Oasis, le 10 canzoni più belle e famose

Canzoni Oasis. Quali sono i capolavori del famosissimo due di Manchester? Ecco le 10 canzoni più belle degli Oasis.

Le più belle canzoni degli Oasis. Nel corso della loro carriera durata più di un decennio, precisamente dal 1991 al 2009, i due fratelli Gallagher, Noel e Liam, hanno composto centinaia di canzoni di enorme successo.

Il duo di Manchester, considerati da alcuni addirittura gli eredi dei Beatles, ha venduto più di 70 milioni di dischi in tutto il mondo, ed è sicuramente una band di riferimento per quanto riguarda la scena musicale mondiale e che ha rivoluzionato il mondo della musica indipendente.

Proprio gli Oasis hanno infatti ben delineato i confini del Btripop, definendo un genere che prima di allora faticava ad avere una identità dai margini ben rimarcati, tra pop e rock anni 90. Il duo esplosivo dei fratelli, non solo artisticamente, ma anche nella vita ha fatto parlare molto di sé per i carattere sanguigni dei due di Manchester.

Ma forse, questa focosità era necessaria per comporre le bellissime canzoni che hanno regalato al loro pubblico. Ne abbiamo scelte 10 per voi.

Oasis, le canzoni più belle e famose

Wonderwall

Con ben 278 milioni di visualizzazioni su Youtube, Wonderwall è forse il brano in assoluto più conosciuto della band. Chiunque ha provato, almeno una volta, a fare la cover di questa bellissima canzone. Il brano ha vinto il disco d’oro negli Stati Uniti.

Don’t Look Back In Anger

Un’altra hit del duo di Manchester è questa potentissima canzone, che questa volta viene intonata da Noel invece che da Liam, normalmente frontman e voce di tutte le canzoni. La melodia della canzone è stata apprezzata anche da nomi del calibro di Paul McCartney, e infatti ancora oggi il brano è considerato uno dei più belli di tutti i tempi.

Vedi anche: Canzoni d’amore più belle. La playlist

Whatever

Dello stesso anno delle due precedenti, Whatever è sempre figlia della penna di Noel Gallagher. Tuttavia il brano non viene incluso in nessun album, e rimane un singolo stand alone, poi incluso però in una raccolta. La canzone è inno alla libertà.

 

Supersonic

Con un inizio di batteria infondibile e travolgente, supersonic si configura proprio come un brano supersonico, dall’andamento accattivante, in cui chitarra e voce si intrecciano in modo davvero potente.

Stand By Me

Ancora una volta un ritornello indimenticabile che è rimasto impresso come fuoco nell’immaginario musicale europeo degli amanti del pop rock. Nonostante il titolo che richiama ad un brano ben più famoso ma non per questo meno bello, gli Oasis, con grande dignità, producono un brano altrettanto affascinante.

Vedi anche: 10 canzoni dei Radiohead

Some Might Say

Noel Gallagher è senza dubbio un maestro delle parole, capace di scrivere testi di grande profondità e che dimostrano una conoscenza della vita per nulla banale. Così è anche questo testo, una lettura cruda e realistica di come la vita a volte possa essere dura, e sul come sia importante coltivare la compassione verso chiunque.

Vedi anche: Pearl Jam, le canzoni più belle

Stop Crying Your Heart Out

Questo brano, in cui la voce di Liam, graffiante e potente, intona una melodia davvero travolgente, racconta come sia importante non mollare, non lasciarci soffocare dalla disperazione e dalla paura. L’unica cosa da fare è capire che alcune cose bisogna lasciare che siano quello che sono, e lasciarle andare.

Vedi anche: 15 canzoni rock d’amore

Live Forever

Questo brano viene scritto da un giovanissimo Noel nel 1991, quando ancora si occupava di un mestiere diverso da quello del musicista. La canzone, per loro stessa ammissione, segna il punto di svolta nella scrittura ma anche nel riconoscimento della band.

Champagne Supernova

Dal sound più morbido e che ammicca all’universo folk psichedelico, con un incipit di chitarre molto dolce, il brano racconta d’amore, con un verso poetico semplice ma criptico allo stesso tempo.

Vedi anche: Queen, le canzoni più belle e famose

Let There Be Love

Questa canzone è una delle più recenti, ed è datata 2005. Per la prima volta, i due fratelli questa volta collaborano anche vocalmente, intrecciando le loro voci per un duetto davvero inedito. Il testo, come dice la canzone, è un esordio ad amare.

Vedi anche: Nirvana, le canzoni più belle e famose

Oasis, una band simbolo del rock e del pop anni 90/2000

Gli Oasis sono stati senza dubbio una band esplosiva e carismatica, che hanno contribuito a rilanciare un genere, quello del Britpop ma del pop rock in generale, che aveva bisogno di una rinfrescata. Dall’andamento tormentato, la carriera della band ha subito la battuta d’arresto definitiva nel 2009, dopo 18 anni di concerti. Questo perché il rapporto tra i due fratelli, come loro stesso raccontano, era davvero diventato ingestibile.

Vedi anche:

A lamentarsi è il fratello maggiore Noel, compositore e chitarrista di tutti i brani, mente del duo, scontento della condotta del fratello Liam. Nonostante le bizze però, gli Oasis sono stati tra le band britanniche a raggiungere il Guinness dei Primati per singoli in classifica per diverse settimane. Ogni canzone pubblicata dagli Oasis era infatti una hit indiscussa, e non resta che rammaricarsi della prolifica rottura tra i due, ma ci consoliamo sapendo che il loro bellissimi brani continueranno per sempre ad allietarci!

Vedi anche:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!