Bonus senza isee 2022. Quali sono e come ottenerli

Bonus senza isee. Ecco quali sono le agevolazioni previste dal governo nel 2022 che non richiedono l’Isee. Elenco aiuti e come funzionano.

Bonus senza Isee 2022. Fra gli incentivi previsti annualmente dal governo, la maggior richiede il possesso di redditi Isee non superiori a determinate soglie. Tuttavia ne esistono alcuni dove non è richiesto questo requisito. In altre parole possono accedervi tutti i cittadini, indipendentemente dal reddito familiare.

Bonus senza Isee 2022 quali sono

Vediamo di quali si tratta e come funzionano caso per caso, nella seguente lista di bonus attivi nel 2022.

VEDI ANCHE: BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Come ottenere il bonus Tv senza Isee

Il bonus Tv consiste in uno sconto del 20% fino a 100 euro sul costo di acquisto di una nuova televisione, con contestuale rottamazione di un modello vecchio. L’incentivo del Mise, da non confondere con il bonus acquisto Smart Tv, è rivolto a tutti perché non prevede alcun limite Isee.

Spetta ad ogni nucleo familiare che compra una nuova Tv fino al 31 dicembre 2022. Ma per riceverlo bisogna rottamare una vecchia televisione all’atto dell’acquisto del nuovo apparecchio, direttamente dal venditore. Così facendo si riceve uno sconto immediato del 20% sul prezzo di acquisto.

Bonus mobili 2022 senza isee

In base a quanto previsto attualmente dal testo della manovra 2022, l’agevolazione per l’acquisto di mobili destinati a case oggetto di ristrutturazione, potrà essere ottenuto senza Isee. La misura prevede una detrazione del 50% sulle spese sostenute per l’acquisto di mobili fino a 5.000 euro. Tale importo è sceso rispetto al 2021, quando ammontava a 16.000 euro.

Per usufruire di questo incentivo in detrazione delle tasse da pagare una volta presentata al dichiarazione, bisogna conservare bonifico e ricevute del pagamento. Il credito potrà essere utilizzato in 10 rate annue dello stesso importo.

VEDI ANCHE: BONUS MOBILI 2022 COME FUNZIONA GUIDA

Bonus casa 2022 senza Isee

Molti dei bonus ristrutturazione non dovrebbero prevedere un limite Isee per accedere alle detrazioni. Ad esempio il bonus facciate 2022, che dovrebbe scendere al 60% delle spese sostenute per gli interventi di rifacimento.

Stesso discorso per il bonus giardini (detrazione al 36% fino a 5.000 euro) o il bonus elettrodomestici 2022. Tutti incentivi che prevedono un’agevolazione sulle spese sostenute fruibile in dichiarazione. Per sapere con certezza se non servirà l’Isee per ottenere questi contributi bisogna comunque attendere il voto finale sulla manovra.

VEDI ANCHE: BONUS CASA 2022 TUTTI I RINNOVATI

Bonus 110 senza Isee? Ultime news sulla manovra 2022

Discorso a parte per il superbonus 110. Al momento il testo della legge di bilancio ha introdotto un limite Isee di 25.000 per i lavori di ristrutturazione delle villette unifamiliari. In base alle ultime news però il governo potrebbe cancellare questo limite.

L’altra ipotesi è che venga alzato a 40.000 euro, ma anche in questo caso per l’ufficialità bisognerà attendere l’approvazione definitiva della legge di bilancio.

Questi i principali bonus senza isee 2022 attualmente previsti. Come si nota in prevalenza si tratta di incentivi per gli acquisti (nel caso delle Tv, dei mobili o degli elettrodomestici) o che riguardano i lavori di ristrutturazione casa. Nei prossimi mesi però il numero delle agevolazioni che non richiedono la documentazione Isee potrebbe crescere. Anche se gran parte dei sussidi alle famiglie lo richiede. Vi consigliamo quindi di tornare spesso su questa pagina sempre aggiornata con le ultime novità.

VEDI ANCHE:

Articoli Correlati

Add New Playlist