Quando caricano il reddito di cittadinanza a febbraio 2022. Date pagamento e rinnovo Isee

Reddito di cittadinanza data pagamento febbraio 2022. Quando arriva la ricarica sulla carta Rdc questo mese, e perchè senza il rinnovo Isee si rischia la sospensione del sussidio. Ultime Rdc

Quando pagano il reddito di cittadinanza? A febbraio 2022 l’accredito del sussidio per disoccupati con redditi bassi dovrebbe arrivare a fine mese, come accaduto a gennaio. Attenzione però, perché chi non ha aggiornato l’Isee il pagamento verrà sospeso, almeno fino al momento della presentazione del documento rinnovato.

Quando caricano il reddito di cittadinanza a febbraio 2022

Ma vediamo quando arriva l’accredito di questo mese sulla carta Rdc, cosa succede ai beneficiari che non rinnovano l’Isee e le altre novità sul sussidio.

VEDI ANCHE: COSA COMPRARE CON IL REDDITO DI CITTADINANZA ELENCO 2022

Quando pagano il reddito di cittadinanza di febbraio 2022?

La mensilità di febbraio, sarà caricata sulla Carta Rdc, a disposizione dei beneficiari nel 2022, prima della fine del mese.

Entrando nello specifico delle date, sappiamo che non esiste un calendario ufficiale, ma i pagamenti avvengono sempre nei giorni compresi fra il 24 o il 27, al più tardi entro l’ultimo giorno del mese. Di conseguenza, per chi percepiva già il beneficio a febbraio il pagamento avverrà nei giorni fra il 24 e il 26 o al più tardi il 28 febbraio, dato che il 27 capita di domenica.

La data è diversa per chi invece riceve per la prima volta l’aiuto oppure lo ha appena rinnovato, a seguito della scadenza dei primi 18 mesi di fruizione. In questo caso di solito il pagamento arriva intorno alle metà del mese.

Reddito di cittadinanza, rinnovo Isee 2022 e sospensione

Per ricevere il reddito di cittadinanza 2022 è però necessario avere un Isee con i redditi familiari aggiornato. Si tratta di un documento che attesta redditi e valori patrimoniali di un nucleo familiare, da rinnovare entro il 31 gennaio 2022.

Quindi i beneficiari che non hanno aggiornato l’Isee entro questa scadenza, non riceveranno il sussidio nel mese di febbraio. I requisiti del Rdc infatti prevedono il possesso di un Isee corrente non superiore a 9.360 euro. In caso contrario è prevista la momentanea sospensione dell’erogazione.

Ma non temete, se vi siete dimenticati di fare questa operazione potete ancora rimediare. L’Isee infatti si può aggiornare in ogni periodo dell’anno, quindi vi consigliamo di farlo al più presto, recandovi al caf più vicino a voi, con tutti i documenti richiesti. Una volta rinnovato il documento, qualora i valori lo consentano, il reddito di cittadinanza tornerà ad essere accreditato regolarmente.

VEDI ANCHE: ISEE 2022 ELENCO DOCUMENTI NECESSARI

Ultime news su Rdc e decadenza

Ricordiamo che in base a quanto previsto dalla legge di bilancio 2022 il reddito decade con il rifiuto di 2 offerte congrue di lavoro, oltre che in presenza di un Isee che non rispetta i valori. Quindi attenzione a queste novità, se non volete perdere il sussidio statale.

Ricapitolando, il reddito di cittadinanza di febbraio sarà pagato fra il 24 e il 28 del mese. Questo se percepite già il sussidio e avete rinnovato l’Isee nel 2022. In caso contrario scatta la momentanea sospensione. Pagamento a metà mese invece per i nuovi percettori o per chi lo ha rinnovato.

VEDI ANCHE:

Related Posts

Ben tornato!