Roma femminile, chi sono le giocatrici e quanto guadagnano

Roma femminile 2022-23, formazione. Ecco chi sono le calciatrici dell’Associazione sportiva Roma femminile che giocano in Serie A. Ruoli, numeri di maglia, nazionalità e stipendio.

AS Roma femminile quali sono le giocatrici della squadra della capitale, fra le più forti del campionato di Serie A femminile? Conosciamo meglio le giallorosse in questo articolo. La rosa dell’AS Roma femminile è attualmente composta da 25 calciatrici. Eccole nel dettaglio, suddivise in base al ruolo ricoperto in campo.

aggiornato al 29 giugno 2022

Rosa giocatrici Roma women 2022-23

Portieri

La porta giallorossa è difesa da:

  • Emma Lind, portiere svedese che indossa la maglia numero 1
  • Katia Ghioc, casacca giallorossa numero 23 per le
  • Camelia Ceasar, portiere di nazionalità rumena, con la maglia numero 12.
Ceasar portiere AS Roma femminile
@Camelia Ceasar

Difensori

La difesa dell’AS Roma femminile è composta da:

  • Carina Wenninger, difensore di nazionalità austriaca di grande esperienza. E’ arrivata al club giallorosso nel mercato estivi 2022 in prestito dal Bayern Monaco.
  • Elisa Bartoli, capitano della squadra e giocatrice della nazionale di calcio italiana femminile, con la maglia numero 13.
  • Elena Linari, difensore centrale italiana della nazionale, in giallorosso dal 2021, numero 32 sulle spalle.
  • Tecla Pettenuzzo, giocatrice italiana fa parte di questa squadra dal 2019. Numero 44.
  • Eleonora Pacioni, italiana con la maglia numero 41.
  • Joyce Magalhaes Borini, brasiliana porta la maglia giallorossa numero 33.
  • Lucia Di Guglielmo, italiana acquistata dalla Roma nell’estate 2021, ricopre il ruolo di terzino e indossa la maglia numero 3.
  • Angelica Soffia, di nazionalità italiana, porta il 4 sulle spalle.
  • Beata Kollmats, calciatrice svedese con la maglia numero 27.
Elisa Bartoli Roma calcio
@Elisa Bartoli

Centrocampiste

A centrocampo la squadra capitolina può contare su:

  • Claudia Ciccotti, italiana che può ricoprire sia il ruolo di difensore che quella di centrocampista, maglia numero 16.
  • Manuela Giugliano, centrocampista offensivo, che fa parte anche della nazionale di calcio italiana femminile. Numero 10 per lei.
  • Vanessa Bernauer, giocatrice di nazionalità svizzera con il numero 5.
  • Giada Greggi, italiana e proveniente dalla Roma femminile primavera, maglia numero 20.
  • Andressa Alves Da Silva, centrocampista di nazionalità brasiliana, porta la numero 7.

Attaccanti

Arriviamo poi all’attacco giallorosso, formato da:

  • Annamaria Serturini, punta di nazionalità italiana con il numero 15.
  • Paloma Lazaro, calciatrice spagnola in squadra dal 2020, con la maglia numero 29.
  • Benedetta Glionna, italiana arrivata alla Roma nell’estate 2021, cassacca numero 18.
  • Alice Corelli, approdata in prima squadra delle giovanili della Roma, porta la numero 34.
  • Valeria Pirone, italiana fa parte della squadra dal 2021 e indossa la numero 9.
  • Emilie Haavi, di nazionalità norvegese, con la maglia numero 11.
  • Sophie Haug, calciatrice norvegese porta la numero 22.
  • Nina Kajzba, attaccante slovena col numero 99 sulle spalle.

Chi allena la Roma femminile?

La squadra della Roma è allenata da Alessandro Spugna, ex allenatore delle giovanili della Juventus women prima e dell’Empoli femminile poi. Il tecnico che ha guidato la squadra giallorossa alla qualificazione alla Champions League 22-23, grazie al secondo posto in campionato, ha un contratto fino a giugno 2023.

Alessandro Spugna allenatore Roma femminile
@Alessandro Spugna

Le calciatrici della Roma femminile convocate in nazionale

Nella rosa della AS Roma figurano diverse calciatrici vestono la maglia azzurra della nazionale italiana. Ad esempio Elisa Bartoli rientra stabilmente fra le convocate del CT Milena Bertolini ed è una delle titolari sulla sua fascia, stesso discorso per Elena Linari, nel ruolo di difensore centrale.

Vengono solitamente convocate anche:

  • Manuela Giuliano, il perno del centrocampo delle azzurre, pur essendo ancora giovane, ma dotata di grande talento.
  • Annamaria Serturini
  • Giada Greggi.

Stipendio giocatrici Roma women

Per capire quanto guadagnano le giocatrici della Roma donne, bisogna innanzi tutto dire che si tratta di somme lontanissime rispetto a quelle percepite dagli uomini. Anche se grazie allo status di professioniste, riconosciuto a partite dal primo luglio 2022, in virtù della riforma dello sport introdotta dal governo Draghi, qualcosa sta cambiando.

In particolare non è più previsto il tetto massimo allo stipendio di 30.658 € lordi l’anno, a cui aggiungere eventuali rimborsi. Quindi ora le calciatrici possono trovare accordi sul proprio ingaggio con la società. Inoltre possono firmare contratti di durata pluriennale. Ad esempio Manuela Giuliano ha firmato un contratto di 3 anni, quindi fino a giungo 2025 con il club. Altre invece hanno sottoscritto un accordo annuale o di 2 anni. Al momento le cifre percepite non sono state comunicate.

Infine, allo stipendio si possono aggiungere gli introiti derivanti da altre attività, in qualche modo legate a quella di calciatrice. Ad esempio dalle sponsorizzazioni pubblicitarie di marchi o prodotti. Ne è un esempio Elisa Bartoli che ha avuto modo di instaurare una collaborazione con un noto marchio di abbigliamento e calzature sportive.

Quanti scudetti ha vinto la Roma femminile?

Nessuno fino ad ora, ma nell’ultima stagione ha ottenuto il suo miglior piazzamento, arrivando seconda dietro le campionesse in carica della Juve donne. La squadra giallorossa ha invece vinto una Coppa Italia femminile, durante la stagione calcistica 2020-2021.

Queste in sintesi, le informazioni sulle giocatrici che compongono la formazione dell’AS Roma women. Come ci dicono i risultati è una delle squadre attualmente più forti nel nostro campionato di Serie A femminile.

Vedi anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!