Bonus campi estivi 2022 Fvg. Come richiedere la dote famiglia

Bonus centri estivi 2022 Fvg. Arriva il contributo annuale per i figli se si possiede la carta famiglia. Requisiti, domanda online e importi.

Bonus campi estivi 2022 regione Friuli. Per le famiglie residenti in questo territorio è previsto un contributo per garantire ai figli minori (fino a 18 anni) l’accesso ai servizi educativi. In altre parole si tratta di un aiuto per pagare i centri estivi. Ma anche servizi di baby sitting o altre attività per la gestione della vita familiare.

Bonus centri estivi 2022 Fvg come richiedere la dote famigliaEcco quindi, in base alle regole previste dal bando regionale, quando spetta l’agevolazione, come e dove si richiede.

VEDI ANCHE: BONUS 2022 ELENCO AGEVOLAZIONI PER FAMIGLIE

Bonus campo estivo Fvg 2022 chi ne ha diritto

Il contributo regionale può essere richiesto dai possessori di:

  • Carta famiglia Fvg attiva, ovvero lo strumento regionale per sostenere i nuclei familiari economicamente più deboli (che si ottiene dai comuni).
  • Isee minorenni valido di importo fino a 30.000 euro
  • figli minori a carico.

Oltre che per i centri estivi, l’incentivo regionale denominato dote famiglia, consiste in un rimborso delle spese sostenute per i servizi svolti nel territorio regionale. In particolare vi rientrano pure:

  • attività di doposcuola e baby sitting
  • corsi di lingue o ripetizioni
  • servizi culturali o turistici
  • attività sportive
  • percorsi di educazione artistica e musicale.

VEDI ANCHE: BONUS CENTRI ESTIVI VENETO COMUNI ADERENTI

Bonus centri estivi Fvg 2022, domanda comuni

Come si legge sul sito della regione, le richieste per accedere alla dote famiglia sono presentabili da luglio al 31 dicembre 2022. L’istanza deve essere inviata esclusivamente online, al proprio comune di residenza, ma attraverso il portale messo a disposizione dalla regione. Per farlo è necessario avere le credenziali Spid, Cie o Cns.

In altre parole, i possessori dei requisiti possono fare domanda sul sito internet della regione Friuli, inoltrandola al proprio comune. All’interno della richiesta, oltre ai dati della procedura, bisogna inserire i documenti a prova delle spese sostenute. Quindi ad esempio le ricevute per le rette del pagamento del centro estivo oppure degli altri servizi usufruiti dal figlio fra quelli agevolabili con la dote famiglia. Vi rientrano tutte quelle effettuate a partire dal primo gennaio 2022.

Dote famiglia regione Fvg 2022 importo

Abbiamo visto che nella dote famiglia rientrano contributi per campi estivi e molte altre attività per i figli. Secondo quanto anticipato dal governatore Fedriga, l’importo del contributo dovrebbe arrivare fino a 400 euro a figlio, ma al momento non c’è ancora certezza al riguardo.

Ma come si determina l’importo del contributo annuale? La legge regionale prevede 3 criteri per determinare l’ammontare assegnato alle famiglie beneficiarie:

  1. Numero di figli a carico presenti nel nucleo e risultanti dall’Isee
  2. durata della residenza nel territorio del Friuli del titolare di Carta famiglia
  3. eventuale presenza di un disabile nel nucleo familiare.

Per ogni altra informazione sul contributo previsto in Friuli Venezia Giulia per famiglie, potete consultare l’avviso pubblico qui allegato.

Ricapitolando, le famiglie con figli minori che frequentano campi estivi o altri servizi educativi, possono richiedere online la dote regionale. Ovvero un rimborso rispetto alle spese sostenute, ma solo se possiedono la cosiddetta carta famiglia.

VEDI ANCHE: 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!