Ligabue, Certe donne brillano. Testo e significato

Certe donne brillano, video, testo e significato di uno dei più recenti successi di Ligabue.

Cosa significa una delle canzoni più recenti e più amate di Ligabue? Ecco il video, il testo e il significato della canzone “Certe donne brillano”, tratta dall’album “Start” del 2019.

Ligabue – Certe donne brillano (video)

Vedi anche: Ligabue, canzoni più belle e famose. Playlist

Certe donne brillano Testo

Parliamo di te che dove sei finita
Figurati se la vita ti ha cambiata
Qualcuno ti avrà magari trattenuta
So che non si sa mai
Parliamo di te che ridi quando vieni
O ridi di me o stai davvero bene
Chissà chi sarai lì sotto le tue creme
Forse adesso lo sai
Certe donne brillano
Certe donne bastano
Certe donne chiamano di notte
Che ti piaccia oppure no
Parliamo di te che mi tenevi in tasca
Scegliendola tu la dose d’aria fresca
Tenendomi lì, scordandotene presto
Tanto dai prima o poi
Parliamo di te che ti aspettavi troppo
In cambio però ci hai messo sempre tutto
Adesso lo sai che cosa non ti ho detto
E forse mi scuserai
Forse i ricordi non sono bugiardi
Non più di tanto almeno
Forse i ricordi magari ti ricordi
Un po’ come ti viene
Certe donne brillano
Certe donne bastano
Certe donne chiamano di notte
Che ti piaccia oppure no
Certe donne brillano
Certe donne restano
Certe donne dicono presente
Sono andate via da un po’
Forse i ricordi non sono balordi
O non come si crede
Forse i ricordi ma sì che ti ricordi
Davvero come viene
Certe donne brillano
Certe donne bastano
Certe donne chiamano di notte
Che ti piaccia oppure no
Certe donne brillano
Certe donne restano
Certe donne dicono presente
Sono andate via da un po’
Già via da un po’

Significato della canzone Certe donne brillano

Ligabue è esperto nello scrivere canzoni che parlano di relazioni attraverso frasi semplici ma molto potenti.

Questa volta lo fa raccontando una storia finita, rivolgendosi direttamente alla donna che probabilmente era stata la sua compagna. Sembra che il cantautore originario di Correggio voglia spiegare all’amante come sono andate veramente le cose, cercando di portare di nuovo a galla i ricordi, di riflettere sull’andamento di quello che era stato il loro rapporto.

Vedi anche: Canzoni d’amore più belle di sempre

Evidentemente i due non si parlano più, quindi Ligabue decide di usare il testo della canzone per dirle le cose che non sono riusciti a dirsi a voce. Immagina dove lei potrebbe essere adesso, come stia andando avanti con la sua vita, se qualcuno magari l’ha scelta diventando il suo compagno, se la vita ha fatto a lei quello che nella loro relazione non si è realizzato: cambiarla.

Sì, perché nonostante la forza trasformativa dell’amore, che quando accolto pienamente e a cuore aperto può davvero cambiare le cose, alcune persone sembrano rifiutarlo a priori, decidendo di non volersi far influenzare in nessun modo, e rimanendo uguali a se stesso, ricadendo sempre negli stessi errori, nelle stesse abitudini.

Vedi anche: Le più belle canzoni d’amore del momento

Ligabue sembra dire questo: si chiede se forse la vita è riuscita a trasformarla, ma la domanda è retorica: chi rifiuta l’amore, non potrà mai rinnovarsi, sarà destinato a rimanere bloccato nei propri stessi condizionamenti, a invecchiare “nonostante le creme”.

Il riferimento alle creme è infatti forse un’allusione all’invecchiamento: questa donna invecchia, ma sta maturando? Come dice un altro della canzone italiana, Francesco Guccini, è davvero un dramma “invecchiare senza la maturità”. Ma Ligabue non dimentica nemmeno i suoi stessi errori, e forse anche lui non è stato davvero capace di ammettere l’amore nella sua vita.

Vedi anche: Canzoni da dedicare a lui

O forse sì, mettendosi completamente nelle mani di lei, che “lo teneva in tasca” quando e come voleva, decidendo lei la boccata “d’aria fresca”. Insomma, un Ligabue nostalgico e un po’ malinconico, forse anche un po’ amareggiato, ma che non ci fa mancare, come sempre, una buona dose di energia.

“Certe donne brillano” sono però le donne che hanno lasciato il segno, gli amori che ci hanno segnato, volenti o nolenti.

Il video della canzone

Ligabue, per il video della canzone di “Certe donne brillano” decide, per l’appunto, di circondarsi di un bel numero di donne. Donne sono le musiciste che l’accompagnano, la sua band, donne sono le ragazze che vediamo tra il pubblico, donne sono le bariste che servono i cocktail. Insomma, una città delle donne in cui Ligabue, alla fine, brilla al centro, con la sua chitarra rock. Dove lui, narratore e protagonista, ci racconta le creature che lo circondano, che amano, fanno soffrire, dimenticano e a volte ritornano. Con tutti i loro difetti e i loro pregi.

Il video ufficiale lo trovate a inizio pagina, qua sotto invece una versione live della canzone:

Certe donne brillano live

Vedi anche:

Certe donne brillano, la musica: l’anima rock di Ligabue

Come sempre, Ligabue non tradisce il suo spirito rockettaro. La canzone propone un alto livello di energia, dalle schitarrate esplosive, alla batteria dai toni forti, al basso dalla presenza importante. Ligabue è uno spirito rock, di quel rock emiliano che, nonostante gli ammiccamenti al pop, rimane puro e grezzo nella sua semplicità.

Vedi anche: Canzoni d’amore straniere più belle di sempre

La voce graffiante del cantautore è la ciliegina sulla torta di questo brano che fa riflettere, e che fa onore alla carriera del cantante, iniziata ormai più di 30 anni fa. Ma nonostante la lunga carriera, il Liga sembra non voler mollare.

Nonostante i capelli ormai incanutiti, le idee continuano a girare perché la vita, quando vissuta davvero, ha sempre qualcosa da raccontarci. I cantautori bravi sono quelli che ce la sanno raccontare meglio, che sanno farla brillare in tutta la loro complessità, che poi si rivela essere piuttosto semplice, proprio come questa canzone.

Vedi anche:

E inoltre:

Related Posts

Ben tornato!