Aumento pensioni novembre 2022. Date pagamento e beneficiari

Pagamento pensioni novembre 2022, quando arriva. A chi spetta l’aumento di 150 euro. Date pagamenti alle poste e in banca.

Aumento pensioni. A novembre 2022 arrivano buone notizie per alcuni pensionati, che riceveranno un assegno più alto per effetto del pagamento del bonus una tantum da 150 euro. Ma attenzione, perché questo beneficio assegnato automaticamente dall’Inps (quindi senza fare domanda) non spetta a tutti.

Aumento pensioni novembre 2022 date pagamentoEcco allora chi riceverà l’aumento nella mensilità di novembre e quando viene pagata la pensione.

VEDI ANCHE: QUANTE SETTIMANE SERVONO PER ANDARE IN PENSIONE

Quanto si prende di pensione a novembre 2022

L’assegno di novembre sarà più alto di 150 euro rispetto a quello percepito dai pensionati a ottobre 2022. I beneficiari di questo aumento una tantum (ovvero pagato una sola volta) saranno coloro che rientrano nei requisiti previsti dal decreto aiuti ter. Ovvero con un reddito annuo inferiore a 20.000 euro nel complesso.

Quindi l’incremento dell’assegno non spetta indistintamente a tutti i pensionati, ma solo a quelli con redditi più bassi. Il motivo è quello di aiutare le fasce economicamente più deboli contro l’inflazione e l’aumento dei prezzi delle bollette.

Pensioni novembre 2022 data pagamento poste

I pagamenti del trattamento pensionistico del mese di novembre, ci saranno a partire da mercoledì 2 novembre 2022. Questo perché il primo giorno bancabile del mese (martedì 1 novembre) è la festività di Ognissanti e quindi gli uffici postali resteranno chiusi. Il giorno 2 quindi arriveranno gli accrediti per chi possiede un conto corrente postale, Postamat o carte con codice Iban.

Invece i pensionati che ritirano l’assegno in contanti, potranno presentarsi presso gli sportelli di Posteitaliane dal 2 novembre in poi. In questo caso infatti ci sarà come ormai consuetudine uno scaglionamento su più giorni. Quindi ad esempio nel primo giorno lo riceveranno i pensionati con cognome che iniziano per A e B e a seguire tutti gli altri. Come ogni mese i pensionati potranno controllare l’importo che gli spetta nel cedolino pensione, disponibile a fine ottobre accedendo nell’area riservata del sito internet www.inps.it.

Pagamento pensioni novembre 2022 in banca

Gli accrediti della pensione sul conto corrente bancario arriveranno mercoledì 2 novembre 2022. Anche in questo caso infatti, visto che il primo giorno bancabile del mese è festivo, il bonifico dell’Inps arriva nel giorno seguente. In alcuni casi, a seconda dei tempi necessari per l’elaborazione dei pagamenti del vostro istituto di credito, potreste vedere comparire i soldi sul conto solo il 3 novembre.

In questo caso però la data del saldo della pensione di novembre (con i 150 euro una tantum di aumento per i beneficiari) è unica, visto che non è necessario recarsi in banca.

Riassumendo, a novembre 2022 i pensionati con redditi fino a 20.000 euro riceveranno un assegno più alto di 150 euro rispetto al mese precedente. I pagamenti arriveranno dal 2 novembre in poi alle poste e in banca. Queste le ultime sull’aumento delle pensioni, in attesa di sapere quali saranno le novità introdotte dal nuovo governo nella legge di bilancio 2023.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!