Serie A femminile: risultati prima giornata

Calcio femminile serie A. La Juventus Woman ricomincia da dove aveva lasciato: con il titolo e una bella vittoria. Gol e highlights.

Juventus femminile

Milan di misura, Empoli esagerato

Vittoria di misura per il Milan di Maurizio Ganz che supera con un solo gol nel primo tempo, firmato da Miriam Longo il Florentia San Gimignano: preciso il diagonale della rossonera, appoggiata da Dominika Conc sblocca e fissa il risultato di una partita certo non bella e condizionata dal gran caldo che il Milan ha giocato su bassi ritmi e con tante imprecisioni. Florentia molto bene organizzato in difesa, Milan con poche idee e che alla lunga ha pagato fatica preparazione oltre all’infortunio della stessa Longo, costretta a uscire dal campo a braccia. Milan che rimpiange diverse occasioni sprecate nel secondo tempo.

L’Empoli si presenta con un ridondante 10-0 sull’esordiente San Marino Academy, sicuramente non strutturato e ancora molto immaturo per un campionato di massima categoria. Ne esce poco più di un allenamento per la squadra di Spugna che segna cinque gol per tempo tripletta nel primo tempo di Polli, poi due doppiette nel secondo di Glionnna e Leonessi con le reti di Prugna, Cinotti e Dompig a completare il tabellino.

Serie a femminile AGSM Verona-Juventus 0-2

La Juventus riparte da Verona e dal terzo titolo italiano consecutivo, per la prima partita della nuova stagione conquistando una vittoria comoda sul campo dell’AGSM Verona grazie a due gol in tre minuti. Bianconere sempre in pieno controllo del match con tante occasioni già nel corso del primo tempo grazie a Girelli, Lisa Boattin protagonista di un gran palo su calcio di punizione e un secondo palo colto di testa da Boninsea.

Al 53’ arriva il primo gol stagionale: lo firma Cristiana Girelli su colpo di testa da azione di calcio d’angolo dopo un’uscita a vuoto di Durante. Le scaligere non fanno nemmeno in tempo a incassare il colpo che subiscono il secondo gol. Meravigliosa azione palla a terra di Bonansea con appoggio delizioso di Girelli per Arianna Caruso che firma lo 0-2. Sterile reazione dell’Hellas Verona che in un gran caldo vede la Juventus fallire più volte il terzo gol mentre il Verona spreca un rigore con Sardu.

Vincono Bari e Fiorentina, a valanga sull’Inter

Vittoria su rigore per le ragazze del Pink Bari che battono il Napoli Femminile al suo esordio nel massimo campionato. Il gol decisivo arriva dal dischetto per un intervento di Di Criscio su Matouskova: trasforma Manno.

In serata la Fiorentina travolge l’Inter femminile con un secco 4-0 in una gara che per la verità aveva visto le nerazzurre partire benissimo e andare più volte vicina al gol prima con Tarenzi e poi con Moller Hansen. Una volta sbloccato il risultato al 37’, con un gran bel destro al volo di Sabatino, la Fiorentina prende in mano le redini dell’incontro per non perderle più. Allo scadere del primo tempo è ancora Sabatino a trasformare dal dischetto il rigore concesso per un fallo che la stessa ex giocatrice del Sassuolo si era procurata in area. Arrivano poi in poco più di un minuto le reti della sicurezza prima con Mascarello, splendido tiro nell’angolo e poi con Bonetti.

A chiudere il programma della prima giornata il Milan di Ganz contro la Florentia San Gimignano, l’Empoli Ladies affronta il neopromosso San Marino Academy e la Roma ospita il Sassuolo nel posticiposerale.

Nell’ultimo match di serata bel pareggio tra Roma e Sassuolo: giallorosse in vantaggio con Lazaro che sblocca il punteggio al 20’ del primo tempo. Bella realizzazione di testa su un preciso cross dalla destra di Erzen. Sostanzialmente meritato il pareggio del Sassuolo che dopo diverse occasioni trova il pari con Pirone, brava ad anticipare la difesa su una percussione a sinistra di Dubcova.

Calendario della seconda giornata sempre diviso in due:

Sabato 29 settembre

17.45     Florenzia San Gimignano vs AGSM Verona

17.45     San Marino Academy vs Milan

20.45     Juventus vs Empoli

Domenica 30 settembre

17.45     Inter vs Sassuolo

17.45     Roma vs Pink Bari

 

Related Posts

Ben tornato!