Funghi al forno con broccoli e pane. Video ricetta

Funghi al forno con broccoli pane: videoricetta facile per un contorno veg appetitoso.

Se hai finito le idee per cucinare i funghi, questa ricetta economica e veloce fa al caso tuo. Si tratta infatti di un piatto povero nella spesa, ma ricco di gusto, che puoi utilizzare come saporito contorno ma anche come piatto unico vegetariano, grazie alla presenza del pane che dà corpo alla pietanza.

Puoi sfruttare questi broccoli e funghi gratinati anche per riciclare il pane raffermo: se questo fosse molto secco, raddoppia la dose del brodo: il composto deve essere morbido ma non troppo “bagnato” quando lo inforni: premendolo con le mani non deve affiorare il liquido.

Funghi al forno con brocoli e pane: la ricetta

Ingredienti

  • 250 g di funghi coltivati puliti (champignon, pleurotus, portobello)
  • 80 g di cimette di broccoli
  • 4 fette di pane
  • 2 mestoli di brodo vegetale
  • 2 spicchi di aglio in camicia
  • Olio
  • Sale
  • Pepe nero

Procedimento Ricetta Funghi con broccoli e pane

  1. Preriscalda il forno a 180 °C.
  2. Disponi sul fondo di una pirofila i 2 spicchi di aglio, senza sbucciarli. Irrora con un filo di olio.
  3. Affetta i funghi puliti, riducendoli a lamelle e poi a dadini.
  4. Spezzetta una fetta di pane e distribuiscila nella pirofila.
  5. Aggiungi una parte dei funghi e dei broccoli.
  6. Prosegui nello stesso modo fino a esaurire gli ingredienti.
  7. Aggiungi sale, pepe nero macinato al momento e un altro po’ di olio sulla superficie della preparazione.
  8. Versa il brodo sopra al composto.
  9. Premi con le mani per rendere compatto il mix di funghi con broccoli e mollica.
  10. Inforna per 20-30 minuti: è pronto quando la superficie appare ben dorata.

Come servire i funghi con broccoli e pane

Questo sformato di funghi e broccoli è una ricetta senza uova e senza formaggio, quindi il composto non diventa compatto al punto da poterlo affettare come una torta salata.

Puoi presentare in tavola ben calda la teglia di funghi e broccoli e lasciare che i commensali si servano con un cucchiaio da portata, oppure trasferire le porzioni nei piatti con delicatezza, aiutandoti con una paletta da cucina.

Guarnisci il tutto con un elemento colorato e fresco, per esempio pomodorini affettati.

La variante

Puoi sostituire i broccoli con il cavolfiore, con le stesse dosi: trattenendo più acqua questo ortaggio regalerà un risultato più morbido e compatto rispetto alle cimette di broccolo, ma ugualmente soddisfacente per il palato.

Come si conservano i funghi con broccoli

Come molti sformati e contorni al forno, questa pietanza si può conservare a temperatura ambiente per 24 ore senza problemi ed è ancora più buona riscaldata il giorno dopo, al microonde o ripassandola in forno caldo per qualche minuto.

Quali funghi cucinare al forno con i broccoli

Ci sono naturalmente molte tipologie diverse di funghi, e per la ricetta appena descritta potrai utilizzare diverse varietà, ma ti consiglio di scegliere funghi coltivati polposi e abbastanza acquosi come champignon bianchi, champignon crema, pleurotus e portobello.
Funghi più tenaci come chiodini e gallinacci cotti in questo modo potrebbero infatti risultare un po’ legnosi.

Come cucinare i funghi in forno

La premessa riguarda la pulizia dei funghi: per pulire i funghi in modo da ottenere una cottura perfetta non bisognerebbe lavarli, bensì eliminare le radichette con un coltellino e privarli dei residui di terra strofinandoli con un panno pulito o con l’apposita spazzola.

C’è poi da sapere che i funghi assorbono facilmente i condimenti (quindi non esagerare con l’olio) e rilasciano acqua in cottura: la quantità di brodo della ricetta potrebbe sembrarti scarsa, ma considera che l’acqua di vegetazione del fungo intriderà anch’essa il pane.

Se ti piacciono funghi e broccoli ricette come questa non ti deluderanno. Ne trovi altre nel canale Cucina, facci sapere qual è la tua preferita!

Vedi anche:

0/5 (0 Recensioni)

Articoli Correlati

Add New Playlist