Quanto costa guardare il calcio in Tv? E chi conviene di più

Quanto costa vedere il calcio in Tv nella stagione 2022-2023. Dalla Serie A alla Champions, fino a Serie B e C, ecco quanto si spende per guardare le partite.

Vedere le partite di calcio costa parecchio. Da qualche anno i diritti televisivi sono in mano alle Pay tv in abbonamento e sempre più frammentati. Quindi per vedere proprio tutte le partite si può arrivare mensilmente a spendere quasi un centinaio di euro senza accorgersene.

Quanto costa vedere il calcio in Tv 2022 2023Ma quanto costa davvero guardare il calcio nella stagione 2022-2023? Proviamo a fare chiarezza fra le varie offerte disponibili per guadare non solo la Serie A, ma anche le altre competizioni. Per poi capire quale offerta conviene di più.

VEDI ANCHE: QUANTO COSTA DAZN AL MESE PREZZO ABBONAMENTO

Quanti abbonamenti servono per vedere il calcio?

6 per non perdersi nemmeno una partita. Ma già avere un solo abbonamento alla pay Tv può consentirvi di guardare un discreto numero di partite. Poi dipende da cosa volete vedere esattamente o se invece non ve ne volete perdere neppure una.

Ma vediamo caso per caso quali sono gli operatori che permettono di vedere il calcio in televisione o in streaming nel 2022/2023. E soprattutto quanto costano per la stagione calcistica che inizierà ad agosto 2022 quest’anno con la prima giornata del nuovo campionato di Serie A.

Quanto costano tutti gli abbonamenti per guardare il calcio

Partiamo da Dazn, che come comunicato dall’azienda costerà 29,99 euro al mese per una sola utenza. Mentre il prezzo sale a 39,99 euro per l’abbonamento premium, ovvero quello che consente di guardare i contenuti da 2 IP diversi. Quindi ad esempio dividendo il costo con un amico. Anche per la stagione 2022-23 Dazn consente di guardare tutte le partite del campionato di Serie A, l’Europa League, la Conference League e i campionati stranieri.

Poi c’è Sky che non ha ancora comunicato i prezzi per la nuova stagione, ma lo scorso anno costava 20 euro in promozione. Qui potete guardare 3 partite su 10 della Serie A, la Serie B e alcune partite della Champions League. Gli stessi eventi sono disponibili anche su Now (ovvero l’App che trasmette in streaming i contenuti di Sky che attualmente costa 15 € mensili).

TimVision, costa 19,99 euro al mese da settembre come riporta Dday. Ma non si può disdire prima di 12 mesi. Include anche Dazn al suo interno, quindi tutti i suoi eventi.

Amazon prime video, non è chiaro se trasmetterà in esclusiva una partita di Champions a turno come lo scorso anno. Il suo costo era comunque incluso nell’abbonamento prime, pari a 36 euro all’anno o 4 euro al mese.

Infinity, per vedere la maggior parte delle partite di Champions League, dovrebbe costare ancora 7,99 euro al mese. Infine, segnaliamo Eleven Sport, per gli amanti delle partite della Serie C, che lo scorso anno costava 8 euro al mese.

Quanto costa vedere tutto il calcio in Tv al mese

Se ci si abbona a tutte le piattaforme che abbiamo visto per vedere tutte le partite di calcio, si finisce col pagare fra 90 e 100 euro al mese. Una bella cifra non c’è che dire. Tanto che bonus 200 euro super atteso in questo momento basterebbe solo a pagare un paio di mesi per questo tipo di spese.

Ma più realisticamente il consiglio che vi diamo è quello di scegliere una o al massimo due di questi abbonamenti. Per vedere le partite che vi interessano di più senza spendere una fortuna.

Cosa conviene di più per vedere il calcio nel 2022/2023?

Ad esempio se volete vedere le partite di Milan, Juventus o Inter vi consigliamo di abbonarvi a Dazn per la Serie A. Magari aggiungendo Infinity o Amazon per la Champions (se dovesse trasmetterla). Così facendo spendereste non più di 40 euro al mese, una cifra comunque non di poco conto.

Se invece tenete alla vostra squadra locale, ad esempio il Cagliari o le altre di B, forse vi conviene abbonarvi a Sky o Now per seguire queste partite più qualcun altra fra quelle proposte di Serie A e Champions. Anche qui comunque la spesa non sarà bassa, ma almeno eviterete di spendere per contenuti che non vi interessano. Infine fate attenzione alla possibilità o meno di disdire gli abbonamenti. Per le piattaforme streaming si può scegliere di mese in mese solitamente, ma in alcuni casi come ad esempio Sky no. Quindi occhio anche alle condizioni.

Queste in sintesi tutte le informazioni su quanto costa guardare il calcio in Tv. Tanto come visto, ma ci sono alcune offerte che convengono di più se incontrano le vostre preferenze di spettatori e/o tifosi.

VEDI ANCHE: QUANTO COSTA VEDERE LA FORMULA 1

Related Posts

Ben tornato!