Serie A 34esima giornata: Inter campione d’Italia, Roma bocciata

Con quattro giornate d’anticipo l’Inter conquista aritmeticamente il suo 19esimo scudetto, Roma fuori dalla Champions League. Classifica serie A

Serie A 34esima giornata – A quattro giornate dalla fine, in netto anticipo forse rispetto anche alle stesse previsioni di Antonio Conte, l’Inter conquista un titolo che inseguiva dal 16 maggio 2010: undici anni, una lunga rincorsa che si è conclusa con il pareggio dell’Atalanta a Reggio Emilia con il Sassuolo che ha reso incolmabile il vantaggio dei nerazzurri.

Inter Scudetto 1
Una delle foto celebrative dell’Inter per il 19esimo titolo (Foto Inter Official Twitter)

Inter campione d’Italia

Era solo una questione di tempo. L’Inter, in serie positiva da 18 partite (14 vittorie undici delle quali consecutive) ha fatto il suo dovere anche a Crotone andando a vincere una partita non straordinaria, 0-2 con il minimo sforzo, e costringendo la Dea a una vittoria esterna per rinviare ulteriormente l’assegnazione del titolo. Ma anche con una vittoria dell’Atalanta all’Inter sarebbe comunque bastato un punto in una delle prossime quattro partite.

Attesa finita: l’Inter festeggia grazie all’incessante lavoro di Conte e si presenta vincente anche al presidente Steven Zhang, arrivato a Milano venerdì con nuovi fondi e la promessa di altri programmi ambiziosi. L’Inter potrebbe anche aprire un nuovo ciclo. Molto dipenderà dalla proprietà cinese del club, se vorrà investire e rilanciare o se invece – dando seguito alle molte voci degli ultimi mesi – deciderà di farsi da parte e cedere al miglior offerente.

La corsa alla Champions League

Situazione sempre più affollata e confusa nella corsa alla Champions League: quattro squadre in appena due punti con la Lazio che – quattro vittorie nelle ultime cinque partite – non molla la presa. La Juventus acciuffa una vittoria bugiarda a Udine (1-2) dopo avere giocato una partita apatica e noiosa: ma due gol di un Cristiano Ronaldo che sonnecchia fino all’80’, prima di trasformare un rigore e incornare il gol della vittoria, mantengono la Juve aggrappata al terzo posto, agganciando l’Atalanta, bloccata sul pari a Sassuolo (1-1) e il Milan, vittorioso sul Benevento nell’anticipo. Per la squadra rossonera un ritorno alla vittoria che non scaccia la crisi e la sensazione di una squadra in piena riserva e in grande difficoltà soprattutto fisica.

La Lazio batte il Genoa 4-3 e si avvicina a un Napoli che contro il Cagliari sbaglia tutto il possibile e l’immaginabile, per poi farsi raggiungere a tempo praticamente scaduto. Situazione del tutto imprevedibile da qui alla fine del campionato.

Importantissimo in questo senso il posticipo di domenica sera alle ore 20.45 tra Juventus e Milan all’Allianz Stadium.

Inter Scudetto
Così si presentava la sede dell’Inter dopo l’ufficialità dello scudetto (Foto Inter Official Twitter)

Partite serie A: Roma in caduta libera

L’unica pretendente definitivamente esclusa è la Roma, tre sconfitte nelle ultime quattro partite che precipita a 14 punti dalla quarta posizione ed è irrimediabilmente fuori. La pesante sconfitta di Genova contro la Sampdoria (2-0) pesa sia sulla squadra che sul futuro di Fonseca, alla vigilia di una rimonta impossibile contro il Manchester United dopo la pesante sconfitta di giovedì. Roma che anzi deve difendere il settimo posto, che vale pur sempre l’Europa League, dal ritorno del Sassuolo di De Zerbi in serie positiva da cinque partite (e con quattro vittorie)

In coda

Il Crotone è la prima squadra retrocessa: la sconfitta con l’Inter diventa decisiva per la squadra di Serse Cosmi che non ha demeritato nemmeno contro la capolista, sfiorando il gol e giocando a viso aperto. Una squadra con pochi talenti economici e validi: da Messias al bomber nigeriano Simy, 20 gol, 13 dei quali marcati proprio dopo l’arrivo di Cosmi. Il pareggio del Cagliari a Napoli è un passo importante, ma quello più significativo lo potrebbe compiere il Torino nel posticipo del lunedì contro il Parma. In caso di vittoria i granata staccherebbero di tre punti il Benevento condannando in modo praticamente definitivo anche i ducali.

 Classifica serie A

SquadrePGVNSGFGS
Inter823425727429
Atalanta693420957940
Juventus693420956731
Milan693421676241
Napoli673421497438
Lazio643320496049
Roma5534167115853
Sassuolo5334141195651
Sampdoria4534136154547
Hellas Verona4234119144142
Udinese3934109153946
Bologna3934109154756
Genoa3634812144052
Fiorentina3534811154557
Spezia3434810164363
Cagliari323488184057
Torino3132613134656
Benevento3134710173768
Parma2033311193670
Crotone183453264285

Prossimo turno

Sabato 8 maggio ore 15.00
Spezia             Napoli
Udinese          Bologna
Sabato 8 maggio ore 18.00
Inter                Sampdoria
Sabato 8 maggio ore 20.45
Fiorentina       Lazio
Domenica 9 maggio ore 12.30
Genoa             Sassuolo
Domenica 9 maggio ore 15.00
Benevento      Cagliari
Parma             Atalanta
Verona Torino
Domenica 9 maggio ore 18.00
Roma              Crotone
Domenica 9 maggio ore 20.45
Juventus         Milan

VEDI ANCHE: Calendario serie a

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!