Risotto alla curcuma e limone. Ricetta del riso speziato

Come si fa il risotto alla curcuma e limone? Consigli ingredienti e segreti per preparare passo passo un perfetto riso speziato.

Il risotto alla curcuma e limone è una ricetta che trae ispirazione dalla cucina mediterranea, ma esistono diverse varianti di questo primo piatto a base di riso e spezie. Tra le tante c’è quella con verdure miste, meglio nota come vegan turmeric, e quella arricchita con il cumino.

risotto alla curcuma

Questa ricetta invece, è piuttosto semplice da fare, ed ha due ingredienti principali che la rendono speciale: primo tra tutti la curcuma, già nota per le sue proprietà antinfiammatorie, oltre al fatto che aiuta a perdere peso.

Tuttavia non dimentichiamo che alla base di un buon risotto c’è sempre la scelta del riso giusto, e – che in questo caso è quello a chicco lungo. Vediamo ora come si fa questo primo piatto semplice e salutare.

Vedi anche: Quanti tipi di riso ci sono e come si cuociono

Tempo di preparazione: 10 minuti Cottura 20 minuti

Ingredienti per quattro porzioni

300 gr di riso a chicco lungo

Un cucchiaio di curcuma

1 cipolla piccola

1 limone biologico

Brodo vegetale

Sale

Olio extravergine di oliva

Foglie di prezzemolo pulito

Come preparare il risotto alla curcuma e limone

Per cucinare questo piatto come prima cosa dovete sciaquare bene il riso fino a quando lacqua non sarà limpida.


In un pentolino preparate il brodo vegetale con un dado.


Tritate la cipolla  e versatela in un tegame antiaderente con due cucchiai di olio e fate rosolare a fuoco medio. Quando la cipolla diventa dorata aggiungete il riso, la curcuma e il succo del limone.


Mescolate bene gli ingredienti, versate il brodo, regolate di sale e continuate a mescolare per altri 5 minuti. Qundi abbassate la fiamma e lasciate sobollire per 15 minuti fino a quando tutto il liquido non verrà assorbito.


Togliete dal fuoco e lasciate riposare per circa 5 minuti. Sgranate il riso alla curcuma e limone con una forchetta, spolverate con il prezzemolo fresco impiattate e servite a tavola.

Conservazione del risotto

Il riso avanzato va consumato al massimo entro il giorno dopo e conservato in frigo subito al massimo dopo un’ora dalla cottura. Pertanto, quando si cucina un risotto il miglior consiglio è quello di non esagerare con le porzioni.

Vedi anche

0/5 (0 Recensioni)

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!