Sassuolo femminile: rosa 2021-22. Chi sono le donne del Sassuolo calcio

Sassuolo calcio femminile 2021 2022, formazione. Ecco quali sono le giocatrici dell’Unione Sportiva Sassuolo Calcio. Ruoli, nazionalità e stipendi.

Il Sassuolo calcio femminile è la squadra rivelazione del campionato di Serie A women 2021-22. Le neroverdi negli ultimi anni hanno sempre frequentato le parti alte della classifica, mostrando qualità di gioco e ambizione.

Sassuolo femminile giocatrici 2021-2022

Vediamo allora nel dettaglio chi sono le giocatrici del Sassuolo calcio, suddivise in base al ruolo ricoperto in campo, da quali nazioni provengono e quanto guadagnano.

Vedi anche: Calendario Serie A Femminile 2021-2022

Rosa giocatrici Sassuolo femminile 2021-2022

La rosa del Sassuolo è attualmente composta da 25 giocatrici.

Portieri

  • Diede Lemey: portiere di nazionalità belga, di buon affidamento. Indossa la maglia numero 1
  • Nicole Lauria, protegge la porta neroverde con il numero 73
  • Alice Lugli, italiana indossa la maglia numero 28
  • Francesca De Bona, portiere con la casacca numero 88.

Difensori

  • Erika Santoro, italiana con la maglia numero 27
  • Alice Pellinghelli, giovane calciatrice col numero 33
  • Tamar Dongus, forte difensore tedesca numero 32
  • Maria Luisa Filangeri, italiana numero di maglia 85
  • Benedetta Orsi, difensore numero 20 dotata di gran forza nei contrasti
  • Davina Philtjens, di nazionalità belga, indossa la numero 2 neroverde.

Centrocampisti

  • Alice Parisi, centrocampista titolare, di nazionalità italiana e numero 4
  • Alice Benoit, francese che indossa la numero 5
  • Mana Mihashi, centrocampista giapponese con la maglio numero 6
  • Giada Pondini, italiana numero 8
  • Karen Mak, giovanissima slovacca indossa la casacca numero 14
  • Kamila Dubcova, giocatrice della Repubblica Ceca, che porta sulle spalle la numero 10
  • Benedetta Brignoli, italiana con la maglia numero 15
  • Nicole Da Canal, altra giovane italiana, 16 è il suo numero.
  • Federica Buonamassa, italiana numero 19
  • Martina Tomaselli, giovane ma già titolare, indossa la numero 21.

Dubcova giocatrice Sassuolo calcio femminile

Attaccanti

  • Haley Bugeja, numero 7 di nazionalità maltese
  • Sofia Cantore, italiana e affidabile in zona gol, indossa la numero 11
  • Claudia Ferrato, attaccante italiana numero 22
  • Lana Clelland, scozzese numero 26, una delle capocannoniere della squadra
  • Michela Cambiaghi, attaccante italiana con la maglia numero 36.

Chi allena il Sassuolo Calcio femminile?

L’allenatore del Sassuolo femminile è Gianpiero Piovani, ex calciatore e attaccante, che ha militato in diverse squadre di Serie A maschile e in leghe inferiori. Guida la squadra emiliana dalla stagione calcistica 2018/19 e ha già ottenuto ottimi piazzamenti in classifica:

  • 5° posto nel 2018-19
  • 6°posto nel 2019-20
  • 3°posto nel 2020/21.

Le giocatrici del Sassuolo convocate in nazionale

Le calciatrici del Sassuolo, oltre che giocare nella Serie A femminile, militano anche nelle rispettive nazionali di appartenenza. Visto che nel Sassuolo ci sono alcune giocatrici italiane, vediamo quali di queste sono state convocate nella nazionale del nostro paese.

La punta di diamante in quest’ottica è Sofia Cantore, stabilmente fra le convocate per le partite valide per la qualificazione ai prossimi campionati mondiali. Inoltre, molte delle giocatrici della prima squadra e del Sassuolo femminile primavera vengono spesso convocate nelle giovanili della nazionale.

Vedi anche: Giocatrici nazionale italiana femminile 2021-22

Quanto guadagnano le giocatrici del Sassuolo femminile

Detto delle donne che vestono la maglia neroverde e partecipano anche alle spedizioni azzurre, vediamo ora a quanto ammonta lo stipendio percepito da queste atlete.

Senza girarci intorno vi diciamo subito che non c’è confronto con i calciatori di serie A, visto che purtroppo le giocatrici non hanno ancora lo status di professioniste e quindi non possono firmare un contratto, ma solo accordi privati. Questi ultimi, per la loro prosecuzione devono essere rinnovati ogni anno.

Non solo, perché l’altra forte limitazione è la presenza di un tetto massimo allo stipendio pari a 30.658 € lordi l’anno. Se consideriamo che a tale somma si possono aggiungere dei rimborsi, ne consegue che al massimo le calciatrici del Sassuolo possono guadagnare una cifra non superiore a 40.000 € annui. Una differenza abissale con i colleghi uomini che ricevono milioni di euro.

Tuttavia dalla stagione calcistica 2022-23 le cose dovrebbero cambiare, grazie alla riforma dello sport varata dal governo Draghi, che renderà le calciatrici professioniste a tutti gli effetti. Questo momento segnerà un’inevitabile rivoluzione per tutto il calcio femminile, rinforzando ancora di più un movimento già in costante crescita.

E’ tutto per quanto riguarda il nostro racconto su chi sono le giocatrici del Sassuolo calcio femminile. Se vi piace lo sport e vi interessa sapere quante più cose possibili dei suoi personaggi, allora dovete assolutamente restare aggiornati sulla nostra pagina.

Vedi anche:

© copyright (13/10/2021)

Articoli Correlati

Add New Playlist