Roma Femminile-Wolfsburg: quando si gioca, dove si vede

Ultime notizie e previsioni del terzo turno di Champions League femminile tra Roma Femminile e Wolfsburg. La diretta TV. Le dichiarazioni degli allenatori. Stadio quasi esaurito

Ci si attende un clamoroso tutto esaurito allo stadio “Domenico Francioni” di Latina per la partitissima in programma questa sera alle ore 21 tra Roma Femminile e Wolfsburg, terzo turno della fase a gironi di Champions League.

Roma Femminile
La Roma Femminile reduce da due vittorie con Slavia e St.Polten (Roma Femminile Official)

La Roma si appresta all’ultima gara del girone d’andata a punteggio pieno, con due vittorie in due partite: proprio come la squadra tedesca. Una bella dose di consapevolezza per la squadra allenata da Alessandro Spugna che punta a fare il massimo. Magari anche per concretizzare un clamoroso primo posto in classifica nel girone.

Il Wolfsburg, avversario della Roma Femminile

Inutile nascondere quella che è una evidenza consolidata. Il Wolfsburg è una corazzata. Una superpotenza del calcio interazionale femminile che vanta da anni una squadra in grado di dominare in Germania e in Europa, sponsorizzata da un colosso (la Wolkswagen) e forte di un settore giovanile tra i migliori d’Europa.

Da una parte una squadra che ha vinto tanto, praticamente quasi tutto: sette titoli e otto coppe nazionali e due Champions League consecutive oltre a tre finali in quattro anni tra 2016 e 2020.

Dall’altra la Roma Femminile che con ambizione, ma anche con molta umiltà, è al suo esordio in Europa. Squadra strepitosa: l’esperienza di Alex Popp, la classe di Svenja Huth, la qualità di Jill Roord e un’attaccante implacabile come la polacca Ewa Pajor. Ma anche la giovane e brillantissima Lene Oberdorf, 20 anni, talento strepitoso: anche se è acciaccata e potrebbe non giocare. Una squadra che ha vinto cinque titoli nazionali negli ultimi sei anni.

Il Wolfsburg quest’anno ha sempre vinto. Sempre. Ultima sconfitta nella semifinale di Champions League contro il Barcellona della scorsa stagione il 22 aprile. Da allora 18 vittorie di fila. Prima in Bundesliga con sette vittorie consecutive e quattro punti di vantaggio. Reduce dallo 0-6 rifilato in Coppa tedesca femminile al Norimberga.

Roma Femminile
La Roma femminile affronta l’esame europeo più duro (Roma Demminile Official)

Le dichiarazioni di Spugna e Stroot

Il tecnico della squadra tedesca Tommy Stroot ha avuto parole di elogio per la Roma e il suo gioco: “Una squadra sottovalutata da molti in fase di sorteggio. E invece la vittoria in Supercoppa Italiana contro la Juventus la dice lunga sulla loro qualità. Stanno facendo molto bene in campionato e hanno giocatrici di grande esperienza internazionale. Una squadra che ho seguito e studiato con attenzione. Ha tutto quello che serve per metterci in difficoltà. E sono certo che ci proveranno in tutte le maniere”.

Alessandro Spugna, che proprio ieri ha festeggiato i suoi 49 anni, invita le sue ragazze a… esagerare: “Giochiamo per qualcosa di grande, una opportunità che ci siamo guadagnate contro una squadra importante che ci aiuterà a capire il nostro livello. Dovremo essere spensierati, spregiudicati. Anche un po’ folli se vogliamo. Dobbiamo giocare come sappiamo, non ha senso difendere e basta. Ci farebbero male. In queste partite occorre quel pizzico di follia che può spingerti al di là delle tue possibilità”.

VEDI ANCHE: La vittoria della Roma Femminile contro lo Slavia Praga

VEDI ANCHE: Il successo delle giallorosse in Austria contro il St.Polten in rimonta

 

La partita si gioca al “Domenico Francioni” di Latina alle ore 21. Arbitra la serba Jelena Cvetkovic. L’altra partita del girone della Roma, Slavia Praga-St.Polten è in programma invece alle 18.45.

Biglietti quasi completamente esauriti: gli ultimi tagliandi saranno messi in vendita ai botteghini dello stadio prima del match. Diretta in streaming sulla piattaforma DAZN.

Vedi anche: Juventus femminile Arsenal partita champions 2022

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!