Manovra, superbonus 110 e bonus mobili 2022. Ultime notizie

Manovra 2022 notizie ultima ora. Dal superbonus 110 al tetto di spesa per il bonus mobili. Ecco gli emendamenti al testo della legge di bilancio.

Manovra, superbonus 110 e bonus mobili 2022 sono i principali incentivi su cui si concentrano gli emendamenti di modifica al testo, prima del voto finale. Ma non sono gli unici.

Manovra, superbonus 110 ultime

Vediamo nel dettaglio cosa dovrebbe cambiare nella manovra finanziaria, in base alle ultime news.

VEDI ANCHE: BONUS 2022 ELENCO AGGIORNATO

Novità superbonus 110 nella manovra

La detrazione del 110% per gli interventi nelle aree sismiche viene prorogata fino al 31 dicembre 2025. Secondo le ultime notizie de Il sole 24 ore, sono 300 i milioni stanziati nel 2022 e ne sono previsti altri per gli anni a seguire.

Fra le altre novità in arrivo su questo provvedimento dovrebbero esserci:

  • cancellazione del tetto Isee per i lavori sulle villette
  • applicazione del bonus 110 agli impianti fotovoltaici fino a 48.000 euro
  • detrazioni per l’installazione di colonnine di ricarica se collegate a lavori trainanti.

Infine, gli immobili con teleriscaldamento, al momento non sono presenti negli incentivi del bonus 110. Ma i partiti vorrebbero includerle. Nelle prossime ore la commissione bilancio dovrebbe sciogliere questi dubbi, prima del voto finale alle camere.

Bonus mobili 2022 aumenta il tetto di spesa?

Un accordo fra maggioranza e governo prevede un emendamento per l’aumento del tetto di spesa per il bonus mobili. In particolare solo per il 2022, la detrazione del 50% sull’acquisto di mobili o elettrodomestici, destinati a case oggetto di ristrutturazione, dovrebbe essere calcolata su una spesa fino a 10.000 euro.

Viceversa nel 2023 il tetto di spesa dovrebbe scendere a 5.000 euro, come previsto originariamente dal testo della manovra. Un accordo che quindi alza il limite dei costi per questo incentivo, ma solo per il 2022.

VEDI ANCHE: BONUS MOBILI 2022 COME FUNZIONA

Emendamenti legge di bilancio 2022

Abbiamo visto le principali novità sui bonus casa. Ma ci sono altri emendamenti al testo della manovra, che stando alle ultime news riguardano:

  • proroga del bonus idrico fino al 2023.
  • Proroga di 180 giorni per il termine di pagamento delle cartelle notificate nel primo trimestre 2022.
  • Sgravi per 3 mesi, per le PMI con almeno 9 dipendenti che stipulano contratti di apprendistato.
  • Aumento dei fondi destinati al reddito di libertà.

Insomma, sono ore decisive per le ultime modifiche alla manovra 2022. Superbonus 110 e bonus mobili sono due degli incentivi su cui vengono apportate modifiche, ma ci sono anche altre misure oggetto di cambiamenti. L’approvazione definitiva del testo porrà fine a queste continue novità, entro il 31 dicembre 2021. Da quel momento infatti la legge di bilancio 2022 sarà pubblicata in gazzetta ufficiale e non potrà più cambiare.

VEDI ANCHE:


Articoli Correlati

Add New Playlist