Partite Serie A 12^ giornata: quando vederle tutte in streaming e Tv

La 12^a giornata di Serie A dura fino alla serata di lunedì sera con molte partite testa-coda. I pronostici. Le formazioni orari e guida Tv.

Quattro giornate in calendario per la serie A da giocare in rapida successione prima del Mondiale. Poche partite di cartello e molte sfide testa-coda in un turno di gioco interlocutorio.

Roma Mourinho
Mourinho, reduce dalle tensioni della partita contro il Napoli e dalla vittoria di Helsinki (Roma Official)

Questo il programma tra anticipi e posticipi dei match della 12^ giornata di Serie A da domani al lunedì 31 ottobre inclusi gli orari Tv di ogni singola partita e dove vederla

PARTITA RISULTATOMARCATORI
NAPOLI
SASSUOLO
4-0Osimhen, Osimhen, Kvara, Osimhen
LECCE
JUVENTUS
0-1Fagioli
INTER
SAMPDORIA
3-0De Vrij, Barella, Correa
EMPOLI
Logo Empoli
ATALANTA
0-2Hateboer, Lookman
CREMONESE
Logo Cremonese
UDINESE
0-0
SPEZIA
Spezia Calcio
FIORENTINA
1-2Milenkovic (F), Nzola (S), Cabral (F)
LAZIO
SS Lazio
SALERNITANA
1-3Zaccagni (L), Candreva (S), Fazio (S), Dia (S)
TORINO
Torino Football Club
MILAN
logo Milan
2-1Djidji (T), Miranchuk (T), Messias (M)
VERONA
Logo verona Calcio
ROMA
1-3Dawidowicz (V), Zaniolo (R), Volpato (R), El Shaarawy (R)
MONZA
BOLOGNA
Bologna calcio
1-2rig. Petagna (M), Ferguson (B), Orsolini (B)

Serie A 12^ giornata Napoli-Sassuolo

Di fronte a una squadra come il Napoli che fino a questo momento si è dimostrata praticamente senza freni, la sfida contro il Sassuolo risulta essere una partita sostanzialmente gestibile per la squadra di Spalletti, reduce da 12 vittorie consecutive. Tuttavia il tecnico della capolista dovrà gestire il turnover in vista del trasferta decisiva di Liverpool che deciderà il primo posto nel girone di Champions League. Torna a titolare dal primo minuto Kvaratskhelia, con Lozano e Zielinski. Nel Sassuolo Berardi è ancora assente. Traoré pronto dal primo minuto dopo il buon rientro al termine di una lunga indisponibilità.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez, Thorstvedt; Traoré, Pinamonti, Laurienté.

Napoli
Napoli, dodicesima vittoria di fila (Napoli (Official)

 Lecce-Juventus

La pesantissima sconfitta di Champions League contro il Benfica che ha di fatto escluso la Juventus dal secondo turno europeo ha aperto una nuova settimana di polemiche per i bianconeri. Vlahovic è rientrato da Lisbona con un problema muscolare ancora da valutare, quasi certamente non ci sarà. Al suo posto Kean e Milik. Persiste anche l’indisponibilità di Di Maria e Paredes. Il Lecce che non vince dal 16 settembre: due soli punti nelle ultime quattro partite, Una partitissima che i salentini puntano quantomeno a pareggiare.

LECCE (4-3-3): Falcone; Baschirotto, Pongracic, Umtiti, Pezzella; Gonzalez, Hjulmand, Askildsen; Strefezza, Ceesay, Banda
JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Rugani; Cuadrado, Miretti, Locatelli, Rabiot, Kostic; Kean, Milik.

Serie A 12^ giornata Inter-Sampdoria

L’Inter raccoglie la Sampdoria con il pensiero di tirare anche un pochino il fiato. la squadra è ormai certa della qualificazione in Champions League e la partita in programma a Monaco contro il Bayern è ormai ininfluente ai fini della classifica europea. La Sampdoria arriva a San Siro forte di un bel rilancio sotto la gestione di Stankovic, che ha conquistato la prima vittoria stagionale dei blucerchiati. Inter con problemi di abbondanza – assente solo Brozovic –  che dovrebbe riconfermare il rigenerato Mkhtaryan, per testare in modo più ampio Lukaku che, quasi certamente, partirà ancora dalla panchina.

LEGGI ANCHE GIOCATORI INTER FORMAZIONE 2022-2023

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Dzeko.
SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Amione, Colley, Augello; Rincon, Villar; Sabiri, Gabbiadini, Djuricic; Caputo.

Serie A 12^ giornata Empoli-Atalanta

La sconfitta subita in casa contro la Lazio ha avuto il sapore di una brutta sveglia per l’Atalanta di Gasperini che, per tutta la settimana, ha cercato di lavorare sulle cose che non sono andate bene nella partita dell’ultimo turno. Muriel, squalificato, toglie una scelta importante in attacco. Al suo posto Zapata. Nell’Empoli riconfermati in fase offensiva Destro e Satriano.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Destro, Satriano.
ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Okoli, Demiral, Djimsiti; Hateboer, Scalvini, Koopmeiners, Soppy; Ederson; Lookman, Zapata.

Serie A 12^ giornata Cremonese-Udinese

Cremonese alla disperata ricerca della prima vittoria stagionale, fallita anche nello scontro diretto contro la Sampdoria. Squadra riconfermata con Okereke e Dessers in fase offensiva, nella speranza che la mira migliori un pochino e che la fortuna, stavolta, si giri dalla parte giusta. Anche l’Udinese è reduce da una brutta sconfitta in casa, la prima di questa stagione, contro il Torino. Friulani che non cambiano praticamente nulla. Nell’unico ballottaggio possibile al fianco di Deulofeu ancora una volta favorito Success.

CREMONESE (3-5-2): Carnesecchi; Sernicola, Bianchetti, Lochoshvili, Valeri; Castagnetti, Ascacibar; Felix, Pickel, Okereke; Dessers.
UDINESE (3-5-2): Silvestri; Perez, Bijol, Ebosse; Pereyra, Lovric, Walace, Makengo, Udogie; Success, Deulofeu.

Fiorentina
Fiorentina vincente e al secondo turno di Conference League (Fiorentina Official)

Serie A 12^ giornata Spezia-Fiorentina

Spezia alle prese con due problemi significativi. Una linea offensiva che produce molto ma realizza poco e che sarà comunque riconfermata con Gyasi e Nzola. Ma anche una difesa che è tra le peggiori di tutto il campionato. Venti gol subiti, peggio hanno fatto solo Cremonese e Verona. La partita contro la Fiorentina, per una squadra che non vince da oltre un mese e che ha raccolto un solo punto nelle ultime quattro partite, diventa estremamente importante anche sotto l’aspetto della classifica. Fiorentina che spera di avere finalmente sbloccato una stagione iniziata male e si riaffida a Jovic, reduce dalla doppietta di Coppa, e Kouamé, davvero molto ispirato nelle ultime uscite.

SPEZIA (4-2-3-1): Dragowski; Amian, Ampadu, Kiwior, Nikolaou; Ekdal, Bourabia; Holm, Agudelo, Gyasi; Nzola.
FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodò, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Mandragora; Ikoné, Jovic, Kouamé.

Serie A 12^ giornata Lazio-Salernitana

Con l’indisponibilità di Immobile ormai confermata e la necessità di guardare con attenzione anche alla difficilissima partita in programma giovedì prossimo in Olanda, a Rotterdam, contro il Feyenoord, Maurizio Sarri guarda a un turnover di buon senso. Luis Alberto, ancora non perfettamente in condizione, resta in panchina. Al suo posto Vecino, mentre Cataldi torna tra i titolari. In campo dal primo minuto, dopo la buona prova di giovedì, anche Pedro, decisivo nella vittoria contro il Midtjylland. Salernitana in formazione tipo con Piatek terminale offensivo affiancato da Bonazzoli.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Vecino; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni.
SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Daniliuc, Fazio; Candreva, L. Coulibaly, Radovanovic, Vilhena, Mazzocchi; Bonazzoli, Piatek.

Lazio
Pedro, decisivo nella vittoria della Lazio (Lazio Official)

Serie A 12^ giornata Torino-Milan

il big match della giornata è in casa dei granata, reduci da una vittoria importantissima che ha stemperato i toni di una crisi che cominciava a farsi pesante. Dopo quattro sconfitte nelle ultime cinque partite il Torino chiude il mese in crescendo, grazie alla qualificazione in Coppa Italia e alla bella vittoria esterna contro l’Udinese. Anche per il Milan necessaria un’operazione di turnover guidato, visto l’impegno contro il Salisburgo che decreterà l’accesso al secondo turno di Champions League. Rossoneri con tante assenze ormai conclamate. Fiducia a gabbia in difesa, Messias a centrocampo e maglia da titolare per Origi con Giroud pronto per ogni evenienza e in ricarica in vista del turno infrasettimanale di Champions League.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Lazaro, Lukic, Ricci, Vojvoda; Vlasic, Radonjic; Pellegri.
MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Pobega; Messias, Brahim Diaz, Leao; Origi.

Serie A 12^ giornata Verona-Roma

Il cambio di panchina con Bocchetti non ha per ora portato alcuna novità sostanziale a un Verona che continua ad avere grandi difficoltà su entrambe le fasi, offensiva e difensiva. Sei sconfitte consecutive per la squadra scaligera che cerca di fare il pieno, o quantomeno di smuovere la classifica, proprio contro la Roma di Mourinho. GIallorossi schiacciati tra gli impegni europei, tutti i decisivi, della settimana scorsa e soprattutto di giovedì, contro il Ludogorets. Roma praticamente fatta con Zaniolo, squalificato in Europa, Pellegrini e Abraham titolari. Unico dubbio per il Verona il ballottaggio tra Kallon e Lasagna con il primo favorito a conquistare la maglia dei titolari.

VERONA (3-4-1-2): Montipò; Hien, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Veloso, Tameze, Depaoli; Verdi, Kallon; Henry.
ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Camara, Cristante, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini; Abraham.

Serie A 12^ giornata Monza-Bologna

il dramma di giovedì sera ad Assago, un’assurda aggressione in un centro commerciale che ha avuto tra le vittime il  giocatore del Monza Pablo Marì, toglie obbligatoriamente un difensore importante alla squadra di Palladino che, per il resto, è al completo. Partita importantissima in chiave classifica per entrambe le squadre, dirette avversarie nella lotta per la salvezza. Pessina Petagna e Caprari nel tridente brianzolo. Arnautovic in dubbio fino all’ultimo istante nel Bologna. Al suo posto potrebbe giocare Zirkzee.

MONZA (3-4-3): Di Gregorio; Marlon, Marrone, Caldirola; Ciurria, Rovella, Sensi, Carlos Augusto; Pessina, Petagna, Caprari.
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Soumaoro, Lucumi, Cambiaso; Medel, Ferguson; Aebischer, Dominguez, Barrow; Zirkzee.

 

Questa la classifica di Serie A aggiornata

Classifica Serie APt.PGVNP
NAPOLI
41151220
MILAN
logo Milan
3315932
JUVENTUS
3115842
LAZIO
SS Lazio
3015932
INTER
3015914
ATALANTA
2715833
ROMA
2715824
UDINESE
241566 2
TORINO
Torino Football Club
2115626
FIORENTINA
1915545
BOLOGNA
Bologna calcio
1915446
SALERNITANA
1715455
EMPOLI
Logo Empoli
1715356
SASSUOLO
1615446
MONZA
1615419
LECCE
1515266
SPEZIA
Spezia Calcio
1315258
CREMONESE
Logo Cremonese
715077
SAMPDORIA
6151310
VERONA
Logo verona Calcio
515 1211

Vedi anche: Calendario Partite Serie B undicesima giornata 2022-2023

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!