Milan-Lazio: statistiche, formazioni, dove vederla in Tv e streaming

Milan alle prese con qualche assenza di rilievo nel posticipo serale contro la Lazio (ore 20.45)

Il nome più atteso del Milan è pronto al rientro. Si parla ovviamente di Zlatan Ibrahimovic che, con l’assenza di Olivier Giroud, infortunato nella vittoria di due settimane fa contro il Cagliari, diventa un recupero decisivo per la squadra di Stefano Pioli.

Milan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, pronto a fare il suo esordio nel Milan di questa stagione (Foto MIlan Official Twitter)

Serie A terza giornata: Milan-Lazio

Non c’è solo Ibrahimovic tra i giocatori che si riaffacciano alla prima squadra. Ritorna anche Kessié, che ancora non ha rinnovato il suo contratto con i rossoneri e che diventa un elemento di grandissimo peso nel centrocampo rossonero. Qualche problema per Kjaer, non perfettamente al top dopo gli impegni internazionali con la Danimarca. In tutto questo Pioli deciderà solo all’ultimo istante se giocare con Ibra dal primo minuti. Ma è molto probabile che il fuoriclasse svedese resti in panchina disponibile per l’ingresso in campo a partita in corso.

La Lazio proporrà Immobile, a secco in maglia azzurra e – dicono da Formello – motivatissimo. Lazzari disponibile dopo l’infortunio subito contro lo Spezia, ma solo per la panchina.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Diaz, Leao; Rebic. All. Pioli

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. All. Sarri

Milan-Lazio, curiosità e statistiche

La Lazio è la squadra contro cui il Milan ha pareggiato più partite in Serie A (67V, 59N, 30P) – inoltre i rossoneri hanno realizzato 247 gol contro i biancocelesti. Solamente contro la Fiorentina (253) hanno fatto meglio nel massimo campionato.

Il Milan ha perso soltanto una delle ultime 31 partite casalinghe contro la Lazio in Serie A (19V, 11N). Il Milan potrebbe vincere le prime tre partite in campionato per due stagioni di fila per la prima volta nella loro storia in Serie A. I rossoneri iniziarono la passata stagione nel torneo con tre successi, sette gol fatti e nessuno subito.

La Lazio ha segnato nove gol nelle prime due partite di questo campionato, un record per i biancocelesti in Serie A.

Le prime due reti di Franck Kessié in Serie A sono arrivate contro la Lazio nell’agosto 2016 con la maglia dell’Atalanta, match del suo esordio nel torneo: il centrocampista ivoriano ha poi realizzato una rete nelle sei sfide contro i biancocelesti giocate con il Milan in campionato.

Ciro Immobile ha realizzato sette reti in 13 sfide contro il Milan in Serie A, sei di queste sono arrivate in otto partite disputate con la maglia della Lazio contro i rossoneri: oltre alla sua prima tripletta in biancoceleste nel settembre 2017, ha segnato in ognuna delle ultime tre sfide contro la squadra lombarda in campionato.

Milan-Lazio: quando si gioca, dove vederla

Milan-Lazio si gioca alle ore 20.45 di oggi allo Stadio “Giuseppe Meazza” di San Siro, Milano. Arbitra Daniele Chiffi, , assistenti Stefano Liberti e Mauro Galetto. Quarto uomo Luca Zufferli. Paolo Silvio Mazzoleni alla VAR (assistente Stefano Alassio).

La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva solo sulla piattaforma DAZN. Il match sarà dunque visibile in Streaming, ma anche sulle Smart TV di ultima generazione compatibili e, tramite app, su tutti i televisori collegati al TIMVISION BOX, ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

La conferenza stampa di Stefano Pioli

[table “78” not found /]
LA CLASSIFICA DI SERIE A  
SquadraP.tiG
Napoli93
Milan93
Roma93
Inter73
Bologna73
Udinese73
Lazio63
Fiorentina63
Atalanta43
Sassuolo43
Empoli33
Venezia33
Genoa33
Torino33
Sampdoria23
Cagliari13
Juventus13
Spezia13
Salernitana03
Verona02

Articoli Correlati

Add New Playlist