Reddito di cittadinanza luglio 2022 più 200 euro. Quando lo pagano

Bonus 200 euro reddito di cittadinanza, quando arriva. Data pagamento per i percettori Rdc e requisiti circolare Inps 73 2022.

Chi prende il reddito di cittadinanza riceverà il bonus 200 euro a luglio 2022 in automatico. Ciò significa che non bisogna fare nessuna domanda per ricevere il contributo statale una tantum, ma l’Inps lo paga direttamente ai beneficiari in presenza dei requisiti previsti dalla legge. E’ quanto chiarito dall’istituto nella circolare n.73 del 2022.

Reddito di cittadinanza luglio 2022 più 200 euro quando lo paganoMa quando arriva la mensilità di luglio con i 200 euro aggiuntivi su carta Rdc? Vediamolo qui di seguito.

VEDI ANCHE: CALENDARIO PAGAMENTI REDDITO DI CITTADINANZA 2022

Quando pagano bonus 200 euro su Rdc

L’indennità una tantum da 200 euro è in pagamento nel mese di luglio 2022 per i percettori del reddito di cittadinanza. L’erogazione di questa somma arriverà direttamente sulla carta Rdc, ovvero la card in possesso dei beneficiari sui cui ogni mese viene caricato il sussidio.

Solo che questa volta l’ammontare sarà più alto proprio perché prevede anche i 200 euro. La data del pagamento sarà quella abituale, vale a dire fra il 24 e il 27 luglio, come avviene solitamente. In caso di eventuale ritardo l’accredito viene completato dall’Inps entro fine mese. In altre parole, anche se non c’è un calendario ufficiale del pagamento dei 200 euro, sappiamo già che arriverà entro il 31 luglio, assieme al sussidio.

Requisiti una tantum 200 euro su reddito di cittadinanza

Come visto il bonus del governo viene assegnato d’ufficio. Quindi se percepisci il reddito di cittadinanza sarai felice di sapere che riceverai l’una tantum in aggiunta alla mensilità di luglio. Ma attenzione perché come specificato dal messaggio Inps 73 2022:

l’indennità non è corrisposta nei nuclei in cui è presente almeno un beneficiario delle indennità di cui all’articolo 31 e di cui ai commi da 1 a 16 del citato articolo 32″.

Si tratta di tutte quelle categorie lavorative che ricevono i 200 euro, dai lavoratori dipendenti, ai domestici, stagionali, pensionati eccetera. Quindi prima di accordare il bonus l’Inps verificherà quali nuclei familiari percepiscono già il bonus con gli altri componenti.

Bonus 200 euro Rdc, si può prelevare?

Per l’assegno unico su Rdc, ovvero l’integrazione riconosciuta ai genitori con figli che percepiscono il sussidio, l’importo non è soggetto a vincoli di spesa o prelievo. Quindi lo stesso dovrebbe valere per i 200 euro. Insomma, una volta ricevuti questi soldi sulla carta Rdc, saranno prelevabili o utilizzabili direttamente per fare transazioni.

Ricordiamo invece che per la mensilità del reddito di cittadinanza è previsto un tetto al limite del prelievo, pari a 100 € al mese, che può crescere in base al numero di componenti del nucleo familiare.

VEDI ANCHE: ASSEGNO UNICO SU RDC PAGAMENTI ARRETRATI SCADENZA

Ricapitolando, il bonus 200 euro arriva entro fine luglio 2022 per i percettori del reddito di cittadinanza. L’Inps paga la mensilità e la somma aggiuntiva una sola volta sulla carta Rdc, dopo aver verificato la presenza dei requisiti previsti dal DL 50/2022.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!