Inter femminile 2022. Chi sono le giocatrici e quanto guadagnano

Inter femminile rosa giocatrici 2022. Ecco chi sono e in quale ruolo giocano le calciatrici dell’Inter Women. Numeri di maglia, nazionalità e stipendio.

Inter, anche nel calcio femminile la squadra nerazzurra è una delle più amate e competitive, dimostrando ancora una volta che la passione per lo sport non conosce distinzioni. Per questo è importante conoscere le giocatrici italiane e straniere che compongono la formazione della prima squadra femminile dell’Inter F.C.

Giocatrici Inter femminile 2022

Vediamo allora chi sono le calciatrici dell’Inter nel 2022, suddivise in base al ruolo, che scendono in campo nella serie a femminile.

Aggiornato al 19 aprile 2022

Inter femminile giocatrici

La rosa dell’F.C. Internazionale Milano di calcio femminile, al momento è composta da 24 giocatrici, alcune delle quali italiane, mentre altre sono straniere. Ecco l’elenco completo delle calciatrici nerazzurre, arrivate nelle varie sezioni di mercato, suddivise in base al ruolo ricoperto in campo.

Portieri

  • Carlotta Cartelli, italiana che indossa la numero 1 nerazzurra
  • Astrid Gilardi, porta la maglia numero 12
  • Francesca Durante, numero 22.

Difensori

  • Beatrice Merlo, difensore di nazionalità italiana maglia numero 13
  • Anja Sonstevold, numero 2 per la norvegese
  • Elin Landstrom, terzino di nazionalità svedese con la maglia numero 3
  • Angela Passeri, italiana numero 28
  • Anna Bjoork Kristjansdottir, difensore centrale islandese numero 29
  • Kathellen Sousa Feitoza, brasiliana con la numero 14 sulle spalle
  • Bianca Vergani, indossa la numero 30.

Centrocampiste

  • Lisa Alborghetti, capitano della squadra nerazzurra col numero 19
  • Martina Brustia, centrocampista italiana numero 8
  • Alice Regazzoli, indossa la numero 21
  • Marta Teresa Pandini, italiana con la numero 18
  • Flaminia Simonetti, maglia numero 20 per lei
  • Ghoutia Karchouni, giocatrice francese col numero 5
  • Irene Santi, centrocampista italiana col numero 6
  • Henrietta Csiszar, porta la numero 27.

Attaccanti

  • Gloria Marinelli, italiana indossa la numero 7
  • Elisa Polli, casacca numero 9 per lei
  • Tatiana Bonetti, italiana con la numero 10 sulle spalle
  • Macarena Portales Nieto, attaccante di nazionalità spagnola con la numero 17
  • Matilde Pavani, attaccante italiana numero 24
  • Ajara Nchout Njoya, bomber del Camuren, maglia numero 33.

Allenatore Inter Femminile

La squadra dell’Inter è allenata da Rita Guarino dalla stagione calcistica 2021-22. L’allenatrice, che ha guidato la Juventus woman alla conquista di 4 scudetti consecutivi, ora è alla guida dell’Inter femminile e mira a replicare i successi ottenuti in precedenza anche in questo club.

Rita Guarino allenatrice Inter 2021-22

Vedi anche: Rita Guarino perchè ha scelto l’Inter femminile

Le giocatrici convocate in nazionale

Fra le giocatrici che fanno parte dell’attuale rosa nerazzurra ce ne sono alcune convocate dalla nazionale di calcio italiana. In particolare Francesca Durante e  Flaminia Simonetti sono stabilmente fra le convocate dal CT Milena Bertolini, per gli impegni alle qualificazioni ai mondiali 2023 e agli Europei.

Poi ci sono anche alcune giocatrici che data l’età, sono convocata nelle nazionali giovanili italiane. Inoltre, anche alcune giocatrici straniere presenti nella formazione nerazzurra periodicamente vengono convocate dalle rispettive selezioni.

Lo stipendio delle giocatrici dell’Inter woman

Dopo aver parlato delle calciatrici che militano nell’Inter e aver approfondite quelle che partecipano alle spedizioni delle nazionali, vediamo ora quanto guadagnano le nerazzurre.

Le calciatrici non sono ancora professioniste, quindi non hanno un contratto come avviene per gli uomini. Anche l’Inter non fa eccezione in questo e le sue giocatrici possono sottoscrivere solo accordi privati, da rinnovare ogni 12 mesi. Tali accordi prevedono un tetto salariale di 30.658 € lordi l’anno, con la possibilità di aggiungere eventuali rimborsi. Dunque, facendo un calcolo sommario difficilmente le calciatrici interiste guadagnano più di 40.000 euro l’anno (e stiamo parlando delle più quotate).

Si tratta quindi di somme decisamente più basse rispetto ai colleghi uomini, anche se possono sottoscrivere contratti di sponsorizzazione o di altro tipo, anche scollegati dal campo di calcio. Tuttavia con la riforma dello sport approvata dal governo Draghi, a partire dalla stagione calcistica 2022-23, le giocatrici saranno considerate professioniste. Per questo ci saranno diversi cambiamenti, anche per quanto riguarda gli stipendi visto che le atlete potranno firmare contratti.

Vedi anche: Calcio femminile come cambiano gli stipendi delle giocatrici

E’ tutto sulle giocatrici che compongono la formazione dell’Inter femminile nel 2022. Con il lavoro dell’allenatrice Guarino, la società nerazzurra spera di ottenere risultati sempre migliori, grazie alle calciatrici a disposizione. L’obbiettivo è quello di crescere ulteriormente e magari competere per la vittoria dello scudetto nel nuovo campionato di Serie A femminile.

Vedi anche:

 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!