Partite Serie A 8a giornata: Inter, vittoria d’obbligo; Juve in posticipo

Seria A, ottava giornata 2022. Il calendario e l’orario di tutte le partite, la classifica aggiornata | Dove e come vederle tutte in TV | Le formazioni | Ultime notizie dai campi

Dopo la lunga sosta legata alle attività della Nazionale torna in campo la Serie A. Un turno già molto significativo che prevede alcune sfide di cartello ma, soprattutto, cerca una conferma da squadre che fino a questo momento hanno deluso le aspettative dei loro tifosi. E in modo particolare Inter, impegnata in casa contro la Roma e Juventus, protagonista del posticipo della domenica con il Bologna. Partite importanti anche per verificare le condizioni delle squadre italiane impegnate in Europa nel terzo turno della fase a gironi di Champions League, tra martedì e mercoledì.

Juventus Kostic
Kostic, titolare dopo l’impegno con la Serbia (Juventus Official Twitter)

Questo il quadro completo delle partite dell’ottava giornata di Serie A con la programmazione e la messa in onda.

PARTITA DATA E ORAIN ONDA SU
NAPOLI
TORINO
Torino Football Club
3-1Anguissa (N), Anguissa (N), Kvara (N), Sanabria (T)
INTER
ROMA
1-2Dimarco (I), Dybala (R), Smalling (R)
EMPOLI
Logo Empoli
MILAN
logo Milan
1-3Rebic (M), Bajrami (E), Toure (M), Leao (M)
LAZIO
SS Lazio
SPEZIA
Spezia Calcio
4-0Zaccagni, Romagnoli, Milinkovic Savic, Milinkovic Savic
LECCE
CREMONESE
Logo Cremonese
1-1rig. Ciofani (C), rig. Strefezza (L)
SAMPDORIA
MONZA
0-3Pessina, Caprari, Sensi
SASSUOLO
SALERNITANA
5-0Laurentiè, rig. Pinamonti, Thorstvedt, Harroui, Antiste
ATALANTA
FIORENTINA
1-0Lookman
JUVENTUS
BOLOGNA
Bologna calcio
3-0Kostic, Vlahovic, Milik
VERONA
Logo verona Calcio
UDINESE
3 ottobre ore 20.45DAZN e SKY

Serie A, 8° giornata Napoli-Torino

Giocatori napoli

La prima a scendere in campo è la capolista Napoli. La squadra di Luciano Spalletti può contare su un Raspadori galvanizzato dopo i due gol decisivi segnati con la nazionale in UEFA Nations League e sul rientro di Kvaratskhelia, anche lui in grande evidenza con la Giorgia. Confermato tra i pali Meret. Ancora indisponibile Osimhen, ormai comunque prossimo al rientro. Il Torino punta tutto su un Vlasic in grande evidenza in questo avvio di stagione, probabilmente in coppia con Sanabria. Infortunato Vojvoda.

Serie A, 8° giornata Inter-Roma

Inter Inzaghi

Tanti problemi da risolvere per Simone Inzaghi che, dopo gli impegni delle varie nazionali sarà costretto a rinunciare anche a Brozovic, squalificato contro la Roma ma indisponibile per non meno di 40 giorni a causa di un problema muscolare alla coscia sinistra. Esordio dal primo minuto per Asllani, in campo anche Lautaro Martinez reduce dagli impegni internazionali negli Stati Uniti con l’Argentina. Anche Mourinho ha parecchie assenze di rilievo cui bisogna aggiungere Karsdorp, finito sotto i ferri la settimana scorsa per un problema al ginocchio. Scelte obbligate per l’allenatore giallorosso con un attacco in grado di creare problemi a una difesa nerazzurra, fin qui, alle prese con tanti problemi. Il tridente della Roma è composto da Dybala-Zaniolo-Abraham. Assente in panchina Mourinho, squalificato proprio nel giorno del suo grande ritorno a San Siro.

Serie A, 8° giornata Empoli-Milan

In anticipo anche il Milan, ospite di un Empoli rigenerato dopo la sua prima vittoria in campionato a Bologna. La tegola sicuramente più significativa per Stefano Pioli è la forzata assenza del portiere titolare Maignan. Al suo posto Tatarusanu: infermeria affollata considerando le indisponibilità di Theo Hernandez, Origi e Rebic. Formazione praticamente obbligata con Giroud riferimento offensivo. Empoli senza lo squalificato Akpa-Akpro.

Serie A, 8° giornata Lazio-Spezia

Anticipo all’ora del pranzo domenicale per la Lazio che ospita lo Spezia. Indisponibile Immobile, costretto a rinunciare anche al doppio impegno in Nazionale a causa di un problema di carattere muscolare. Riconfermato tra i pali Provedel con Pedro al centro dell’attacco affiancato da Zaccagni e Felipe Anderson. Probabile impiego dal primo minuto per un ispirato Luis Alberto. Problemi di abbondanza per lo Spezia che dovrebbe riconfermare in fase offensiva la coppia Gyasi-Nzola.

Inter
Lautaro e Correa, al rientro dopo gli impegni con l’Argentina (Inter Official Twitter)

Serie A, 8° giornata Lecce-Cremonese

Sfida interessante in chiave salvezza a Lecce tra le due neopromosse con la Cremonese che è ancora a caccia della sua prima vittoria in Serie A. Lecce al gran completo e con qualche dubbio di formazione da risolvere all’ultima ora anche se le maglie da titolare dovrebbero toccare ad Askildsen a centrocampo e Ceesay in attacco. Cremonese che si riaffida a Okereke e Dessers alla ricerca di qualche gol che possa essere davvero decisivo in una gara estremamente importante per la classifica.

Serie A, 8° giornata Sampdoria-Monza

La Sampdoria, che ha riconfermato la sua fiducia a Giampaolo, cerca una vittoria con un’angoscia che comincia a farsi controproducente anche per una classifica, sicuramente, preoccupante. Blucerchiati ultimi con due soli pareggi in cinque partite che lasciano poca tranquillità, anche in considerazione di una situazione societaria in evoluzione ma senza alcuna certezza. Il Monza, dopo il colpaccio della vittoria interna contro la Juventus, torna  in campo alla ricerca di qualche conferma. Squadra quasi completamente confermata da parte di Raffaele Palladino.

Serie A, 8° giornata Sassuolo-Salernitana

Partita che passa alla storia per l’esordio in Serie A del primo fischietto donna, Maria Sole Ferrieri Caputi che, inserita nel quadro arbitrale della massima serie fin dall’inizio della stagione, farà dunque il suo debutto assoluto. Indipendentemente dalla curiosità per quello che il calcio italiano è un evento comunque storico, sfida interessante tra due squadre che guardano alla parte medio-alta della classifica con uguali ambizioni, soprattutto di tranquillità. Salernitana priva di Ribery, acciaccato, con Dia e Piatek in attacco. Riconfermato Pinamonti nel Sassuolo ancora costretto a rinunciare alla fantasia di Berardi, Traorè e Defrel.

Serie A, 8° giornata Atalanta-Fiorentina

calciomercato atalanta 2022Gian-Piero-Gasperini

L’Atalanta di Gasperini, unica squadra imbattuta in campionato insieme al Napoli, ospita una Fiorentina con qualche risultato incostante in un avvio di stagione reso complicato da indisponibilità e assenze. Tra i Viola non recupera Dodò. assenze di rilievo in difesa per l’Atalanta che sostituisce il portiere titolare Musso con Sportiello e ripropone Okoli e Toloi, reduce dalla Nazionale. Davanti attacco a trazione fortemente offensiva con Hojlund, Lookman ed Ederson.

Serie A, 8° giornata Juventus-Bologna

Dopo tante polemiche legate alla brutta sconfitta di Monza, la Juventus torna in campo ospitando il Bologna, a sua volta reduce da un tonfo interno contro l’Empoli in quella che è stata la prima partita in panchina del nuovo tecnico, Thiago Motta. Sono state due settimane intensissime per la formazione bianconera, apertamente contestata dai tifosi, con Massimiliano Allegri imputato numero 1. Resta da vedere dopo due settimane di lavoro e con il rientro di numerosi titolari dagli impegni internazionali, quale sarà la risposta in campo da parte della squadra. Nel frattempo torna titolare tra i pali Szczesny. Assente per squalifica dopo l’ingenua espulsione del Brianteo, Di Maria. In una squadra che attende ancora il rientro di Pogba e Chiesa, maglia da titolare per Milik e Rabiot. Bologna senza assenti che si affida ad Arnautovic, con Soriano e Barrow a sostegno.

Serie A, 8° giornata Verona-Udinese

Chiude il quadro dell’ottava giornata il derby del Triveneto. Verona reduce da due sconfitte consecutive e alle prese con risultati certo non molto positivi dopo la splendida stagione dello scorso anno, fino a questo punto non confermata. Udinese, cinque vittorie in sette partite, che continua a pensare in grande e che occupa stabilmente le posizioni di vertice. Friulani di fatto riconfermati con Beto-Deulofeu, una delle coppie migliori in questo avvio di stagione di Serie A. Quindici gol all’attivo per l’Udinese che testa una delle peggiori difese del campionato: tredici i gol subiti dall’Hellas, solo Cremonese e Monza hanno fatto peggio.

Questa la classifica di Serie A aggiornata

Classifica Serie APt.PGVNP
NAPOLI
41151220
MILAN
logo Milan
3315932
JUVENTUS
3115842
LAZIO
SS Lazio
3015932
INTER
3015914
ATALANTA
2715833
ROMA
2715824
UDINESE
241566 2
TORINO
Torino Football Club
2115626
FIORENTINA
1915545
BOLOGNA
Bologna calcio
1915446
SALERNITANA
1715455
EMPOLI
Logo Empoli
1715356
SASSUOLO
1615446
MONZA
1615419
LECCE
1515266
SPEZIA
Spezia Calcio
1315258
CREMONESE
Logo Cremonese
715077
SAMPDORIA
6151310
VERONA
Logo verona Calcio
515 1211

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!