Sampdoria-Inter, statistiche, formazioni, dove vederla in Tv e streaming

Riparte da Genova e dalla Sampdoria il cammino dell’Inter squadra campione d’Italia, di scena alle 12.30 a Marassi dopo la sosta

Inter a punteggio pieno, due vittorie in altrettante partite. Sampdoria che ancora deve conquistare il suo primo successo in questo campionato.

Inter
A destra Lautaro Martinez, appena rientrato dal Sudamerica (Inter Twitter Official)

Serie A terza giornata: Sampdoria-Inter

L’Inter ha accolto di ritorno dagli impegni delle rispettive nazionali i propri stranieri ma deve incassare anche qualche defezione. L’ultima nella serie è quella di Bastoni, tornato ad Appiano Gentile con qualche acciacco dopo le tre partite della nazionale azzurra. Gli ultimi a raggiungere il ritiro sono stati Lautaro Martinez, Correa e Vidal con Vecino che è rientrato poche ore fa. Inzaghi, che festeggia la sua 200esima panchina in Serie A deciderà la formazione all’ultimo momento con Darmian dal primo minuto e Dzeko unica punta supportato in attacco da Sensi.

Anche D’Aversa ha i suoi problemi: Ekdal, di rientro dagli impegni con la nazionale svedese, è in forte dubbio a causa di qualche problema alla schiena. Caputo potrebbe fare il suo esordio in blucerchiato al fianco di Quagliarella. Assente anche Bereszynzki.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Depaoli, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Damsgaard; Caputo, Quagliarella.

INTER (3-5-1-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sensi; Dzeko.

Sampdoria-Inter, curiosità e statistiche

L’Inter ha vinto sette delle ultime otto partite di Serie A contro la Sampdoria: l’unica sconfitta è arrivata nella sfida più recente contro i blucerchiati al Ferraris (2-1 dello scorso gennaio).

La Sampdoria ha raccolto un punto nelle prime due gare di questo campionato, senza però realizzare alcun gol. L’Inter ha invece sempre trovato il gol nelle ultime 21 partite di campionato; soltanto quattro volte i nerazzurri hanno fatto meglio nella loro storia in Serie A: l’ultima nel 2009 (23 in quel caso).

Francesco Caputo e Fabio Quagliarella faranno il loro esordio insieme a blucerchiato: sono due dei tre giocatori italiani che hanno segnato più gol in Serie A, rispettivamente 48 e 50 – davanti a loro, soltanto Ciro Immobile con 75 reti.

La prossima sarà la 400ª presenza in Serie A di Antonio Candreva; a partire dal suo esordio nel torneo (27 gennaio 2008), solo un calciatore di movimento ha tagliato questo traguardo nel massimo campionato italiano: Fabio Quagliarella (410).

Sampdoria-Inter: quando si gioca, dove vederla

Sampdoria-Inter si gioca alle ore 12.30 di oggi allo Stadio “Luigi Ferraris” di Genova. Arbitra Daniele Orsato, assistenti Giorgio Peretti e Niccokò Pagliarini. Quarto uomo Niccolò Baroni. Luigi Nasca alla VAR (assistente Alessandro Giallatini).

La partita sarà trasmessa su DAZN e sui canali SKY 202, 213 e 252. Il match sarà visibile anche in Streaming su SKYGo, sulle Smart TV di ultima generazione e, tramite app, su tutti i televisori collegati al TIMVISION BOX, ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

[table “78” not found /]
LA CLASSIFICA DI SERIE A  
SquadraP.tiG
Napoli93
Milan93
Roma93
Inter73
Bologna73
Udinese73
Lazio63
Fiorentina63
Atalanta43
Sassuolo43
Empoli33
Venezia33
Genoa33
Torino33
Sampdoria23
Cagliari13
Juventus13
Spezia13
Salernitana03
Verona02

Articoli Correlati

Add New Playlist