentare domanda ai Caf e poi riceveranno una Postepay da attivare, su cui verrà accreditato l’importo spendibile per la spesa. Si tratta di un contributo necessario visto che il numero famiglie in difficoltà economica è cresciuto a causa della pandemia.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!