Juventus femminile-Arsenal, partitissima Champions. Quando e dove

La Juventus Femminile affronta l’Arsenal. Il tecnico Joe Montemurro contro il suo passato. Assenze di rilievo tra le inglesi. Quando si gioca e come vederla

Gli esami non finiscono mai. Per la Juventus Women che dopo le promozioni degli ultimi anni affronta un test dopo l’altro. Ma anche per Joe Montemurro, tecnico di consolidata esperienza che si ritrova a giocare proprio contro la squadra che ha creato e con la quale ha vinto tanto: l’Arsenal.

Juventus Women
La Juventus, reduce dalla vittoria allo scadere contro il Parma (Juventus Official)

Londinesi a punteggio pieno, con due vittorie in due partite. Juve reduce dall’ottimo pareggio sul campo dell’Olympique Lione.

 Chi è  l’Arsenal, avversario della Juventus Femminile

Da due anni l’Arsenal ha imparato a fare a meno di Montemurro. Quattro stagioni in cui le Gunners hanno portato a casa un titolo e una coppa nazionale mantenendo il club al vertice del calcio europeo in un forte momento di transizione che ha visto il club londinese puntare molto sul settore giovanile.

Un lavoro che Montemurro ha impostato in un ciclo quadriennale che poi ha affidato a Jonas Eidevall, giovane allenatore svedese che ha mantenuto praticamente intatta la struttura tecnica che l’allenatore australiano aveva impostato. L’Arsenal è una realtà straordinaria, organizzatissima e molto amata. La squadra che vanta il record assoluto di pubblico per una partita di campionato di calcio femminile: quasi 50mila persone all’Emirates Stadium.

La Juventus può battere l’Arsenal?

Battere l’Arsenal. Una sfida impossibile? Lo erano anche quelle con il Chelsea: e la Juve di Montemurro ne è uscita vincente nel doppio confronto dello scorso anno. Arsenal secondo in Premier League femminile dopo avere subito la prima sconfitta stagionale contro il Manchester United (2-3). Ma la vittoria contro le campionesse d’Europa del Lione (1-5, la più pesante mai subita in Europa dall’Olimpique), la dice lunga sulle qualità di una squadra strepitosa.

Nell’Arsenal c’è anche la temutissima ex bianconera Lina Hurtig (due gol in sette presenze quest’anno). Ma la stella più attesa – la straordinaria Beth Mead – non ci sarà. Grave infortunio per l’attaccante che si è lesionata il legamento crociato del ginocchio desto all’ultimissimo istante della partita con lo United. Già operata. Stagione per lei praticamente finita. In compenso ci saranno l’olandese Miedema, la fortissima attaccante svedese Blackstenius, la scozzese Little, capitano della squadra, in quella che tecnicamente si può considerare una delle cinque squadre più forti d’Europa.

Juventus femminile
Seconda stagione bianconera per Joe Montemurro (Juventus Women Official)

Montemurro e il suo passato

Juventus e Arsenal si sono affrontate solo una volta in passato, in amichevole, nel 2018. E Montemurro era reduce dai suoi primi trionfi a Londra: 5-0 delle Gunners con quattro gol di Miedema e uno di Little. Arsenal che ha un precedente anche contro la Fiorentina, due vittorie senza subire gol nella Champions League di tre anni fa.
Joe Montemurro ammette che per lui non può trattarsi di una partita come le altre: “Affronto il mio vecchio staff e la sensazione è quanto meno strana. Ci vedremo e ci saluteremo sul campo. Non ho sentito nessuno dei miei ex colleghi in questi giorni: è normale che sia così. Al momento sono concentrato solo ed esclusivamente sulla nostra prestazione”.

L’Arsenal ha fuoriclasse di calibro mondiale. La Juve dalla sua ha l’entusiasmo di una squadra che spesso va al di là dei propri limiti: “Alleno un grande gruppo, una squadra umile, che lavora, estremamente altruista nella quuale nessuno lascia qualcun altro indietro”.

Uomo pratico, Joe Montemurro dice che la squadra è pronta: “Non c’è bisogno di motivazione, non devo alzare la voce o proiettare ‘Rocky’ per ottenere il massimo. Perché da quello che vedo in allenamento le ragazze daranno il massimo. Come sempre. Vincere è importante. Ma la base che abbiamo creato in questi due anni è straordinaria. Le ragazze sono felici. Felici di giocare, di allenarsi e di stare assieme. E questo secondo me è il risultato migliore e più importante”.

VEDI ANCHE – La vittoria della Juventus contro lo Zurich

VEDI ANCHE – Juventus femminile giocatrici

Juventus Women-Arsenal è in programma giovedì sera alle 21 all’Allianz Stadium di Torino. Arbitra la rumena Iuliana Demetrescu. In anticipo alle 18.45 l’altra partita del girone tra Zurigo e Olympique Lione. Diretta in streaming sulla piattaforma DAZN.

Articoli correlati

Related Posts

Ben tornato!