Le 11 canzoni più belle e famose di Harry Styles

Quali sono le sue canzoni più belle e famose di Harry Styles? Da quando ha iniziato la sua carriera da solista, Harry Styles ha collezionato tantissimi successi. Ne abbiamo scelte 11.

Le canzoni più famose di Harry Styles. Gli One Direction, con cui Harry Styles è arrivato ad avere grandissima notorietà, sono ufficialmente “in pausa” dal 2016. E a partire dall’anno seguente Harry Styles ha iniziato a pubblicare i suoi album da solista, ottenendo un successo davvero enorme e riuscendo a passare in breve tempo da idolo dei teenager a popstar affermata. Dagli inizi con “Sign of the Times” passando per “Watermelon Sugar” e “Falling”, fino a “As It Was” sono tante le canzoni di Harry Styles famose e soprattutto amate dai suoi fan. Ma vediamo quali sono le sue 11 canzoni migliori, ripercorrendo la sua carriera. Buon ascolto!

Harry Styles: le canzoni più belle e famose. Playlist

1. Sign of the Times (2017)

Partiamo da Sign of the Times, primo singolo di Harry Styles da solista, e sicuramente tra i suoi brani più famosi. Classificata da Rolling Stone e dalla rivista statunitense Billboard come la migliore canzone del 2017, è una ballata dal significato tragico: parla di una madre che sta per partorire il proprio bambino e sa di essere destinata a morire subito dopo averlo messo al mondo.

2. Two Ghosts (2017)

Passiamo a Two Ghosts, altro grande successo di Harry Styles tratto dal suo primo album. Two Ghosts è una ballata folk rock ed è stata definita come “una dolente autopsia acustica di un amore perduto”. Racconta di una storia d’amore finita.

Vedi anche: Canzoni d’amore, le più belle di sempre

3. Sweet Creature (2017)

Ancora un brano tratto dal primo album di Harry Styles, Sweet Creature è una canzone d’amore dalle sonorità folk e rock. In un’intervista, il cantautore ha spiegato che la canzone parla di una persona specifica, aggiungendo «è più di una storia, è davvero un pezzo di me che non ho condiviso o di cui non ho parlato prima».

4. Kiwi (2017)

E arriviamo a Kiwi, brano con cui Harry Styles mostra decisamente il suo lato più rock. Si è molto parlato del video, in cui un gruppo di bambini, a cui si aggiunge poi lo stesso Harry portando con sé dei cani, fanno una battaglia tirandosi pezzi di torte e pasticcini. Nata come uno scherzo, è diventata poi tra le canzoni preferite del cantautore britannico.

5. Golden (2019)

E passiamo al 2019, quando esce il secondo album di Styles, intitolato Fine Line, da cui è tratta Golden. Si tratta ancora di una canzone d’amore, ma questa volta piena di speranza ed energia. Anche in questo caso il video, girato sulla costiera amalfitana tra Maiori e Pontone, è stato molto apprezzato.

6. Watermelon Sugar (2019)

Tra le canzoni più famose di Harry Styles non poteva mancare Watermelon Sugar. Il brano ha avuto grandissimo successo e ancora una volta si è molto parlato del video, estivo e provocatorio, che ha avuto quasi 10 milioni di visualizzazioni in un solo giorno.

7. Adore You (2019)

Adore You, altro grande successo mondiale di Harry Styles, è di nuovo una canzone d’amore. Il brano parla di quel tipo di amore che porta a fare davvero qualsiasi cosa per la persona amata. Il video è stato girato in Scozia, nel piccolo villaggio di St Abbs

8. Lights Up (2019)

Ancora un grandissimo successo, Lights Up è stato il primo singolo estratto da “Fine Line”. Harry Styles ha spiegato così la canzone: «Per me parla di libertà, autoriflessione e della scoperta di se stessi».

Vedi anche: Lights Up è il ritorno imprevedibile di Harry Styles

9. Falling (2019)

Ed eccoci a Falling, sicuramente tra le canzoni più famose di Harry Styles, e anche tra le più tristi. Il brano parla della rottura di una storia d’amore e del dolore che ne segue. Nel video Styles canta mentre suona un pianoforte che pian piano inizia a riempirsi d’acqua, come se stesse piangendo. L’acqua allaga poi la stanza, finché il cantante non è completamente sommerso.

10. Treat People with Kindness (2019)

“Forse possiamo trovare un posto in cui stare bene e possiamo trattare le persone con gentilezza” canta Styles in Treat People with Kindness, un altro grande successo tratto da Fine Line. Nel video, girato in bianco e nero, il cantante balla insieme all’attrice Phoebe Waller Bridge.

11. As It Was (2022)

Finiamo la nostra playlist con As It Was, brano che anticipa l’album “Harry’s House” del 2022. Dal 2019 al 2022 Harry Styles si è fatto attendere, ma quando è tornato con questo singolo ha avuto ancora una volta un successo immediato.

Vedi anche: Canzoni del momento

I tanti volti di Harry Styles

E queste erano le 11 canzoni più famose e belle di Harry Styles, che come abbiamo visto si è trasformato in pochi anni da idolo dei ragazzini a star affermata. Da quando ha intrapreso la carriera da solista Styles scrive le sue canzoni, pur collaborando con altri.

Ma Harry Styles oggi oltre ad essere un cantautore è anche un’icona di stile. Sostenitore della neutralità di genere e della comunità LGBT (spesso ai suoi concerti fa sventolare la bandiera arcobaleno), Styles ha anche sostenuto attivamente il movimento Black Lives Matter e la lotta contro il razzismo.

E non dimentichiamo che Harry Styles è anche attore. Ha infatti recitato nel film Dunkirk di Christopher Nolan, in Eternals di Chloé Zhao e in Don’t Worry Darling di Olivia Wilde. A proposito del rapporto tra musica e cinema ha detto «Mi piace sfidare me stesso e fare qualcosa di diverso e i film sono sicuramente il luogo in cui mi sento più fuori dalla mia zona di comfort».

Harry Styles: il suo stile e le influenze musicali

La musica di Harry Styles rientra nel pop rock e contiene vari elementi, tra cui soft rock, pop, folk e britpop. Le sue canzoni sono tendenzialmente piuttosto emotive e intime. Per quanto riguarda gli artisti da cui è stato influenzato, la sua ispirazione principale è la cantautrice canadese Shania Twain, ma Styles ha citato anche i Pink Floyd, i Beatles, i Rolling Stones, i Fleetwood Mac, Harry Nilsson, i Queen ed Elvis Presley tra i suoi artisti preferiti.

Vedi anche:

 

 

 

Related Posts

Ben tornato!