Bonus affitto 2022 Sicilia. Isee, requisiti e domanda online

Bonus affitti 2022. Chi ha diritto e come richiedere il contributo affitto della regione Sicilia. Limite Isee, documenti necessari, importi e quando arrivano i soldi.

Bonus affitto 2022 Sicilia. La giunta regionale del governatore Musumeci ha previsto un contributo per il sostegno al pagamento del canone di locazione, mettendo a disposizione 16 milioni di euro. In sostanza si tratta di un aiuto che spetta alle famiglie con Isee basso, in difficoltà nel pagamento dei fitti.

Bonus affitto 2022 Sicilia

Concentriamoci allora sui requisiti previsti dal bando della regione: chi sono i beneficiari, a quanto ammonta il contributo e come richiederlo.

VEDI ANCHE: BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Regione Sicilia bonus affitto casa 2022 a chi spetta

I requisiti per accedere al contributo regionale sono i seguenti:

  • essere cittadini italiani, UE o con permesso di soggiorno valido
  • avere un Isee familiare fino a 15.000 euro annui
  • essere titolari di un contratto di locazione valido nel 2020
  • non essere titolari del reddito di cittadinanza.

In alternativa possono fare richiesta del contributo anche coloro coloro che hanno subito perdite dovute all’emergenza covid fra marzo e aprile 2020. In questo caso il limite di reddito Isee previsto dal bando ammonta a 35.000 euro.

VEDI ANCHE: COME PAGARE L’AFFITTO CON IL REDDITO DI CITTADINANZA

Bonus fitto Sicilia 2022 domanda online

E’ possibile richiedere online l’aiuto per il pagamento degli affitti fino alle ore 18:00 del 21 aprile 2022. Nello specifico bisogna andare sull’apposita piattaforma web siciliapei.regione.sicilia.it/fondolocazione.

Per accedere a questo sito sarà necessario utilizzare le proprie credenziali Spid. Una volta fatto bisognerà completare la procedura inserendo tutti i dati richiesti e allegando la seguente documentazione:

  • copia del contratto di affitto registrato
  • copia della ricevuta del pagamento della tassa di registrazione, se dovuta
  • attestazione Isee 2022
  • eventuale certificazione di perdita sui redditi di almeno il 20% registrata nel 2020.

Non è ammesso l’invio di domande in formato cartaceo. I richiedenti potranno comunque rivolgersi ai caf per richiedere aiuto nella compilazione dei moduli.

Bonus affitto regione Sicilia quando arriva

Come previsto dal bando l’erogazione del contributo avverrà tramite bonifico, ovvero mediante l’Iban fornito dal richiedente all’interno della domanda. Dunque su conto corrente o carta con iban. L’accredito della somma dovuta dovrebbe avvenire dalla regione dopo la chiusura dei termini per la presentazione delle richiesta.

Infine, per quanto riguarda gli importi riconosciuti, vengono calcolati in base al canone annuo corrisposto. In particolare per le famiglie con Isee fino a 15.000 euro, l’incidenza dell’affitto deve essere superiore al 24%, ma non può superare il valore di 2.324,05 euro. Stesso discorso per quanto riguarda chi beneficia del contributo a causa delle perdite legate alla pandemia.

Contributo affitto 2022 Sicilia bando

Di seguito potete consultare il bando regionale completo, disponibile in formato pdf da scaricare, per trovare ogni altra informazione.

Come visto il bonus affitti 2022 Sicilia spetta alle famiglie con Isee bassi o che hanno subito diminuzione dei redditi a seguito del covid. In sintesi, chi possiede i requisiti previsti dal bando regionale può richiedere online il contributo. L’accredito avviene successivamente tramite bonifico.

VEDI ANCHE:

Related Posts

Ben tornato!