Bonus affitto 2022. Tutti i bonus di comuni e regioni

Bonus affitto in vigore nel 2022. Elenco comuni e regioni che danno il contributo affitti. Chi ne ha diritto, Isee, importi e domande.

Bonus affitto 2022. I contributi di locazione per famiglie che vivono in affitto e hanno un reddito Isee basso, rientrano fra gli aiuti da richiedere quest’anno. Le risorse per accedere a queste agevolazioni sono previste dal fondo nazionale per il sostegno alla locazione, distribuiti dalla singole regioni e assegnate con bandi comunali.

Per questo motivo si trovano bonus affitti in diverse regioni d’Italia, con avvisi in singoli comuni, in diversi periodi di tempo, con regole e modalità di erogazione diversi per ognuno. Di seguito trovate tutti quelli attualmente disponibili, suddivisi per regione e per comune.

VEDI ANCHE: BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Che bonus regionali ci sono per gli affitti nel 2022

Attualmente il bonus fitti 2022 è richiedibile nelle seguenti regioni:

  • Lombardia, rivolto a famiglie con Isee fino a 35.000 euro con regolare contratto d’affitto. 34 i milioni di euro stanziati dalla regione e ripartito ai comuni, che emettono gli apposi bandi ed erogano le risorse ai richiedenti beneficiari.
  • Liguria, con la regione che ha ripartito oltre 7,5 milioni di euro fra i comuni, provenienti dal fondo nazionale per la locazione.

Viceversa il contributo affitto 2022 in Campania è attualmente chiuso, ma potrebbe essere riaperto nei prossimi mesi in caso di apposita delibera regionale. Stesso discorso vale per la regione Sicilia o altre in cui il sostegno alle famiglie arriverà nei prossimi mesi.


Che bonus comunali ci sono per gli affitti nel 2022

In questo caso gli aiuti per l’affitto erogati dai comuni sono moltissimi. Partiamo dalle città principali presenti in Italia, per poi passare alle altre località sparse sul territorio nazionale.

Bonus affitto 2022 comune di Firenze

Consiste in un contributo che può arrivare fino a 12.000 euro per gli inquilini in condizioni di morosità incolpevole. In altre parole spetta ai residenti impossibilitati a pagare il canone perché hanno perso il lavoro o ne hanno subito una riduzione di reddito almeno del 25%. La richiesta del contributo deve avvenire online, mentre il pagamento arriva in un’unica soluzione, dopo l’approvazione da parte del comune.

VEDI ANCHE: CONTRIBUTO AFFITTI 2022 FIRENZE COME FARE DOMANDA


Bonus affitto comune di Milano

Attualmente non è possibile richiedere il contributo, visto che i termini sono scaduti il 18 maggio 2022. I residenti di Milano con regolare contratto di affitto, che hanno presentato istanza e che rientreranno nelle graduatorie stilate dal comune riceveranno prossimamente l’importo dovuto. Di seguito tutti i dettagli contenuti nell’avviso comunale relativo all’incentivo comunale sui fitti.


Bonus affitto 2022 comune di Roma

Ad oggi il Campidoglio sta ancora preparando il bando per l’assegnazione degli aiuti per i canoni di locazione per i romani. Appena ci saranno news sulla data di uscita dell’avviso pubblico ve ne daremo conto.


Bonus affitto 2022 come di Rimini

Ad oggi la città romagnola non ha ancora pubblicato il bando per la richiesta del contributo alla locazione. Ma ha comunicato sul suo sito internet che indicativamente ci sarà nel mese di luglio 2022, da quel momento in poi si potrà presentare domanda per le famiglie residenti in affitto.


Contributo affitto 2022 elenco comuni aderenti

Ecco invece la lista dei principali comuni italiani dove attualmente si può richiedere il contributo affitti:

  • Lucca, con la deliberazione comunale del 17 maggio 2022, che ha stabilito due fasce di nuclei familiari a cui assegnare il contributo affitto. Queste fasce determinano la graduatoria di assegnazione in base all’Isee e all’incidenza del canone sul reddito.
  • Genova, per un importo che può variare da 500 a 2.400 euro per beneficiario e domande presentabili al comune fino al 3 giugno 2022.
  • Brescia, consente fino al 7 giugno 2022 di ottenere un incentivo ai proprietari che affittano ai giovani residenti nel comune, fino a 36 anni e con Isee fino a 20.000 €, un immobile.
  • Bergamo, si rivolge ai residenti del comune con Isee fino a 26.000 euro, in affitto e in momentanea difficoltà economica nel pagare i canoni a seguito dell’emergenza covid. E’ possibile fare domanda online fino al 30 novembre 2022 e ricevere un contributo fino a 3.000 euro per pagare l’affitto.
  • Comuni Sud est di Milano, è un contributo per l’affitto rivolto a 6 località situate in questo distretto ovvero: Carpiano, Cerro al Lambro, Colturano, Dresano, Melegnano, San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, San Zenone al Lambro e Vizzolo Predabissi. Permette ai residenti da almeno 6 mesi in queste zone con Isee fino a 26.000 euro di richiedere un contributo al pagamento del canone di locazione fino al 15 giugno. L’incentivo non spetta ai percettori del reddito di cittadinanza.
  • Pistoia, il comune di Pistoia ha previsto un contributo all’affitto per famiglie residenti con Isee fino a 16.500 euro. La richiesta deve essere presentata online entro il 28 maggio 2022. L’importo dell’incentivo varia in base all’Isee del richiedente.

Bonus affitto 2022 requisiti, Isee e bandi

I requisiti per ottenere il bonus affitti variano a seconda dell’amministrazione comunale di riferimento. Non sono quindi tutti uguali, ma alcune caratteristiche sono sempre necessarie. In particolare bisogna:

  • avere la cittadinanza italiana, UE o il permesso di soggiorno valido
  • rispettare limiti Isee stabiliti dal bando comunale
  • avere la residenza nel comune dove si presenta la domanda
  • possedere un regolare contratto di locazione e pagare regolarmente l’affitto
  • non essere assegnatari di immobili di edilizia agevolata convenzionata.

Ricapitolando abbiamo visto tutte le regioni e i comuni dove richiedere il bonus affitto 2022 attualmente, ma anche i requisiti generali per accedere al contributo. Questa pagina è in continuo aggiornamento, quindi vi consigliamo di tornare qui spesso per trovare l’agevolazione sulla locazione del vostro territorio nel momento in cui sarà disponibile.

VEDI ANCHE:

Related Posts

Ben tornato!