Roma femminile, mercato: acquisti e cessioni

Il calciomercato della AS Roma femminile in vista del prossimo campionato. Ecco chi ha comprato il club giallorosso e chi invece ha lasciato la squadra.

Il calciomercato dell’AS Roma femminile al via: durante la prossima stagione la formazione giallorossa affronterà per la prima volta la Champions League e non vorrà certo farsi trovare impreparata.

Andiamo dunque a mettere ordine tra gli acquisti, le cessioni e i rinnovi della Roma donne.

Roma femminile

Acquisti 2022/2023 AS Roma femminile

Il primo acquisto ufficializzato dalla Roma Women è quello di Carina Wenninger, difensore e capitano dell’Austria proveniente dal Bayern Monaco (in prestito), squadra di cui è la giocatrice con maggior presenze in assoluto.

Approdano in giallorosso anche il portiere Stephanie Öhrström, i difensori Moeka Minami ed Elin Landström oltre a quello della centrocampista Norma Cinotti.

Il botto di mercato giallorosso è però quello che riguarda Valentina Giacinti, attaccante arrivata dal Milan donne nonché autentico pilastro della Nazionale di calcio femminile. Se il club voleva fare un grande regalo ai tifosi in vista della prossima Women’s Champions League, è sicuramente lei.

Roma femminile calciomercato: cessioni

Sono tante le giocatrici che nelle scorse settimane hanno salutato la Roma: Valeria Pirone è stata la prima (è una nuova attaccante del Parma femminile), ma di recente anche Vanessa Bernauer, Milica Mijatovic, Joyce Borini e Rachele Baldi (quest’ultima durante la seconda metà della scorsa stagione era stata ceduta in prestito al Napoli femminile) si sono congedate dal club capitolino. Via anche Angelica Soffia, passata al Milan Women.

Roma femminile, i rinnovi

Importanti i rinnovi dell’AS Roma ufficializzati negli scorsi mesi: Manuela Giugliano e Giada Greggi si sono infatti legate alla squadra giallorossa fino al 2025, Emilie Haavi fino al 2024 e Andressa Alves fino al 2023.

Così come le calciatrici, anche mister Alessandro Spugna ha rinnovato: per lui contratto fino al 2023.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!