Riforma pensioni 2021. Ultime notizie sulle pensioni

Riforma pensioni news oggi. Vediamo quali sono le ultimissime sulla pensione, e le nuove ipotesi per il 2021-2022.

Riforma pensioni, un tema di vitale importanza per moltissimi lavoratori che nei prossimi anni attendono di raggiungere la pensione, ma che al momento si è perso fra i problemi legati alla pandemia e la crisi politica del governo.

pensioni riforma pensione

Per ora sappiamo solo che gli scivoli pensionistici utilizzabili, ossia quota 100, opzione donna e ape sociale scadranno il 31 dicembre 2021. Mentre per il 2022 dovrebbe arrivare una riforma strutturale.

Siamo però rimasti al dovrebbe, visto che la scadenza inizia ad avvicinarsi e di riforma non si parla più, neppure con le parti sociali. Tuttavia secondo le ultime notizie di oggi sulle pensioni, starebbe prendendo forma l’ipotesi di una mini proroga di quota 100. Scopriamo qui di seguito di cosa si tratta.

VEDI ANCHE: OPZIONE DONNA 2021 ULTIME NEWS

Pensioni quota 100 ultimissime

Nei prossimi mesi il nuovo governo (qualunque esso sia) si troverà ad affrontare il problema della scadenza di quota 100. Il conto alla rovescia è iniziato e se non si dovesse arrivare ad una riforma del sistema in tempi brevi, secondo quanto riporta Ilsole24ore, sarebbe possibile una mini proroga di quota 100.

Tale misura riguarderebbe però solo i primi mesi del 2022, in modo da consentire alla maggioranza di guadagnare tempo per far decollare la nuova riforma. Anche se alcuni partiti di maggioranza, come ad esempio il PD, si sono sempre detti favorevoli al superamento di questo meccanismo.

Tuttavia la formazione di un nuovo governo potrebbe cambiare le carte in tavola anche da questo punto di vista.

Riforma pensioni cosa cambia nel 2022

Abbiamo detto della possibile proroga di quota 100 per i primi mesi del 2022. Se così fosse si tratterebbe comunque di una misura solo temporanea, visto che la Commissione Ue auspica il suo superamento.

Quindi il governo italiano dovrà tenere conto di questa indicazione, anche per non rischiare di perdere parte dei fondi europei destinati all’Italia nei prossimi anni. Infatti, tali risorse non potranno essere utilizzate per incrementare la spesa previdenziale.

Insomma, le riforme, inclusa quella delle pensioni, pesano sull’attuazione del recovery plan, oltre che sulla vita dei futuri pensionati. Al momento però tutto resta nel campo delle ipotesi e di una riforma vera e propria ancora non c’è traccia nell’agenda politica.

E’ tutto con le ultime notizie sulle pensioni. C’è ancora molta incertezza al riguardo, ma l’ipotesi di un proroga breve di quota 100 per il 2022 esiste. In ogni caso la nuova riforma, quando arriverà davvero, porrà comunque fine a questo e agli altri scivoli pensionistici come li conosciamo ora.

VEDI ANCHE: 

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!