Quando si paga il bollo auto 2022? Regole e scadenza

Bollo auto 2022. Ecco quando e come pagare il bollo della macchina. Regole e informazioni utili sui pagamenti del tributo.

Quando si paga il bollo auto? E’ una domanda ricorrente che riguarda tutti coloro che possiedono un veicolo. Questo perché anche nel 2022 bisognerà pagare la tassa automobilistica regionale, obbligatoria per chi possiede un veicolo iscritto al Pubblico Registro Automobilistico.

quando si paga il bollo auto 2022

Concentriamoci allora su quando pagare il bollo auto nel 2022, dove e come compiere questa operazione.

VEDI ANCHE: BONUS PATENTE 2022 COME RICHIEDERLO

Bollo auto 2022 quando si paga rispetto alla scadenza?

Il pagamento del bollo deve avvenire ogni anno, entro l’ultimo del giorno del mese seguente a quello della scadenza. Le date dei pagamenti variano in base alla tipologia di veicolo, a immatricolazioni o passaggi di proprietà.

Facciamo però un esempio pratico per semplificare il concetto. Se il bollo della macchina di vostra proprietà scade a marzo 2022, allora avrete tempo fino al 30 aprile per effettuare il pagamento. Se invece l’auto è stata appena acquistata e quindi si tratta di una nuova immatricolazione, il versamento del bollo deve avvenire entro la fine dello stesso mese.

Ricordiamo che il versamento della tassa sui veicoli è obbligatorio e consiste in un’imposta sulla proprietà del veicolo, quindi si deve effettuare a prescindere dal suo utilizzo o meno. In caso di pagamento in ritardo vengono applicate sanzioni, sull’importo inizialmente previsto.

Dove e come si paga il bollo auto

Il pagamento del bollo auto può essere effettuato presso:

  • i centri ACI (Automobile Club d’Italia) o sul sito internet di Aci
  • le poste
  • le ricevitorie Lottomatica
  • i tabaccai convenzionati con banca ITB o gli sportelli ATM (per queste due opzioni bisogna prima verificare le disposizioni della propria regione, infatti non tutte lo consentono).

Per quanto riguarda il metodo di pagamento può essere effettuato indipendentemente in contanti o tramite carta o bancomat. Ovviamente per questi ultimi bisogna che il punto che avete scelto per il pagamento disponga dei mezzi per accettare i pagamenti elettronici.

Come vedere se ho pagato il bollo auto anni precedenti?

Per verificare se avete pagato questa imposta potete collegarvi sul sito internet dell’Aci. Una volta entrati bisogna recarsi alla sezione denominata “servizi” e poi cliccare su “verifica bollo auto” e ancora su “assistenza bollo”.

A questo punto bisognerà inserire la propria regione, il numero di pratica e tutti gli altri dati richiesti. Specifichiamo però che non tutte le regioni sono convenzionate con questo servizio. Infatti, come riportato dal sito dell’Aci permettono di farlo:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Campania
  • Emilia Romagna
  • Lazio
  • Liguria
  • Lombardia
  • Provincia di Bolzano
  • Provincia di Trento
  • Puglia
  • Sicilia
  • Umbria.

Se la vostra regione non rientra fra queste o non riuscite ad utilizzare il servizio online, allora il consiglio è quello di rivolgervi al centro Aci più vicino a voi.

Queste tutte le informazioni su quando e come si paga il bollo auto 2022. In sintesi, i proprietari di macchine registrate sono tenuti ogni anno al pagamento di questa tassa regionale.

VEDI ANCHE:

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!