Si può comprare la benzina con il reddito di cittadinanza?

Si può pagare la benzina con il reddito di cittadinanza? Ecco quanta benzina puoi fare con la carta Rdc nel 2022.

Reddito di cittadinanza per pagare la benzina, si può utilizzare? In un periodo di aumenti dei prezzi del carburante, pagare il rifornimento per la macchina alla pompa è diventato una salasso per molti automobilisti. Ma per le famiglie economicamente più fragili, che percepiscono il sussidio statale per disoccupati a basso reddito, c’è la possibilità di pagare il diesel o la benzina tramite carta Rdc.

Si può comprare la benzina con il reddito di cittadinanza

Vediamo allora cosa dice la legge e come si può pagare il carburante utilizzando il reddito di cittadinanza.

VEDI ANCHE: CALENDARIO PAGAMENTI REDDITO DI CITTADINANZA 2022

Si può fare benzina con il reddito di cittadinanza?

Fare benzina rientra nella lista di cosa comprare con il Rdc nel 2022, visto che la legge non lo vieta. Quindi oltre che acquistare beni alimentari e di prima necessità, si può fare il anche pieno di carburante (diesel, verde o GPL che sia) e pagare con la carta su cui mensilmente arriva il sussidio.

D’altra parte attualmente fare rifornimento rientra fra le necessità essenziali per le persone. Non tutti infatti hanno la possibilità di andare a fare la spesa, in farmacia e via dicendo a piedi. Per questo fare benzina al proprio mezzo di trasporto è necessario per spostarsi.

Quando si mette la benzina è possibile pagare sia tramite la Carta Rdc, quindi direttamente al distributore automatico, sia mediante i contanti prelevati dalla stessa card. A tal proposito vi ricordiamo che il limite massimo di prelievo mensile di contante sulla carta ammonta a 100 euro. Tuttavia questa somma è più elevata per i nuclei familiari numerosi.

Quanta benzina si può mettere con il reddito di cittadinanza

Come visto è possibile fare rifornimento alla pompa pagando tramite carta Rdc o contanti. Ma quanto carburante si può mettere pagando con il sussidio? La risposta è che non c’è una somma fissa, ma dipende dal saldo della vostra carta Rdc (che viene ricaricata mensilmente dall’Inps ai beneficiari).

Per fare un esempio se sulla card avete 500 euro residui, sicuramente potrete fare anche il pieno visto che avete fondi sufficienti per pagare. Se invece vi restano soli 50 euro, è quello l’importo massimo che potrete spendere per mettere la benzina e così via. Per quanto riguarda il pagamento con i contanti prelevati tramite carta, in questo caso si può spendere il limite della somma prelevabile. Ma nulla vieta di aggiungere altro contante di cui disponete per pagare il prezzo del rifornimento.

In sintesi, si può fare benzina con il reddito di cittadinanza nel 2022, ma anche mettere le altre tipologie di carburante se necessario. L’unico vincolo che avete per il pagamento è quello di disporre di un saldo sufficiente sulla carta quando effettuate la transazione.

VEDI ANCHE:

Related Posts

Ben tornato!