Europei femminili 2022. Chi sono le giocatrici del Belgio, avversarie della Nazionale

Europeo femminile 2022. Chi è il Belgio, ultima avversaria nella fase a gironi della Nazionale italiana donne. Squadra, calciatrici e ranking.

Uefa Women’s Euro 2022 – Seguendo il modello di sviluppo maschile, la nazionale del Belgio donne ha guadagnato posizioni nel ranking FIFA, grazie a tantissimi talenti giovani. Non a caso attualmente la selezione dei Diavoli Rossi è al vertice del calcio internazionale, esattamente come le Red Flames del calcio femminile.

Belgio femminile, avversaria della nazionale quando

Il ranking FIFA le pone al 20esimo posto, appena in flessione rispetto allo scorso anno e al loro miglior posizionamento assoluto, il 17esimo, registrato a fine 2019.

Belgio Femminile
Il Belgio, seconda presenza all’Europeo dopo quella del 2017 (RBFA)

Il match tra le nazionale donne e il Belgio sarà l’ultimo del girone, in programma il 18 luglio alle ore 20:00 all’Academy Stadium di Manchester, contemporaneamente a quello tra Islanda e Francia e potrebbe risultare decisivo. Se molto dipenderà dalle prime due partite contro Francia e Islanda, tutto potrebbe essere deciso da questo vero e proprio scontro diretto.

Vedi anche: Europei femminili 2022. Dove si giocano regolamento e squadre

Belgio donne, risultati e palmares nazionale

Il Belgio ha iniziato il suo lavoro di preparazione all’Europeo da diverse settimane. Il CT Ives Serneels ha predisposto un calendario di amichevoli molto duro e selettivo. Dopo l’Inghilterra già affrontata, l’Irlanda del Nord, quindi altre due sfide in rapida successione contro Austria e Lussemburgo prima dell’esordio contro l’Islanda a Manchester.

Serneels, 49 anni, è uno dei CT più longevi del calcio internazionale. Questo è il suo undicesimo anno alla guida del Belgio femminile che ha preferito continuare a seguire nonostante diverse offerte importanti da club esteri, anche in Francia e Germania, tutte declinate per completare il suo lavoro che lo ha portato a far esordire una gran quantità di giocatrici giovanissime e di ottima prospettiva.

Il Belgio è solo alla sua seconda presenza in un Europeo donne. Ma rispetto al 2017, quando arrivò da esordiente eliminato nella fase a gironi nonostante una storica vittoria sulla Norvegia (passarono l’Olanda – che poi vinse il torneo e la Danimarca), la squadra sembra essere cresciuta moltissimo. In un girone di qualificazione difficile ed equilibrato le Red Flames hanno battuto la Svizzera solo all’ultima giornata grazie a un netto successo per 4-0.

Il campionato femminile in Belgio

Nel campionato belga, la Super League, torneo da dieci squadre che si è concluso con una fase a playoff, l’Anderlecht si è confermato campione per la quinta volta consecutiva bissando il titolo nazionale anche con la Coppa Nazionale, l’undicesima della sua storia.

Formazione e le giocatrici del Belgio femminile

Ives Serneels da poco ha ufficializzato la rosa delle 23 giocatrici convocate per disputare l’Europeo. Tra loro anche alcune conoscenze adottate dalla serie A italiana. Ecco la lista completa:

Portieri: Nicky Evrard (Gent), Diede Lemey (Sassuolo), Lisa Lichtfus (Dijon)

Difensori: Laura De Neve (Anderlecht), Laura Deloose (Anderlecht), Sari Kees (Oud-Heverlee Leuven), Davina Philtjens (Sassuolo), Charlotte Tison (Anderlecht), Amber Tysiak (Oud-Heverlee Leuven), Jody Vanghueluwe (Club YLA)

Centrocampisti: Julie Biesmans (PSV Eindhoven), Feli Delacauw (Fortuna Sittard), Marie Minnaert (Anderlecht), Kassandra Missipo (Basilea), Justine Vanhaevermaet (Reading)

Attaccanti: Janice Cayman (Lione), Tine De Caigny (Hoffenheim), Elena Dhont (Twente), Hannah Eurilngs (Oud-Heverlee Leuven), Ella Van Kerkhoven (Anderlecht), Davina Vanmechelen (Standard Liegi), Sarah Wijnants (Anderlecht), Tessa Wullaert (Fortuna Sittard).

I nomi di spicco sono quelli di Janice Cayman, due volte campionessa europea con il Lione, Tine De Caigny, 24enne di straordinario talento che gioca in Germania con l’Hoffenheim e Tessa Wullaert, giocatrice davvero strepitosa, elegante e di grande qualità offensiva (65 gol in Nazionale in 106 presenze) che gioca in Olanda con il Fortuna Sittard. Le “italiane” coinvolte nel progetto sono il portiere Diede Lemey e il difensore Davina Philtjens, entrambe in grande evidenza quest’anno nel Sassuolo femminile.

Vedi anche: Le 10 calciatrici più forti e famose in attività

RIPRODUZIONE RISERVATA
© COPYRIGHT Donne sul Web

Related Posts

Ben tornato!