Europei femminili 2022, avversarie Nazionale donne: la Francia

Europeo femminile 2022, nazionale donne. La Francia è la testa di serie nel girone dell’Italia. Quando si gioca, le convocate e l’albo d’oro della squadra.

La nazionale italiana donne, agli europei femminili 2022 nel girone giocherà la prima partita contro le Bleues, o Bluettes, come chiamano in Francia la rappresentativa nazionale di calcio femminile. Si tratta di una squadra solida, forte, con grandissime individualità e in grado di puntare anche al titolo Europeo, che finora non ha mai vinto.

Francia Femminile
La Francia femminile, favorita del girone ma mai oltre i quarti di finale all’Europeo (FFF)

Vedi anche: Nazionale femminile calendario partite Italia donne

Nazionale Francia femminile

Imbattuta da più di un anno, ultima sconfitta il 13 aprile dello scorso anno in casa dagli Stati Uniti campioni del mondo, la Francia è reduce da 12 successi consecutivi. Giocherà in amichevole con il Camerun il 25 giugno e con il Vietnam il 1 luglio. Poi l’esordio con le azzurre, il 10 luglio 2022. In qualità di testa di serie la Francia giocherà sempre a Rotherham tutte le gare del girone, anche quelle successive in calendario contro il Belgio e l’Islanda.

Vedi anche: Europei femminili 2022 nazionale avversarie e partite

Francia donne: risultati e palmares

La Francia femminile non ha mai conquistato trofei internazionali di grande importanza. Ma da alcuni anni il livello della sua Nazionale è in costante crescita. La selezione francese si è qualificata vincendo il suo girone, il Gruppo G, da imbattuta, sette vittorie e un solo pareggio senza mai subire un solo gol.

Al punto da essere considerata la terza squadra più forte del mondo per punteggi acquisiti alle spalle solo di Stati Uniti e Svezia, scavalcando persino Germania e Olanda, campione europea in carica, e distanziando le campionesse olimpiche del Canada e un colosso del calcio femminile internazionale come il Brasile.

La sua miglior prestazione a un Mondiale, quattro presenze, è il quarto posto nel 2011. All’Europeo (sei presenze) la Francia non è mai andata oltre i quarti di finale. Nell’ultima edizione, quella del 2017, seconde nella fase a gironi alle spalle dell’Austria, le Bluettes furono eliminate dall’Inghilterra.

Campionato femminile in Francia, la Ligue 1

Il campionato francese è stato vinto dall’Olympique Lione – che aveva eliminato la Juventus donne nei quarti di finale di Champions League donne. Lione dominante, un po’ come la Juve da noi. Ben 21 vittorie e un solo pareggio in 22 gare con appena otto gol subiti.

Una corazzata. Che si è tenuta undici punti alle spalle un altro colosso come il Paris Saint Germain che da anni sta investendo moltissimi soldi anche sulla sua squadra femminile. PSG che si è consolato con la vittoria della Coppa di Francia.

Vedi anche: Le 10 calciatrici più forti e famose in attività

Convocate della squadra nazionale francese

Una sola giocatrice che milita in Italia tra le convocate di Corinne Diacre: il portiere della Juventus donne Pauline Peyrayd-Magnin. A testimonianza del fatto che il campionato francese è comunque uno dei migliori d’Europa sono pochissime le giocatrici delle Bleues che giocano all’estero: solo quattro su 23. Una squadra esperta, età media abbastanza alta, ma con qualche talento da tenere d’occhio, come la 21enne Bacha (difensore del Lione) e l’attaccante Malard.

Ecco la lista completa delle giocatrici convocate dalla Francia:

  • Portieri: Pauline Peyraud-Magnin, Mylène Chavas, Justine Lerond
  • Difensori: Hawa Cissoko, Sakina Karchaoui, Griedge Mbock, Selma Bacha, Eve Perisset, Wendie Renard, Marion Torrent, Aïssatou Tounkara
  • Centrocampisti: Charlotte Bilbault, Kenza Dali, Grace Geyoro, Ella Palis, Sandie Toletti
  • Attaccanti: Sandy Baltimore, Delphine Cascarino, Kadidiatou Diani, Melvine Malard, Clara Mateo, Marie-Antoinette Katoto, Ouleymata Sarr.

La CT francese Corinne Diacre ha motivato così queste scelte: “L’elenco delle 23 giocatrici scelte per l’Europeo è stato redatto con grande attenzione. Abbiamo voluto puntare sulle certezze e sull’esperienza, ma è l’occasione buona per inserire talenti che seguiamo con attenzione da tempo. Il capitano sarà ancora una volta Wendie Renard, affiancata da tre vice: Charlotte Bilbault, Aïssatou Tounkara e Marion Torrent. Mi aspetto molto da questa squadra”.

Vedi anche: 

Europei 2022 avversarie Italia- Islanda

Europei femminili 2022 chi sono le giocatrici del Belgio

Nazionale donne convocate Europeo

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!