Giocatori Juve 2021-22: ecco chi sono. La formazione della Juventus

Giocatori Juve 2021-22. Rosa della squadra bianconera, il ruolo e i numeri di maglia. Ecco chi sono i calciatori della Juventus.

Giocatori Juve 2021, quali sono quelli che compongono la rosa della Juventus per l’anno in corso? Sono tanti i calciatori che rendono la squadra competitiva nel campionato di serie A italiano e della Champions League.

Scopriamo insieme chi sono tutti gli attuali idoli di tifosi e tifose della vecchia signora.

Aggiornato al 13 settembre 2021

Lista giocatori Juventus Football Club 2021

Portieri

Sono 3 i guardiani della porta bianconera.

Wojciech Szczesny

Wojciech Szczesny instagram

Il portiere polacco è il numero 1 titolare della Juventus e difende la porta dei bianconeri dalla stagione 2017-18. Nella sua prima annata, dopo l’approdo dalla Roma, ha fatto da secondo a Buffon, per poi prenderne il posto. Uno dei portieri più affidabili d’Europa, con un buon temperamento e capace di farsi sentire nelle uscite alte.

Gli altri due portieri a disposizione di mister Allegri sono:

  • Mattia Perin, tornato in rosa dopo il prestito al Genoa, dopo l’addio di Buffon troverà più spazio come secondo portiere. Ma attenzione perché la sua maglio numero 36 potrebbe perfino insidiare quella del collega polacco nella formazione titolare bianconera.
  • Carlo Pinsoglio. Arrivato alla Juve nell’estate 2017, è il terzo portiere e, in virtù di queste gerarchie, difficilmente si vede in campo il suo numero 23. Più che con le parate, si dà da fare come uomo-spogliatoio.

Difensori

Giorgio Chiellini

Giorgio Chiellini Juventus

Capitano della Juventus e della nazionale italiana, riconosciuto come uno dei senatori dello spogliatoio. Ricopre il ruolo di difensore centrale e, oltre alla fascia, indossa la maglia bianconera numero 3 da ormai 15 anni consecutivi. Insuperabile nel gioco aereo, compensa la scarsa attitudine a impostare palla a terra con eccellenti doti da marcatore. Ancora oggi la sua esperienza può fare molto comodo alla Juventus.

Matthijs De Ligt

Matthijs De Ligt instagram

Un futuro da predestinato per il difensore centrale olandese, approdato a Torino nel luglio 2019. Dopo l’ottima stagione all’Ajax (con gol-eliminazione alla Juve), su di lui c’era tutta Europa, ma de Ligt ha scelto il bianconero. Veste la maglia numero 4 e, dopo un periodo di ambientamento al nostro calcio, si è confermato come uno dei migliori prospetti nel ruolo. La stagione 2021-22 potrebbe essere quella della definitiva consacrazione.

Vedi anche: De Ligt stipendio patrimonio vita privata

Alex Sandro

Alex Sandro juventus

Brasiliano che ricopre il ruolo di terzino sinistro. Alex Sandro, col suo numero 12, è il titolare dell’out mancino sin dal suo arrivo nel 2015, passato dal Porto alla Juve. Una delle poche colonne su cui Allegri sa di poter contare. E occhio alla difesa a 3: in quel caso Alex Sandro potrebbe anche arretrare fra i centrali. Duttilità ed efficienza.

Danilo Luiz da Silva

Danilo Luiz da Silva Juventus instagram
Juventus instagram

“Fratello” di Alex Sandro fin dai tempi del Santos e poi del Porto. Danilo è passato dal Manchester City alla Juve nell’estate 2019. Veste la maglia numero 13 e, con alterne fortune, ha ricoperto la posizione di terzino destro. Successivamente è stato rilanciato come “braccetto” della difesa a 3, un ruolo in cui è diventato presto una delle maggiori sorprese bianconere.

Juan Cuadrado

foto giocatori Juve 2022 Cuadraro

Dopo un lungo corteggiamento, il destino del calciatore colombiano si è intrecciato a quello dei bianconeri nel 2015. Nato come esterno d’attacco o quinto di centrocampo, occupa ormai stabilmente il ruolo di terzino destro. Cresciuto nella fase difensiva, è inarrestabile quando parte in dribbling con la maglia numero 11. Fuori dal campo, è noto per i suoi divertenti balletti che coinvolgono tutto lo spogliatoio.

Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci Juventus

Vicecapitano della Juventus e scudiero per tanti anni di Giorgio Chiellini, con cui si divideva i compiti difensivi: impostazione a Bonucci, tackle a “King Kong”. Gioca col numero 19 e fa parte della rosa della Juventus dal 2010, con una parentesi di un anno al Milan (2017-18) prima del ritorno a casa.

Gli altri difensori a disposizione di Mister Allegri sono:

  • Daniele Rugani, difensore centrale italiano, solitamente fra le riserve bianconere, indossa la maglia numero 24.
  • Luca Pellegrini, arrivato alla Juventus qualche anno fa, è sempre stato mandato in prestito per crescere. Quest’anno però ha l’occasione di dimostrare il suo valore come terzino sinistro, con la maglia numero 17.
  • Mattia De Sciglio, terzino destro di nazionalità italiana, col suo numero 2 rappresenta una valida alternativa ai titolari.

Centrocampisti

Aaron Ramsey

Aaron Ramsey

Arrivato a parametro zero, il centrocampista gallese non è riuscito fin qui a mettere in campo tutte le qualità mostrate con l’Arsenal. La qualità – senza dubbio – non si discute, ma i suoi muscoli di seta l’hanno troppe volte costretto ai box. In questo stagione al numero 8, il club chiede un po’ di continuità (e qualche giocata delle sue).

Adrien Rabiot

Adrien Rabiot instagram
Adrien Rabiot Instagram

Centrocampista centrale di nazionalità francese, cresce al Paris Saint Germain e arriva a parametro zero alla Juve, dove indossa la maglia numero 25. Dopo un periodo di ambientamento al nostro calcio, è risultato uno dei più positivi, nonostante un rendimento sempre altalenante, al pari di quello offerto dall’intera squadra.

Rodrigo Bentancur

Rodrigo Bentancur Instagram

Maglia numero 30 sulle spalle e tanta personalità e per il “Benta”, centrocampista uruguayano che abbina l’inconfondibile garra a una buona dose di classe. Arrivato alla Juve nel 2017, rappresenta uno dei punti di riferimento su cui rifondare il centrocampo bianconero, il reparto più in sofferenza dall’addio di Pogba e Vidal.

Vedi anche: Bentancur stipendio e vita privata

Federico Bernardeschi

Federico Bernardeschi

Chioma bionda e numero 33 sulle spalle. Bernardeschi è un jolly in grado di ricoprire vari ruoli offensivi: l’esterno, il trequartista, ma anche la mezz’ala. Fa parte della rosa juventina già dal 2017, ma in bianconero non ha ancora fatto vedere quelle qualità mostrate a Firenze: questa stagione potrebbe rappresentare la sua ultima chance.

Arthur Melo

Arthur Melo

Arthur Melo è approdato alla Juve nel 2020 in uno scambio col Barcellona (a cui è andato Pjanic). Brasiliano dai piedi sopraffini e la maglia numero 5, in Spagna era considerato l’erede di Xavi in blaugrana prima di qualche comportamento un po’ sopra le righe. Il talento non si discute: Allegri riuscirà a fargli mettere la testa a posto?

Manuel Locatelli

foto giocatori juve 2021-22 Locatelli

Corteggiato dalla Juve in sede di mercato per tutta l’estate 2021, è approdato in bianconero dal Sassuolo ad agosto. Il centrocampista centrale, che fa parte anche della nazionale italiana, è chiamato a dare ordine a questo reparto. Numero 27 sulle spalle, qualità nei passaggi e anche la giusta dose di carattere, sono le sue caratteristiche principali.

Weston McKennie

Weston McKennie Juve

Centrocampista che arriva dallo Schalke 04 e primo giocatore statunitense nella storia della Juve. Abbina dinamismo e quantità a una buona propensione al gol. McKennie è stato fin qui la più bella sorpresa del centrocampo bianconero, di cui è diventato rilavante La rete, in semi-volée, contro il Barcellona al Camp Nou è stato fino ad ora il momento migliore per lui in bianconero.

Vedi anche: McKennie chi è il centrocampista americano che ha voluto Pirlo

Attaccanti

Paulo Dybala

Paulo Dybala allenamenti Juve

L’attaccante argentino, soprannominato “La Joya”, veste la pesante maglia numero 10, appartenuta ai campioni del passato bianconero come ad esempio Del Piero. Arrivato dal Palermo alla Juve nell’estate del 2015, Dybala è una delle stelle più brillanti della squadra, anche se restano qualche perplessità sulla sua posizione in campo e il suo carattere. Quando tornerà a deliziarci coi suoi gioielli?

Vedi anche: Dybala guadagno patrimonio stipendio

Alvaro Morata

giocatori juve formazione 2021-22 Alvaro Morata

Il “figlio prodigo” spagnolo torna alla Juve dopo quattro anni. Morata, infatti, aveva già vestito la maglia bianconera nelle stagioni 2014/2015 e 2015/2016, con un bottino di 27 gol in 93 presenze. Ma più che freddi numeri, l’attaccante ha lasciano ricordi indelebili nella mente dei tifosi, soprattutto in Champions League. Ora però, con la maglia numero 9 sulle spalle, dovrà tornare a mostrare la sua velocità e il suo dinamismo, ma soprattutto fare tanti gol.

Vedi anche Stipendio Morata Juventus

Dejan Kulusevski

Dejan Kulusevski

Senza dubbio il classe 2000 più talentuoso della Serie A. Kulusevski è un jolly offensivo svedese che, con le sue giocate, ha fatto innamorare tutta Parma (10 gol e 9 assist alla sua prima stagione da titolare). In bianconero deve però ancora dimostrare di non soffrire il “peso” della maglia numero 44, ma i presupposti per fare bene ci sono tutti.

Leggi anche: Dejan Kulusevski età vita privata stipendio

Federico Chiesa

Federico Chiesa rosa giocatori Juventus

Federico Chiesa è ormai diventato l’uomo copertina dei bianconeri, grazie alle sue giocate a i suoi gol, anche con la maglia dell’Italia. Esterno – d’attacco o di centrocampo – possiede forza fisica e imprevedibilità sulla fascia di destra e all’occorrenza sinistra. Quella in corso potrebbe essere la stagione della consacrazione definitiva per il numero 22.

Vedi anche: Quanto vale e quanto guadagna Federico Chiesa

Moise Kean

giocatori Juve moise kean

Altro ritorno in bianconero, dopo due anni vissuti all’estero. Kean, attaccante italiano cresciuto nelle giovanili del club, è tornato con il difficile compito di rinforzare l’attacco, dopo l’addio di Ronaldo. Riuscirà il numero 18 a sostenere un simile peso?

Kaio Jorge

giocatori juventus Kaio George

Attaccante brasiliano, approdato alla Juve nell’estate 2021. Di sicuro un acquisto di prospettiva, anche se in molti pensano possa far bene fin da subito. Al campo l’ardua sentenza, intanto il calciatore numero 21 cercherà di ritagliarsi il suo spazio in squadra.

Allenatore Juve – Massimiliano Allegri

Juventus allenatore 2021-22 Allegri

L’intera rosa della Juventus è allenata da mister Massimiliano Allegri. Tornato a guidare la squadra dopo due anni dall’ultima volta, con un contratto ricco e di lungo periodo. La speranza della società è che possa ripercorrere quanto fatto in passato, ma questa volta l’impresa appare più difficile.

E’ tutto per quanto riguarda i giocatori che compongono la rosa della Juventus 2021-22. Fra giovani e calciatori di esperienza la società spera di trovare il giusto mix per tornare ai successi di qualche tempo fa.

Vedi anche:

Articoli Correlati

Add New Playlist