Bonus elettrodomestici 2022: confermato ma con limite di spesa. News e novità

Bonus 2022, confermato il bonus elettrodomestici ma cala di molto: passa da 16mila euro a soli 5mila. Ecco le news e le novità.

Via libera del Consiglio dei Ministri alla manovra, e c’è un importante novità per quanto riguarda il bonus elettrodomestici 2022. Verrà dunque confermato e prorogato anche per l’anno che viene, ma con alcune modifiche e novità.

Vedi anche: Bonus 2022 la guida completa

Bonus elettrodomestici 2022: le novità

Il bonus viene prorogato per tre anni (cioè fino al 2024), ma cala di ben due terzi il tetto di spesa. Questo numero è quello in base al quale veniva calcolata la detrazione del 50%. Prima era di 10mila euro, poi portato a 16mila, ora invece abbassato a 5mila. Un taglio netto in linea con le altre riduzioni dei bonus del governo Draghi.

Ricordiamo che il bonus riguarda l’acquisto di mobili ed elettrodomestici per arredare una casa oggetto di lavori di ristrutturazione. Nel 2021 l’Agenzia delle entrate indicava tra gli elettrodomestici i seguenti:

Per quel che riguarda i grandi elettrodomestici, la norma limita il beneficio all’acquisto delle tipologie dotate di etichetta energetica di classe A+ o superiore, A o superiore per i forni, se per quelle tipologie è obbligatoria l’etichetta energetica. L’acquisto di grandi elettrodomestici sprovvisti di etichetta energetica è agevolabile solo se per quella tipologia non sia ancora previsto l’obbligo di etichetta energetica. Rientrano, per esempio, fra i grandi elettrodomestici: frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavasciuga, asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi di cottura, stufe elettriche, piastre riscaldanti elettriche, forni a microonde, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici, apparecchi per il condizionamento.

Attendiamo la guida del 2022 per avere la conferma che le condizioni saranno le medesime. Intanto, quello che al momento è certo, è che il bonus elettrodomestici ci sarà anche nel 2022 ma sarà molto meno sostanzioso rispetto al passato. Si passa dunque da 16mila euro a soli 5mila euro.

Vedi anche: Reddito di cittadinanza 2022, le novità. Confermato ma viene diminuito ed è più facile perderlo

Una misura in linea anche con altre di questa manovra del governo Draghi, ovvero conservare alcune misure di sostegno e bonus del governo precedente ma depotenziandole e riducendole.

Per altre informazioni, news e ultimi aggiornamenti seguite il canale economia del nostro sito.

Vedi anche:

Articoli Correlati

Add New Playlist